Consigli Fantacalcio, Inter: con Sanchez goal e dribbling al servizio di Conte

Consigli Fantacalcio, Inter: con Sanchez goal e dribbling al servizio di Conte

Sfumato ormai da giorni l’affare Dzeko, la dirigenza nerazzurra regala un altro colpo al neo tecnico Antonio Conte: Alexis Sanchez arriva in prestito secco alla corte del condottiero salentino. Vediamone l’appetibilità al Fantacalcio.

di Giuseppe Ronco
Inter, arriva Sanchez: appetibilità al fantacalcio

SFIDA LA REDAZIONE DI FANTAMAGAZINE SU MAGIC
Crea la tua fanta squadra con i tuoi campioni preferiti e diventa il migliore fantacalcista d’Italia solo con La Gazzetta dello Sport!


Un ritorno, quello di Sanchez: non all’Inter, certo, ma al calcio italiano. Quel calcio che lo ha visto esplodere e consacrarsi tra i grandi con la maglia bianca e nera dell’Udinese. E ironia della sorte, arriva proprio a rifinire il collettivo dell’Inter, rivale storica di quei colori. Prestito secco, con eventualità di discutere in futuro eventuali diritti di riscatto, e i due club a dividersi l’ingaggio (7 milioni a carico dei Reds, 5 per l’Inter). Un colpo annunciato, in direzione del quale entrambe le società si sono mosse con determinazione.

SANCHEZ, LE CARATTERISTICHE TECNICHE

Sono passati dieci anni da quanto il viaggio europeo di Alexis è cominciato. Proprio in Italia, dove l’Udinese lo preleva non ancora ventenne nel 2008 dal River Plate. La prima rete, il 19 ottobre del 2008 ai danni del Lecce. Da lì due stagioni in crescendo, fino al crack definitivo dell’annata 2010-2011. 12 gol in campionato in un tandem micidiale con Di Natale, e il Barcellona ci si fionda immediatamente: offerta irrinunciabile, “El niño maravilla” approda per 40 milioni di euro complessivi alla corte di Guardiola.

Con i blaugrana 88 presenze e 39 reti in 4 anni, fino al trasferimento all’Arsenal, dove colleziona 60 gol in 122 gare. Arriva all’Inter per rifarsi dopo la  passata stagione, condizionata da infortuni e decisamente non alla sua altezza. Talento precoce, eccelle nel dribbling, nell’accelerazione e nel corso degli anni ha maturato anche una notevole intelligenza tattica e fiuto del gol. Primatista assoluto di presenze e reti della nazionale Cilena, è un colpo di esperienza e qualità per la rosa di Conte.

SANCHEZ AL FANTACALCIO

In carriera ha giocato praticamente in tutti i ruoli offensivi: da ala d’attacco nel tridente a seconda punta, passando anche per terminale offensivo nei panni di “falso nueve”. Il neo tecnico salentino lo impiegherà prevalentemente come seconda punta, orbitando attorno a Lukaku o Lautaro. Il nome è di quelli che rimbombano, l’esperienza internazionale moltissima, e le presenze saranno considerevoli. Plausibile ipotizzare un 25 gare con un numero di reti variabile che oscilla attorno alle 8 marcature. Un colpo che può valere il vostro terzo/quarto slot in leghe numerose, e che rappresenta un completamento ideale per i vostri reparti avanzati.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy