Consigli Fantacalcio 22a giornata – Gli sconsigliati Fantamagazine

Ecco tutti gli sconsigliati per la 22a giornata di campionato: da Falcinelli a Strootman passando per Kainic e Donnarumma!

di Giovanni Sichel, @SichelGiovanni

Nuova giornata, e quindi nuovo appuntamento con il Fantacalcio. Mancano poche ore allo scoccare della ventiduesima giornata, e con essa giungono anche i nostri consigli. La redazione di Fantamagazine, infatti, per ogni turno di campionato vi proporrà i consigliati, le possibili sorprese ed uno speciale per analizzare tutte gli sconsigliati delle schede partita targate Gruppo Esperti (che potete trovare QUI).

CONSIGLI FANTACALCIO 22a GIORNATA – GLI SCONSIGLIATI

In questo appuntamento scopriamo insieme quali giocatori sono da evitare di schierare per la 22a giornata di Serie A. Vi ricordiamo inoltre che potrete seguire i nostri consigli nel modo che più preferite, da comodi messaggi gratuiti sul canale Telegram, sulla pagina Facebook di Fantamagazine e infine nell’ultima novità, FantaHUB, l’app per veri fantallenatori, disponibili negli store iOS e Android.

SASSUOLO – ATALANTA

Ad aprire la 22a giornata di Serie A, al Maipei Stadium, c’è Sassuolo – Atalanta. Per i neroverdi è Falcinelli lo sconsigliato: le 2 reti segnate su 21 partite sono l’impietosa fotografia di una stagione che non sembra andare per il verso giusto ed il rischio che non vada in bonus è troppo alto. Per i nerazzurri bergamaschi l’uomo da evitare è Petagna. Il discorso non è diverso da quello fatto per Falcinelli: se prima la carenza di gol era compensata da prestazioni straordinarie, nelle ultime giornate, il ragazzo è apparso molto involuto, forse a causa della stanchezza, e la quarta panchina consecutiva sarebbero lo specchio di questo momento di flessione.

CHIEVO VERONA – JUVENTUS

Al Bentegodi si gioca l’anticipo serale di questa 22a giornata con il Chievo Verona che ospita la Juventus. Per i padroni di casa gli uomini da non schierare sono i centrali difensivi e Gobbi. Per quest’ultimo i dubbi sono i soliti: l’età che avanza non permettendogli più di mantenere gli ottimi livelli a cui ci ha abituato, ma anche avversari incontenibili del calibro di Douglas Costa e Bernardeschi. Per i centrali, dal meno esperto Bani ai più esperti Gamberini e Dainelli, il discorso è semplice: l’insicurezza, dovuta anche dal fatto che Maran li faccia ruotare spesso, è di per se un grosso problema quest’anno, ma se in più mettiamo che gli avversari non sono proprio semplici, il rischio di combinare qualche guaio è dietro l’angolo. Nei bianconeri l’unico sconsigliato è invece Sturaro che potrebbe trovare spazio nell’undici titolare a causa di un Matuidi non proprio al top. La partita non sembra particolarmente complicata, ma fantacalcisticamente è più probabile un cartellino che un bonus.

SPAL – INTER

Al Paolo Mazza si gioca l’anticipo di mezzogiorno fra la Spal e l’Inter. Per i biancoazzurri gli sconsigliati sono: Gomis, che rischia di subire un passivo non indifferente, ma più per meriti degli avversari che per demeriti suoi, Cionek, che è al suo esordio in maglia biancoazzurra ed il rischio insufficienza è dietro l’angolo, e Felipe che comincia a soffrire l’età che avanza con i problemi di tenuta mentale e fisica nei novanta minuti annessi. Per gli ospiti lo sconsigliato è invece Brozovic. Il croato è un giocatore troppo scostante e le possibilità che porti a casa bonus pesanti sono le stesse che porti insufficienze molto pesanti: a vostro rischio e pericolo.

GENOA – UDINESE

Il Genoa di mister Ballardini ospita al Ferraris l’Udinese di mister Oddo. Tra gli uomini di Ballardini lo sconsigliato è ancora una volta Rosi. Mantiene il posto sulla fascia destra, ma la sua unica utilità resta quella della spizzata sui rinvii di Perin. Tra gli uomini di Oddo gli sconsigliati sono Behrami e Pezzella. Il primo sarà calcisticamente fondamentale per il centrocampo bianconero, ma il suo apporto fantacalcistico non è certo una sua caratteristica. Il secondo, invece, sta pagando il confronto con l’Ali Adnan visto quest’anno: troppo insicuro in fase difensiva e troppo frettoloso nei cross, forse si sta dimostrando un po’ troppo acerbo per questa Serie A.

NAPOLI – BOLOGNA

Al San Paolo il Napoli ospita il Bologna per questa 22a giornata di Serie A. Per i padroni di casa non ci sono sconsigliati, sulla carta sembrerebbe un match dove tutti gli uomini di Sarri possono dare il loro contributo. Diverso è il discorso per il Bologna di mister Donadoni. Tutto il reparto arretrato è infatti caldamente sconsigliato e non servono molte spiegazioni, bastano i 45 gol fatti in 21 partite da Insigne e Co.

TORINO – BENEVENTO

Il Torino di Walter Mazzarri, alla sua seconda partita casalinga da allenatore dei granata, ospita il Benevento di mister De Zerbi. Nel Toro lo sconsigliato è Rincon che, tornato al ruolo di mediano dopo le due partite da mezzala con Mihajlovic, ha perso ogni appetibilità fantacalcistica. Nel Benevento, invece, sconsigliata è l’intera difesa che rischia l’imbarcata contro un attacco di questa qualità.

CROTONE – CAGLIARI

All’Ezio Scida gli uomini di Zenga ospitano il Cagliari di mister Lopez. Per il Crotone lo sconsigliato è il solito Sampirisi. Le sue quasi costanti insufficienze ed i bonus che non arrivano mai lo rendono molto poco appetibile. Nel Cagliari, invece, sono Dessena e Giannetti: il primo, tra l’incerta titolarità ed il rischio costante di malus, non sembra più un giocatore adatto alla massima serie. Il secondo ha sprecato ogni occasione che gli è stata data finora, perché dovrebbe approfittarne adesso?

FIORENTINA – HELLAS VERONA

Al Franchi di Firenze la Fiorentina e l’Hellas Verona si sfidano alla ricerca di punti importanti. Tra gli uomini di Pioli lo sconsigliato è Eysseric che sembra non riuscire ad ambientarsi nel nostro campionato. Gli uomini di Pecchia, invece, sono tutti sconsigliati: il momento è nero, sia per la squadra che per la società, e non sembra certo questa la partita che possa cambiare le cose.

MILAN – LAZIO

Il primo posticipo di questa giornata è anche il big match: a San Siro infatti s’incontreranno Milan e Lazio. Nei diavoli  gli sconsigliati sono Donnarumma e Kalinic. Il portiere dovrà, infatti, vedersela con il migliore attacco fino a questo momento della stagione – 28 gol in casa e 28 gol fuori casa per un totale di 56 reti in 21 partite per i biancocelesti – mentre l’attaccante è il simbolo di un Milan che si difende bene, ma che non segna. Negli ospiti lo sconsigliato è Bastos. Il gol contro il Chievo non inganni nessuno: ad ogni partita, insieme a Wallace, rischia sempre di combinarla grossa.

ROMA – SAMPDORIA

A chiudere la 22a giornata di Serie A ci sono Roma e Sampdoria che rigiocano una contro l’altra a distanza di pochi giorni. Per i giallorossi il giocatore da evitare è l’irriconoscibile Strootman che sembra essersi involuto parecchio e il fatto di giocare da mediano non lo aiuterà. Nella Sampdoria lo sconsigliato è Ferrari che nelle ultime settimane sta collezionando una serie di brutte prestazioni che non lasciano presagire bene per il match contro la Roma.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy