Consigli Fantacalcio, Milan: i terzini Theo Hernandez e Conti sono una sicurezza

Consigli Fantacalcio, Milan: i terzini Theo Hernandez e Conti sono una sicurezza

Nella grande palude in cui si sono arenati i rossoneri, Conti e in particolare Theo Hernandez sembrano essere due dei pochi rami a cui ci si può aggrappare.

di Redazione Fantamagazine

A cura di Mauro Maccioni

Il Milan è una squadra particolare, che è passata dall’avere i migliori giocatori possibili al ritrovarsi acquisti fallimentari e che non rendono. Fantacalcisticamente parlando poi, sono davvero poche le carte che si possono pescare dal mazzo del Diavolo. Tra Donnarumma e Romagnoli – e a volte nemmeno loro – spuntano dal nulla i due terzini: Andrea Conti e Theo Hernandez.

THEO HERNANDEZ: SPINTA, GOL E MALUS

Mi piace molto segnare”, ha detto Theo Hernandez dopo la partita contro il Parma. Quelli per il terzino ex-Blancos sono, quasi certamente, i 20 milioni di euro meglio spesi negli ultimi anni. Voluto fortemente da Paolo Maldini – non uno a caso -, il francese sta guadagnando fiducia, continuità e soprattutto i gol, esiliando in panchina il malcapitato Rodriguez.

Con la sua terza rete (a cui si aggiunge un assist), realizzata allo scadere contro i ducali, Theo Hernandez è diventato il capocannoniere della squadra a parimerito con Piątek (tralasciando lati positivi e negativi della cosa, facilmente intuibili).

L’unico problema di un giocatore altresì perfetto sono i troppi gialli: 4 finora, il che significa che dal prossimo malus si dovrà fare a meno di lui. Ma intanto, i fantallenatori si godono le sue giocate e la sua Fantamedia da vero top di 7.31.

CONTI RITROVA FIDUCIA

Per chi aveva relegato Conti nella sua tribuna virtuale, è necessario fare un passo indietro e anche alla svelta: per lui è il terzo 6,5 consecutivo guadagnato in pagella dopo quelli contro Napoli e Juventus, non avversari proprio alla mano. L’ex atalantino ha fatto fatica all’inizio, arrancando e portandosi a casa solo voti negativi, motivo per cui la sua Fantamedia è un misero 5,41.

Ma attenzione, Andrea Conti si sta riprendendo alla grande e sta facendo vedere di cosa è capace: se mantiene questi livelli e torna quello di Bergamo, potrebbe essere una miniera d’oro, sia per il Milan, sia per chi l’ha scelto all’asta.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy