Consigli Fantacalcio, Lecce: su chi puntare in attacco?

Consigli Fantacalcio, Lecce: su chi puntare in attacco?

Il Lecce continua a segnare e a guadagnare punticini utili per la salvezza, ma le certezze del reparto offensivo sono ancora poche.

di Alessio Giaccari

Il Lecce guidato da mister Liverani è a +2 sulla terzultima in classifica: un ottimo score finora, considerate le avversarie affrontate (quasi tutte le big).

Si contano 13 gol in 11 partite, il capocannoniere è Mancosu con 5 marcature da inizio anno, anche se 4 di queste sono arrivate da calcio di rigore. Se ad inizio anno, con l’arrivo di Babacar le gerarchie sembravano ben definite, con quest’ultimo perno offensivo affiancato da Lapadula, ad oggi sembra tutto incerto. Infatti, l’ex viola ed ex neroverde El Khouma è decisamente fuori forma e sembra poco voglioso di incidere. Proprio per questo Mister Liverani lo ha utilizzato con poca costanza, preferendogli spesso Lapadula, a quota due reti, affiancato da Farias, che finora ha siglato un solo gol.

Fermo restando che La Mantia rimane il bomber dello scorso anno e ottimo vice di Babacar e Lapadula, proprio l’ex Milan è l’uomo più in forma, con prestazioni certamente più convincenti rispetto a quelle del senegalese, con un gol splendido nell’ultima uscita contro il Sassuolo.

Poi c’è Filippo Falco, autore del suo primo gol in Serie A con una punizione d’autore valida per il provvisorio 2-1 contro i neroverdi. Il “Messi del Salento” è al top nelle gerarchie di Liverani, che lo ha utilizzato in 9 partite finora, in cui ha sempre rispettato le aspettative a livello di prestazione.

Da tale disamina, si capisce che i ballottaggi esistenti nel reparto avanzato leccese sono due: LapadulaBabacar e FalcoFarias. Resta da vedere se migliorerà la condizione di Babacar, che rimane l’uomo più atteso. Per ora dunque, Lapadula e Falco sembrano essere i più in forma e di conseguenza i più titolari, nonché i volti su cui puntare al Fantacalcio.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy