Consigli Fantacalcio, Napoli: Demme indispensabile per Gattuso e per i fantallenatori?

Il centrocampista tedesco, arrivato da poco più di un mese all’ombra del Vesuvio, è diventato insostituibile nel centrocampo azzurro.

di Gian Luca Losi

Gattuso, nel mercato di gennaio, ha chiesto espressamente dei rinforzi nella zona nevralgica del campo e De Laurentiis lo ha accontentato regalandogli Diego Demme e Stanislav Lobotka. Dopo un mese in maglia azzurra, il giocatore tedesco è già diventato indispensabile nello scacchiere del tecnico calabrese: 7 presenze tra Campionato e Coppa Italia per un totale di 427 minuti giocati.

LA CARRIERA DI DEMME

Demme, classe ’91, è il classico mediano davanti alla difesa e la sua carriera calcistica si è svolta prima d’ora in terra tedesca, con le maglie di Arminia Bielefeld, Paderborn 07 e Lipsia. In Bundesliga ha collezionato 105 presenze, impreziosite da 1 gol e 9 assist. L’apice della carriera l’ha toccato il 10 giugno 2017, esordendo con la nazionale di Löw e conquistando con il Lipsia il secondo posto nel massimo campionato tedesco.

DEMME AL FANTACALCIO

In ottica Fantacalcio Demme può essere considerato un quinto-sesto slot di centrocampo per via della titolarità assicurata accompagnata da una buona Media Voto (6,25). I fantallenatori però, devono tenere in considerazione che si tratta di un giocatore con scarsa predisposizione ai bonus, anche se in Serie A ha già portato un +3 nella trasferta di Genova con la Sampdoria, e con propensione ai malus: 4 ammonizioni in altrettante partite disputate in Campionato. In definitiva, se per Gattuso è indispensabile, non lo deve essere altrettanto nelle vostre rose!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy