Consigli Fantacalcio 5a giornata – Le possibili sorprese Fantamagazine

Ecco tutte le possibili sorprese della seconda giornata.

di Marco Agostinelli, @Ago_el_loco

Quinto turno della stagione 2019-2020 del campionato di Serie A, e con esso giungono anche i nostri consigli. La redazione di Fantamagazine, infatti, per ogni turno di campionato vi proporrà i consigliati, gli sconsigliati ed uno speciale per analizzare tutti le possibili sorprese delle schede partita targate Gruppo Esperti (che potete trovare QUI).

CONSIGLI FANTACALCIO 5a GIORNATA – LE POSSIBILI SORPRESE

In questo appuntamento scopriremo insieme quali giocatori possono essere possibili sorprese  per la 5a giornata di Serie A. Vi ricordiamo inoltre che potete seguire i nostri consigli nel modo che più preferite, sulla pagina Facebook di Fantamagazine o sulla nostra pagina Instagram.

VERONA-UDINESE

Sfida salvezza tra il Verona di Juric e l’Udinese di Tudor. I padroni di casa, nonostante un’ottima prestazione sono usciti sconfitti contro la Juventus e punteranno sul talento di Zaccagni e Verre per provare a superare un avversario, apparso in difficoltà negli ultimi turni, soprattutto in zona offensiva. Per provare ad ovviare a queste difficoltà l’arma in più potrebbe essere Okaka, non ancora al top della condizione, ma fondamentale per le idee di gioco del tecnico, come mostrato nel finale della scorsa stagione.

BRESCIA-JUVENTUS

Con il probabile esordio di Balotelli, il Brescia si appresta ad affrontare la Juventus, e noi vi invitiamo a scommettere ancora una volta sul suo bomber, Donnarumma, che potrebbe godere di maggiore libertà visto l’innesto di un giocatore ben più blasonato a livello di pericolosità offensiva. Tra gli uomini di Sarri, qualora non dovesse riposare nemmeno stavolta, continuate a puntare sul nuovo Alex Sandro, che sembra essere tornato ai livelli di un paio di stagioni fa, quando fece innamorare il popolo bianconero e i fantallenatori.

ROMA-ATALANTA

Match ricco di spettacolo e goal quello che si prevede all’Olimpico, e a farla da padroni potrebbero essere gli esterni. Da una parte Spinazzola, ex della gara, che potrebbe prendersi una delle due fasce per dare un turno di riposo a Kolarov o Florenzi; dall’altra il duo Hateboer-Castagne, con il primo che non è ancora riuscito a mostrare il potenziale espresso nella scorsa stagione, e con il secondo che appena rientrato dall’infortunio ha regalato un importante +3 nello scorso match contro la Fiorentina.

FIORENTINA-SAMPDORIA

Ancora a caccia dei primi 3 punti e con qualche problema fisico di troppo la Fiorentina proverà ad imporsi sulla Samp. Date una chance a Lirola che, nonostante le ultime uscite poco convincenti, avrà un avversario più “comodo” da gestire e da attaccare per provare a regalarvi qualche gioia. Con lui fiducia a Milenkovic, in netto miglioramento in fase difensiva e sempre pericoloso sui calci piazzati. Tra i blucerchiati l’uomo a sorpresa potrebbe essere Vieira, che nei tre match disputati ha sempre avuto almeno un occasione per trovare il goal, e chissà che stavolta non sia quella buona. Infine, potete rischiare Audero, che nell’ultimo match ha mantenuto inviolata la porta e che farà di tutto per limitare i danni anche al Franchi.

GENOA-BOLOGNA

Dopo la sconfitta in trasferta a Cagliari, gli uomini di Andreazzoli ospitano il Bologna. Il turno di riposo potrebbe aver dato nuova energia a Ghiglione, che si riprenderà la corsia destra per tornare a sfornare assist preziosi. Tra i felsinei puntate ancora una volta su Soriano, che cosi come Vieira, si ritrova ad avere almeno una possibilità nitida di darvi un +3 a partita, ma che solamente una volta è riuscito a fare gioire i fantallenatori che hanno deciso di puntare su di lui in questa stagione.

INTER-LAZIO

Dopo 4 vittorie consecutive l’Inter di Conte proverà a continuare il suo percorso contro la Lazio. Tra i nerazzurri, puntate su Politano che ha mostrato ottime cose quando è stato chiamato in causa e ha sfiorato più volte il goal, e chissà che finalmente non sia arrivato il momento di regalarvi un +3. Discorso simile per Luis Alberto, che continua ad incantare con le sue giocate e illumina con i suoi assist, ma questa volta il bonus potrebbe essere anche più importante.

NAPOLI-CAGLIARI

Meno turnover rispetto alla gara con il Lecce e qualche titolare in più dall’inizio. Noi ci affidiamo ancora una volta ad Insigne, che non sarà sempre brillante ma che resta imprescindibile per il Napoli e con il suo destro può portare goal e assist da un momento all’altro. Più complicato prevedere eventuali cambi tra gli uomini di Maran, ma se avete puntato su Simeone non potete lasciarlo fuori dopo i due goal consecutivi dato che potrebbe incominciare a prenderci gusto. Se cercate il goal dell’ex allora puntate anche su Rog, che ha riposato nell’ultimo turno e vorrà prendersi la sua rivincita.

PARMA-SASSUOLO

Partita che potrebbe essere decisa da un contropiede e questa volta potrebbe essere quella giusta per Karamoh, che è entrato bene contro la Lazio e vorrà convincere D’Aversa a puntare più spesso su di lui visto che in questo inizio di campionato gli è sempre stato preferito Kulusevski. Continuate a fidarvi di Duncan, che sta mostrando ottime cose e che sente maggiormente la porta rispetto all’anno scorso e con i suoi inserimenti può regalarvi soddisfazioni. Restando a centrocampo non sottovalutate Hernani, che spesso si ritrova ad avere buone occasioni e dalla distanza sa come far male.

SPAL-LECCE

In attesa di capire l’entità dell’infortunio di D’Alessandro e di stabilire chi sia il padrone della fascia sinistra, tenete d’occhio Strefezza, che sta mostrando buone cose e potrebbe rivelarsi un gran colpo low cost e diventare il vostro nuovo Lazzari. Tra gli ospiti ci intriga l’opzione Babacar, da giocarsi solo se coperti, dato che il voto è tutt’altro che garantito, ma se dovesse partire dall’inizio o subentrare potrebbe rivelarsi il vostro jolly decisivo per la giornata.

TORINO-MILAN

Due squadre in cerca di riscatto, reduci da una sconfitta. Il Torino si aggrappa alle parate di Sirigu, che proverà a chiudere la porta ai rossoneri, che fin qui hanno faticato e non poco a trovare la via del goal. I rossoneri provano a puntare sulle novità Theo Hernandez e Rafael Leao, apparsi tra i più brillanti nel derby perso contro l’Inter e che potrebbero essere riproposti da titolare (per Theo sarebbe l’esordio dal 1′). Se lo avete in rosa potete fidarvi di Musacchio, che sta offrendo buone prestazioni, cosi come Verdi che dovrà sfruttare al meglio un eventuale chance, e proverà a sfruttarla specialmente su palla inattiva.

SFIDA LA REDAZIONE DI FANTAMAGAZINE SU MAGIC
Crea la tua fanta squadra con i tuoi campioni preferiti e diventa il migliore fantacalcista d’Italia solo con La Gazzetta dello Sport!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy