Consigli Fantacalcio, Nainggolan: cosa aspettarsi al Cagliari

Consigli Fantacalcio, Nainggolan: cosa aspettarsi al Cagliari

Il ritorno di Nainggolan al Cagliari rappresenta una delle maggiori sorprese del calciomercato ed un’ottima opportunità anche in ottica fantacalcio.

di Patrizia Monaco
Cagliari, riecco Nainggolan: cosa aspettarsi al fantacalcio

SFIDA LA REDAZIONE DI FANTAMAGAZINE SU MAGIC
Crea la tua fanta squadra con i tuoi campioni preferiti e diventa il migliore fantacalcista d’Italia solo con La Gazzetta dello Sport!



Sembra ieri che Radja Nainggolan veniva annunciato come nuovo acquisto dell’Inter, per la gioia dei tifosi nerazzurri che identificavano nel ninja il colpo di mercato capace di far fare il salto di qualità all’intera squadra meneghina. Sin dalle sue prime apparizioni sul campo, interrotte da diversi problemi fisici, il belga ha fatto però storcere il naso a chi già sentiva odore di flop e rimpiangeva il giovane Nicolò Zaniolo che invece era stato utilizzato come contropartita nello scambio per arrivare al classe 1988.

Ad oggi, l’entusiasmo che si respirava alla Pinetina appena un anno fa ha lasciato spazio all’amarezza e alla delusione, sentimenti che hanno accomunato i tifosi dell’Inter che si sono ritrovati in questi giorni, quasi increduli, a dover salutare Nainggolan, partito in prestito in direzione Cagliari per cifre quasi irrisorie se messe a confronto con quelle che lo avevano invece portato nel capoluogo lombardo la scorsa estate.

NAINGGOLAN AL FANTACALCIO: PUNTARCI O NO?

Cosa può ancora dare Nainggolan al Cagliari? Più in generale sarebbe giusto chiedersi cosa potrebbe ancora dimostrare sul campo il centrocampista belga, indipendentemente dalla piazza in questione. Di certo nessuno può dimenticare la stagione 2016-2017 che aveva visto il ninja come assoluto protagonista con la maglia della Roma, quando cioè fu capace di mettere a segno ben 11 gol e 5 assist sotto la guida di Luciano Spalletti. Ecco perché con il tecnico toscano all’Inter, seppur lontano dalla capitale, in molti si aspettavano un rendimento simile che però non è arrivato: lo scorso campionato, infatti, Nainggolan si è fermato a 6 gol e 3 assist, bottino che comunque evidenzia quanto il centrocampista sia ancora capace di fare la differenza soprattutto in ottica fantacalcio.

La scelta di tornare al Cagliari dopo cinque anni fa inoltre pensare che il belga possa ritrovare una serenità ed una fiducia in se stesso tali da permettergli di rendere al meglio sul campo, riuscendo quindi a tornare sui suoi livelli migliori. Dopo la stagione altalenante con l’Inter, Nainggolan torna in Sardegna con la voglia di dimostrare quanto ancora possa fare la differenza e dunque di farsi rimpiangere dalla società nerazzurra. Il suo spirito battagliero lo porteranno a dare tutto durante i match e questo non può che significare una media voto degna dei migliori centrocampisti. Anche dal punto di vista dei malus, una maggiore stabilità emotiva potrebbe equivalere ad un numero di cartellini tranquillamente ammortizzabile al fantacalcio. Ecco perché, analizzando le statistiche degli ultimi anni, pronte a ricordarci quanto il soggetto in questione non sia mai rimasto al di sotto dei 4 gol realizzati in stagione, e facendo fede alle più positive delle sensazioni per la nuova avventura sarda del calciatore, il consiglio è quello di puntare senza troppi dubbi e perplessità su Nainggolan durante le aste estive.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy