Consigli Fantacalcio 36a giornata – Gli sconsigliati Fantamagazine

Ecco tutti i giocatori sconsigliati per la 36a giornata di campionato

di Alessio Ambrosino, @aleambrosini

La redazione di Fantamagazine, per ogni turno di campionato, vi propone consigliati, possibili sorprese ed uno speciale per analizzare tutte gli sconsigliati delle nostre schede squadra (che potete trovare QUI). In questo appuntamento scopriamo insieme quali giocatori sono consigliati al Fantacalcio per la 36a giornata della serie A.

CONSIGLI FANTACALCIO 36a GIORNATA – GLI SCONSIGLIATI FANTAMAGAZINE

Seguiteci inoltre nel nostro canale Telegram! Scaricate l’app gratuita dallo store e iscrivetevi al nostro canale (questo il link, cliccate direttamente da cellulare -> https://telegram.me/fantamagazine). Riceverete gli indisponibili, le ultime news, i voti, i consigli direttamente sul vostro smartphone. Gratis! È un’esclusiva Fantamagazine per voi.

FIORENTINA – LAZIO

Aprirà questa 36a giornata il match del Franchi tra la Fiorentina, che spera ancora in un posto in Europa, e la Lazio, che dopo 4 giorni si giocherà la Coppa Italia contro la Juventus. Nei viola Sanchez non è un difensore, e si vede: anche a Sassuolo una pessima partita. Inzaghi farà un turnover massiccio, quindi meglio mettere da parte Strakosha e i tre centrali di difesa (che saranno probabilmente Bastos, Hoedt e Radu). Djordjevic potrebbe giocare titolare, ma non aspettatevi nulla di che da lui.

ATALANTA – MILAN

Nell’anticipo delle 20.45, scontro diretto con vista Europa League tra l’Atalanta e il Milan. Kurtic da qualche settimana sta passando un periodo di appannamento, potete valutare le alternative e lasciarlo in panchina. Tre quarti della difesa rossonera sono invece sconsigliati: a cominciare da un distratto e a tratti indisponente De Sciglio, passando per Zapata, sempre a rischio errore, e finendo con Vangioni, che appare assolutamente inaadeguato per questi palcoscenici, e che oltretutto se la vedrà con le ali atalantine.

INTER – SASSUOLO

Nel lunch match di domenica, l’Inter di Walter Vecchi affronterà il Sassuolo, per avvicinarsi al sesto posto. Tra i nerazzurri Brozovic sembra aver staccato la spina, giocando con indolenza e superficialità. Nei neroverdi il tris formato da Biondini, Missiroli e Magnanelli si gioca una maglia, ma non vale la pena schierare nessuno dei tre, data la scarsa predisposizione al bonus.

TORINO – NAPOLI

Al Grande Torino va in scena la sfida tra i granata e il Napoli, a caccia di punti per agganciare il secondo posto in classifica. Hart è meglio metterlo da parte, gli azzurri sono una macchina da gol anche in trasferta: 41 reti in 18 partite! Da evitare anche Carlao e Rossettini, che contro un tridente rapido soffriranno parecchio, cosi come Molinaro, che se la vedrà con le incursioni di Callejon. Tra i partenopei, almeno un gol subito da Reina è da mettere in conto: potete quindi valutare le alternative.

SAMPDORIA – CHIEVO

Dopo la debacle con la Lazio, la Sampdoria è chiamata al riscatto: ospite a Marassi il Chievo di Rolando Maran. Regini nei blucerchiati giocherà al centro della difesa, dove non si sente per niente a suo agio. Nei gialloblu che sia Seculin (favorito) o Sorrentino a giocare in porta, meglio non rischiare: contro una Samp ferita, almeno un paio di gol subiti sono da mettere in preventivo.

CROTONE – UDINESE

Manca sempre meno alla fine, ma non per questo il Crotone non proverà l’impresa di salvarsi: per farlo deve vincere la partita allo Scida contro l’Udinese. Rohden ci mette cuore e polmoni, ma fantacalcisticamente non ha nessuna utilità. Tra i bianconeri, Danilo fuori casa è sempre a rischio votaccio con malus, quindi meglio guardare altrove.

BOLOGNA – PESCARA

Un già retrocesso Pescara sarà l’ospite di giornata di un Bologna che ha poco da chiedere a questo campionato. Nei felsinei Oikonomou sostituirà Gastaldello squalificato, e quando chiamato in causa ha sempre faticato. Pulgar è sempre a rischio malus, avrete sicuramente di meglio in rosa. Tra gli abruzzesi Biraghi da quando è arrivato Zeman ha avuto un calo veritiginoso di voti e prestazioni, culminato con l’insufficienza grave di domenica scorsa. Verre ha la testa già a Genova, dato che giocherà nella Sampdoria il prossimo anno.

CAGLIARI – EMPOLI

Al Sant’Elia il Cagliari affronterà l’Empoli, che vuole chiudere definitivamente il discorso salvezza. Nei sardi Tachtsidis, Padoin e Deiola non danno un apporto fantacalcistico rilevante, e sono sempre a rischio malus. Stessa cosa si può dire per l’empolese Dioussè. Nei toscani segnaliamo anche Pucciarelli, autore di una stagione davvero anonima.

PALERMO – GENOA

Al Barbera il Palermo, retrocesso matenaticamente in B, ospita il Genoa, che è vicinissimo ad una travagliata permanenza in A. Come sempre molti gli sconsigliati tra i rosanero, citiamo Bruno Henrique: sulla carta uno dei migliori giocatori tecnicamente, ma che fra panchine e prestazioni horror è stato risucchiato nella mediocrità generale. Tra i rossoblu Laxalt avrà di fronte Rispoli, l’unico a non mollare mai tra gli avversari: concedetegli un turno di riposo.

ROMA – JUVENTUS

Chiuderà quest’ultima giornata il big match dell’Olimpico tra la Roma, che deve guardarsi le spalle dal Napoli, e la Juventus, a cui basterebbe un pareggio per laurearsi Campione d’Italia per il sesto anno consecutivo. Rudiger e Fazio in casa giallorossa potrebbero andare in difficoltà contro gli attaccanti bianconeri, con conseguente brutto voto; De Rossi con Perotti titolare perde l’unica cosa che lo rendeva un minimo appetibile, ossia il ruolo di rigorista. Asamoah se la vedrà con Salah sulla fascia sinistra: ci sarà da soffrire.


Se questo articolo vi è piaciuto, vi forniamo altri articoli sui consigli fantacalcio 36a giornata

Vedi anche -> Possibili Sorprese 36a giornata

Vedi anche -> Consigliati 36a giornata

Vedi anche -> Live ultime dai campi 36a giornata

Vedi anche -> Riepilogo indici di schierabilità 36a giornata

Vedi anche -> Analisi Arbitri 36a giornata: probabilità rigori e cartellini

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy