Consigli Fantacalcio: la miglior difesa della Serie A è quella dell’Inter di Conte

Consigli Fantacalcio: la miglior difesa della Serie A è quella dell’Inter di Conte

Nelle ultime 6 partite, tra campionato ed Europa League, la difesa nerazzurra ha subito un solo gol grazie al trio difensivo Godin-De Vrij-Bastoni e all’eterno Handanovic

di Gian Luca Losi

Nelle ultime quattro giornate di campionato l’Inter ha mantenuto la porta inviolata contro Fiorentina, Genoa, Napoli e Atalanta. A questo filotto va aggiunto l’ottavo di finale di Europa League giocato contro il Getafe. Handanovic nelle ultime sei uscite ha dovuto raccogliere la palla in fondo al sacco solamente nell’ultimo match giocato contro il Bayer Leverkusen, vinto 2-1 dai neroazzurri. Questo successo ha permesso agli uomini guidati da Conte di accedere alle semifinali della seconda competizione europea più prestigiosa.

HANDANOVIC

All’età di 36 anni il portierone sloveno si appresta a difendere i pali della porta nerazzurra per la nona stagione consecutiva. A livello fantacalcistico è sicuramente ancora tra i top di reparto per via dei pochi gol subiti (nella stagione appena archiviata è stato l’unico a subire meno di un gol a partita: 0,91), i numerosi clean sheet ed una buona media voto per il modificatore di difesa. Tuttavia vogliamo suonare un piccolo campanello di allarme: l’anno scorso Samir è mancato in 3 occasioni per un infortunio alla mano ed il suo sostituto, Padelli, non è stato all’altezza della situazione. Pertanto crediamo che la dirigenza nerazzurra si tutelerà con un secondo portiere più affidabile, per esempio Radu, che possa sostituire degnamente Handanovic in caso di necessità, inserendolo progressivamente in squadra. Per questo motivo le presenze di Handanovic in campionato potrebbero essere meno del solito (con l’Inter non è mai sceso al di sotto delle 35) e perciò l’acquisto del secondo portiere dell’Inter quest’anno sarà indispensabile in caso puntiate sul numero uno nerazzurro.

LA DIFESA A TRE

Nel trio difensivo di Conte di questa stagione sono spiccate le prestazioni di De Vrij: 4 gol ed un’ottima media voto per il modificatore di difesa hanno fatto la fortuna dei fantallenatori che hanno puntato su di lui all’asta estiva. Discorso opposto per le “delusioni” Godin e Skriniar, quest’ultimo non si è mai adattato alla difesa a tre e nelle ultime uscite della compagine nerazzurra si è addirittura accomodato in panchina, facendo circolare voci su una sua clamorosa cessione (sempre che non ci sia un ribaltone sulla panchina interista), mentre lo “sceriffo” dopo un periodo di inserimento piuttosto lungo sembra aver trovato confidenza con gli schemi di Conte e per questo, al momento, ne consigliamo l’acquisto alla prossima asta. La maggior parte dei fantallenatori sarà ancora delusa dalle sue opache prestazioni e potrebbe andar via a prezzi contenuti, nel caso fiondatevi su di lui perché potrebbe regalare gioie inaspettate. Completa il pacchetto difensivo il giovane Bastoni, perfetto sul centro-sinistra poiché di piede mancino. Tuttavia, l’Inter è sulle tracce, per quella di zona di campo, di Kumbulla e Vertonghen e pertanto la situazione deve essere monitorata. Nel caso Bastoni fosse ancora titolare si può puntare su di lui come 4-5 slot: se a livello difensivo e di impostazione deve ancora crescere molto potrebbe regalare qualche bonus da calcio piazzato per via dei suoi 190 cm (l’anno scorso ha siglato due reti in 25 presenze).

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy