Consigli Fantacalcio, 5 attaccanti per l’8a giornata: azzardo Nzola, chance Okaka

Ecco i cinque attaccanti da schierare al Fantacalcio nell’ottavo turno di campionato.

di Giuseppe Dulcamare

Superata l’ultima pausa Nazionali del 2020, è tempo di tornare al campionato e al Fantacalcio. L’ottavo turno di Serie A inizia sabato con Crotone-Lazio e si chiude domenica sera al San Paolo con la sfida tra Napoli e Milan. Vediamo insieme i 5 attaccanti del listone della Gazzetta dello Sport che lo staff di Fantamagazine vi consiglia di schierare in questo weekend.

FANTACALCIO, 5 ATTACCANTI PER L’8a GIORNATA

M’Bala Nzola (Spezia – Atalanta)

L’ex attaccante di Carpi e Trapani ha sfruttato benissimo l’occasione arrivatagli dopo l’infortunio di Galabinov, con due reti segnate e un assist in quattro presenze. La squadra di mister Italiano ha già dimostrato di affrontare a viso aperto tutti gli avversari e siamo sicuri che questo accadrà anche nella gara di sabato contro l’Atalanta: pur essendo una squadra di livello superiore, i bergamaschi stanno dimostrando notevoli lacune difensive e il francese M’Bala Nzola è pronto a sfruttarle. Potrebbe essere la scommessa (vinta) di giornata, schieratelo.


Dusan Vlahovic (Fiorentina – Benevento)

Esordio (o ritorno) per Cesare Prandelli sulla panchina della Fiorentina, in una gara ostica come quelle contro il Benevento di Inzaghi: l’ex CT cambierà sicuramente il volto della sua squadra, modificandone l’assetto tattico e alcuni interpreti. Tra questi ultimi, a ritrovare la titolarità dovrebbe esserci anche Dusan Vlahovic, che finora ha giocato poco in Serie A (pur con una rete all’attivo) ma che è pronto a riprendersi il posto al centro dell’attacco, galvanizzato anche dalla rete segnata in Nazionale contro la Russia. Sarà lui a dare la scossa che tanto serve ai viola?


Pedro Rodriguez (Roma – Parma)

Lo spagnolo ci ha messo pochissimo ad inserirsi negli schemi dei giallorossi, e ancor meno a rivelarsi decisivo come in tutta la sua carriera: dopo sette presenze i gol per lui sono già 3, ed è anche grazie a lui che la Roma non perde da due mesi in tutte le competizioni. Per allungare questa striscia la squadra di Fonseca deve passare dalla sfida casalinga con il Parma: stante la probabile attesa di Dzeko, ancora in attesa del doppio tampone negativo, toccherà ancora a Pedro (e a Mhkitaryan) prendersi sulle spalle il peso dell’attacco della squadra e condurla alla vittoria.


Nikola Kalinic (Verona – Sassuolo)

Nikola Kalinic è stato l’acquisto estivo dell’Hellas che avrebbe dovuto aiutare la squadra a fare un bel salto di qualità, almeno offensivamente, ma finora l’ex centravanti di Fiorentina e Milan non ha mai risposto “presente” quando chiamato in causa. Una svolta potrebbe arrivare domenica nella gara contro il Sassuolo, una squadra che gioca un fantastico calcio offensivo ma che lascia ampi spazi in difesa, spazi che il serbo è pronto a sfruttare per trovare il primo gol in campionato.


Stefano Okaka (Udinese – Genoa)

I friulani sono il peggiore attacco del campionato fino a questo momento, con soli 6 gol segnati: mister Gotti pensa ad una modifica tattica, passando ad un tridente che dovrebbe portare un miglioramento nelle occasioni create. Al centro dell’attacco, quasi sicuro del posto Stefano Okaka: tra i bianconeri sembra il più in forma e si è già sbloccato in campionato, nella sconfitta contro la Fiorentina: la sua squadra ha bisogno dei suoi gol per una vittoria fondamentale, l’ex Roma si farà trovare pronto?

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy