Consigli Fantacalcio, Roma: cosa fare con Mkhitaryan?

Consigli Fantacalcio, Roma: cosa fare con Mkhitaryan?

Il centrocampista giallorosso ha fin qui deluso le aspettative: al Fantacalcio è meglio svincolarlo o tenerlo in rosa?

di Fabiola Graziano, @grazianofaby

Quando la reputazione non basta. Si potrebbero sintetizzare così i primi cinque mesi di Henrix Mkhitaryan alla Roma, dove finora non ha brillato malgrado il suo glorioso passato. L’arrivo in pompa magna nello scorso settembre aveva innalzato notevolmente le aspettative su di lui, ma a girone di ritorno ormai avviato la delusione al calcio e al Fantacalcio è alquanto tangibile.

MKHITARYAN, LA SITUAZIONE

I numeri dell’armeno sono infatti impietosi e figli dei due infortuni muscolari che complessivamente lo hanno lasciato fermo ai box per tre mesi. 9 presenze, di cui solo 4 da titolare, 3 goal, 1 assist, MV 5,94 e FM 7,33. Un bottino fin troppo esiguo per chi avrebbe dovuto mettere la propria esperienza al servizio del nostro campionato, anche se ora ha la chance di tornare a far parlare di sé.

Difatti, venerdì all’Olimpico è atteso il Bologna e Mkhitaryan proverà a far di tutto per essere a disposizione di mister Fonseca. Già da domani, la Roma riprenderà gli allenamenti dopo il riposo concesso oggi e l’armeno dovrebbe rientrare in gruppo per iniziare a testare le sue effettive condizioni sul terreno di gioco. Ciononostante però, non è detto che da qui alla fine del campionato gli infortuni lo lascino libero di essere effettivamente utile alla causa giallorossa e a quella dei propri fantallenatori.

Di certo, la sua età e la sua fin qui compromessa situazione muscolare non giocano a suo favore, anche se non è detto che nelle restanti sedici giornate di campionato Mkhitaryan non possa risollevare le proprie sorti e aggiornare positivamente le proprie statistiche, convincendo così la stessa dirigenza capitolina a riscattarlo dall’Arsenal (dove invece è destinato a tornare qualora continui sulla strada intrapresa).

COSA FARE CON MKHITARYAN AL FANTACALCIO?

In virtù di ciò, i suoi fantapossessori si ritrovano davanti a un bivio: svincolare Henrix e cercare di comprare all’asta di riparazione un partito attualmente più allettante, oppure tenerlo in attesa di tempi migliori? Il nostro consiglio è quello di mantenerlo in rosa soltanto se si possiedono già nomi altisonanti, capaci di garantire titolarità, salute e bonus. In tal caso, ci si può permettere la sua presenza nei panni di scommessa, che potrebbe anche rivelarsi vincente a fine stagione. In caso contrario, ossia se il vostro centrocampo è già carente di elementi che stanno facendo la differenza e la fortuna dei vostri compagni di lega, sarebbe conveniente svincolarlo per reinvestire i crediti recuperati su un centrocampista ad oggi più affidabile, come possono essere i vari Demme, Castillejo e Borini.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy