Consigli Fantacalcio, Benevento: Glik, il difensore bomber, è tornato in Serie A

Consigli Fantacalcio, Benevento: Glik, il difensore bomber, è tornato in Serie A

Il nuovo acquisto delle streghe, dopo il gol segnato in Nations League, ha dimostrato di non aver ancora perso il vizio del gol

di Mauro Maccioni

Lo sceriffo è tornato in città, si potrebbe dire per usare una frase fatta, anche se di sceriffo c’è ben poco. L’unica somiglianza è, e non si dica che sia poco, la tendenza a “bucare” gli avversari, oltre che difendere. Per la prima si intende la porta avversaria, per la seconda si intende la propria, di porta. Glik, dunque, è tornato in Italia. Pronto a riprendere da dove aveva lasciato.

DIFENSORE GOLEADOR

Sono pochi i difensori in grado di portare bonus in maniera continuativa. Si può pensare al Caldara atalantino, tanto per fare un esempio, ma Glik ha dalla sua la costanza nel corso degli anni. Lo ha dimostrato al Torino, 12 reti in 5 stagioni, e a Monaco, 11 centri in 4. Numeri importanti per il difensore roccioso, che fa del colpo di testa una delle sue armi principali. E il Benevento, desideroso di accaparrarsi esperienza e qualità in un unico pacchetto, ha deciso di puntare su di lui. Inzaghi già si sfrega le mani, soprattutto dopo la partita in Nations League contro la Bosnia: un suo gol, infatti, ha permesso alla sua Polonia di strappare il pareggio, tramutatosi poi in vittoria. E, nemmeno a farlo apposta, ha segnato di testa. Dall’esperienza torinese sono passati ben 4 anni, tanti, certamente, ma non troppi. Il nuovo Glik italiano ha dalla sua un bagaglio d’esperienza aumentato e la sicurezza di essere capitato in una realtà affamata. Un mondo che, a Glik, guerriero combattivo qual è, piace molto. Ora non resta che aspettare il campo, ma il difensore goleador che abbiamo imparato ad apprezzare a Torino è tornato: i fantallenatori sorridono di fronte all’antica miniera d’oro.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy