Consigli Fantacalcio, Bologna: una difesa da bonus

Nonostante i tanti gol subiti, la retroguardia rossoblù ha il vizio di farsi vedere davanti

di Mauro Maccioni
Bani

Se il Bologna non riesce a tenere la porta inviolata da ben 20 partite, la colpa è anche, e soprattutto, dei difensori. Ma se, allo stesso modo, il Bologna si ritrova quei 34 punti, lo deve anche ai suoi difensori. A partire da Bani per arrivare a Tomiyasu, la retroguardia rossoblù si è fatta vedere con parecchia insistenza dalle parti dell’area avversaria e i risultati si sono visti.

BANI & CO. PIOGGIA DI BONUS

Se da un lato i difensori sono spesso il reparto debole della propria rosa, è anche vero che molte volte sono proprio loro a svoltare la stagione, fantacalcisticamente parlando e non. Il Bologna ne è un grande esempio. Basti pensare a Bani, che questa stagione ha già messo a segno 4 reti in 21 partite, tutte da titolare, a cui si deve aggiungere un’espulsione per doppia ammonizione nella sfida contro il Verona, poi pareggiata in rimonta. Un dato interessante è che, quando Bani ha segnato, il Bologna non ha mai perso, portando a casa ben 10 punti in 4 partite e marchiando il ragazzo con la nomea di portafortuna. Altri gol non realizzati da dei veri bomber sono stati siglati da Krejcì e da Danilo. Il primo ha segnato di testa contro la Lazio il gol che ha aperto le marcature per il 2-2 finale, mentre Danilo ha punito la Juventus. Quest’ultimo, però, è risultato inutile ai fini del risultato, dato che la squadra di Sarri si è imposta per 2-1

ANCHE GLI ASSIST NON MANCANO

Per realizzare un +3 è necessario anche un +1, così come non c’è 2 senza 3. E allora, oltre alle reti suddette, la retroguardia rossoblù si è dedicata anche al lavoro di rifinitura. Sono 4, infatti, gli assist totali realizzati dai difensori bolognesi: 2 di Mbaye – uno proprio per il gol di Danilo contro la Juventus -, altrettanti per Tomiyasu e 1 per Denswil. Tomiyasu, poi, si è imposto con particolare forza nelle gerarchie, divenendo il giocatore duttile, instancabile e prezioso che Mihajlovic adora avere nel suo gioco.

Una serie di belle sorprese, dunque, in sponda rossoblù. I difensori del Bologna ancora arrancano in fase difensiva ma sono molto utili in altre situazioni che, parlando francamente, non possono far altro che rendere felici i loro fantallenatori. Continuare a puntare su di loro, allora, pare essere una scelta oculata, nella speranza che possano proseguire come han fatto fin qui.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy