Consigli Fantacalcio, Fiorentina: Castrovilli e la sua efficace “danza” a centrocampo

Consigli Fantacalcio, Fiorentina: Castrovilli e la sua efficace “danza” a centrocampo

Un passato da ballerino classico, un futuro da calciatore moderno: il baby prodigio di Montella si è preso il centrocampo viola e non ha alcuna intenzione di lasciarlo.

di Fabiola Graziano, @grazianofaby

“Dovremmo considerare persi i giorni in cui non abbiamo ballato almeno una volta”. Un semplice invito quello di Nietzsche, al quale sembra fare eco la considerazione di Madeleine Delbrel. “Quando non puoi danzare tu, fai danzare la tua anima”. Lo sa bene Gaetano Castrovilli, il giovane centrocampista della Fiorentina che da bambino sognava di diventare un ballerino professionista e che invece oggi si ritrova catapultato nel mondo del calcio che conta, dove il tempo non è più suddiviso in ottave e i passi non sono più montati in sequenze, eppure l’anima continua a fluttuare al ritmo di eleganti dribbling e sinuosi inserimenti tra le linee.

Sarà forse per questo che a Castrovilli non è poi pesato fin troppo appendere le scarpette di danza classica al chiodo e allacciare gli scarpini tanto cari a nonno Gaetano senior. Per quest’ultimo, il talento pugliese sostituì il palcoscenico con un manto erboso, e qui iniziò a danzare con il pallone tra i piedi, nella speranza che un giorno qualcuno si accorgesse dei suoi efficaci balletti a centrocampo. Come accaduto questa estate quando, di rientro dai due anni di prestito alla Cremonese, ha convinto la dirigenza della Viola a puntare su di lui scommettendo che sarebbe potuto diventare la loro étoile emergente.

CASTROVILLI, IL FANTACALCIO BALLA CON LUI

E così è stato. Da allora infatti, Castrovilli non ha mai smesso di esibirsi e di incantare l’intera platea a suon di buone prestazioni, che gli hanno fatto scalare in fretta le gerarchie diventando attualmente la vera sorpresa della stagione da schierare sempre nelle proprie fantarose. Non a caso, nelle tre partite disputate finora in Serie A, Gaetano si è sempre guadagnato un posto da mezzala nell’undici titolare di Montella, surclassando di fatto il compagno Benassi e ripagando la fiducia del tecnico e dei suoi fantallenatori con 1 assist e voti sempre al di sopra della sufficienza (MV 6,5 – FM 6,67, per La Gazzetta dello Sport), perfino nell’ultima ostica gara contro la Juventus di un certo Cristiano Ronaldo.

Inevitabile dunque per la Fiorentina credere fermamente nelle potenzialità di Castrovilli, tanto da pensare già di blindarlo proponendo al suo procuratore Michelangelo Minieri un allungamento di contratto fino al 2025 con annesso aumento di stipendio. Certo, d’ora in poi, partita dopo partita, i riflettori saranno sempre puntati su Gaetano e starà a lui non lasciarsi accecare dalla loro luce abbagliante, scendendo in pista con determinazione e con la consapevolezza che la sua anima da danzatore sarà sempre al servizio dei suoi piedi da calciatore. In tal modo, la standing ovation da parte del mondo del calcio e del Fantacalcio sarà assicurata.

SFIDA LA REDAZIONE DI FANTAMAGAZINE SU MAGIC
Attiva subito la tua squadra, il torneo generale inizia il 28 Settembre!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy