Consigli fantacalcio 19a giornata – Le possibili sorprese Fantamagazine

Consigli fantacalcio 19a giornata – Le possibili sorprese Fantamagazine

Ecco tutte le possibili sorprese per la diciannovesima giornata di campionato per il fantacalcio

di Davide Lunari

La redazione di Fantamagazine, per ogni turno di campionato, vi proporrà uno speciale per analizzare tutte le possibili sorprese delle nostre schede squadra (che potete trovare QUI). Inoltre date uno sguardo ai consigliati e agli sconsigliati della diciannovesima giornata. Gustatevi i nostri consigli fantacalcio per la 19a giornata della serie A.
Seguici nel nostro canale Telegram! Scarica l’app gratuita dallo store e iscriviti al nostro canale (questo il link, cliccate direttamente da cellulare -> https://telegram.me/fantamagazine). Riceverai gli indisponibili, le ultime news, i voti, i consigli direttamente sul tuo smartphone. Gratis! È un’esclusiva Fantamagazine per te

Carpi-Udinese

Carpi rinfrancato dal pareggio di Roma contro la Lazio, e desideroso di giocarsi le cartucce per la salvezza fino all’ultimo, contro una Udinese vincente all’Epifania contro l’Atalanta. Per i padroni di casa la srpresa potrebbe essere Zaccardo, quasi sempre sufficiente e molto positivo. Per i friulani, invece, la sorpresa è, finalmente, Bruno Fernandes, che sembrerebbe aver iniziato il 2016 nella giusta maniera (assist al bacio la scorsa giornata).

Fiorentina-Lazio

Fiorentina che corre a mille all’ora e accarezza un sogno iridato, che se la vedrà contro una Lazio involuta e sbiadita, sulla falsariga del finale del 2015. Per i viola sorprese Błaszczykowski e Marcos Alonso. Mentre per i biancocelesti Candreva e Keita, gli unici in grado di poter innescare il turbo e cambiare passo.

Roma-Milan

Big match delle deluse, l’anticipo del sabato sera dell’ultima giornata di andata. Tre punti fondamentali per entrambe le squadre, ed entrambi gli allenatori. Per i giallorossi la sorpresa risponde al nome di Nainggolan, che dovrà salire sugli scudi per portare efficaci attacchi agli avversari. Nel Milan, invece, molte sono le incognite, e dunque le possibili sorprese: Dall’attacco, a Bonaventura, al ritorno di Boateng, all’ex Bertolacci.

Inter-Sassuolo

Capolista che ospita il talismano Sassuolo, si ricordano vittorie rotonde negli ultimi anni a Milano. Nell’Inter non vengono segnalate possibili sorprese, indice di squadra concreta e quadrata. Per i neroverdi la sorpresa potrebbe arrivare da Berardi, ancora alla ricerca della consacrazione definitiva.

Atalanta-Geona

Atalanta sconfitta alla Befana, ma senza dubbio in un’ottima posizione di classifica, che ospiterà un Geona tramortito al derby e bisognoso di punti salvezza. Per gli orobici la sorpresa (ma nemmeno tanto) si chiama D’Alessandro. Appena partito Moralez, lui non si è fatto sfuggire l’occasione segnando subito. Nel Geona la sorpresa risponde al nome di Pavoletti, tornato dalla squalifica con la voglia di spaccare e fare gol.

Bologna-Chievo

Bologna da scudetto con Donadoni (18 punti in 7 partite!), in formissima, e voglioso di continuare il trend, contro un Chievo in calo rispetto alle prime giornate, ma mai domo e battagliero, come nel 3-3 in rimnta contro la Roma nell’ultima giornata. La sorpresa rossoblu si chiama Oikonomou, sempre temibile di testa. Per i clivensi la sorpresa si chiama Birsa, sempre temibile e pronto a tirare tutti i calci da fermo.

Frosinone-Napoli

Frosinone sempre temibile in casa, ma che se la vedrà contro un Napoli in versione scudetto, per una gara che si annuncia entusiasmante. Da parte ciociara le sorprese rispondono al nome di Dionisi, Tonev e Soddimo. Per gli azzurri, invece, la sorpresona di giornata potrebbe essere, finalmente, Gabbiadini, pronto a sfruttare una delle poche occasioni che il mister gli concede.

Torino-Empoli

Toro un forte calo rispetto all’inizio di stagione, ma che ha tutte le carte in regola per tornare a macinare gioco e punti. Empoli che non è più una sorpresa, e non inganni l’ultima sconfitta (di misura) rimediata in casa contro l’Inter, frutto di sfortuna e imprecisione sotto porta. Per i granata le sorprese sono Baselli e Quagliarella. Mentre la sorpresa dei toscani risponde al nome di Buchel, che non rientra tra i consigliati soltanto per via del ballottaggio serrato con Croce.

Verona-Palermo

Verona ancora alla ricerca della prima vittoria in campionato e con una situazione di classifica tremenda. Anche il Palermo sta vivendo un caos societario e sta pericolosamente precipitando verso il fondo della classifica. Per il Verona le sorprese saranno, per forza di cose, Pazzini e Halfredsson. Mentre per i rosanero la sorpresa si chiama Lazaar.

Sampdoria-Juventus

Sampdoria rinvigorita dalla bella vittoria nel derby, ma che se la vedrà contro la squadra più in forma del momento, la Juventus. Per i blucerchiati la sorpresa si chiama Cassano, giocatore rinato dalla cura Montella. Per i bianconeri le sorprese sono Cuadrado e Mandzukic.
Se questo articolo vi è piaciuto, vi forniamo altri articoli sui consigli fantacalcio 19a giornata:
Vedi anche -> Consigliati 19a giornata
Vedi anche -> Sconsigliati 19a giornata
Vedi anche -> Indici schierabilità 19a giornata
Vedi anche -> Live ultime dai campi 19a giornata 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy