Consigli Fantacalcio 17a giornata – Gli Sconsigliati Fantamagazine

Consigli Fantacalcio 17a giornata – Gli Sconsigliati Fantamagazine

Da Gomez a Andre Silva, da Marchisio a De Rossi ecco tutti gli sconsigliati Fantamagazine per la 17a giornata di campionato.

di Stefano Martelli, @Ste1983NO

Nuova giornata, e quindi nuovo appuntamento con il Fantacalcio. Mancano poche ore allo scoccare della quindicesima giornata della Serie A 2017-18, e con essa giungono anche i nostri consigli. La redazione di Fantamagazine, infatti, per ogni turno di campionato vi proporrà i consigliati, le possibili sorprese ed uno speciale per analizzare tutti gli sconsigliati delle schede partita targate Gruppo Esperti (che potete trovare QUI).

CONSIGLI FANTACALCIO 17a GIORNATA – GLI SCONSIGLIATI FANTAMAGAZINE

In questo appuntamento scopriamo insieme quali giocatori potrebbero costituire un dispiacere per le vostre squadre nella 17a giornata di Serie A. Vi ricordiamo inoltre che potrete seguire i nostri consigli nel modo che più preferite, da comodi messaggi gratuiti sul canale Telegram, sulla pagina Facebook di Fantamagazine e infine nell’ultima novità, FantaHUB, l’app per veri fantallenatori, disponibili negli store iOS e Android.

INTER – UDINESE

Confusionario contro la Juventus a Torino, svogliato in Coppa Italia col Pordenone. In una parola: irritante. I brevi lampi di Epic Brozovic genio, purtroppo, non valgono la candela e pian piano stanno tutti scendendo dal carro di Marcelo. Il commento-standard del tifoso nerazzurro su i social, infatti, in questi giorni è: “Quando ce ne liberiamo?”. Da quando ha perso il posto, Nuytinck, sembra non essere più il giocatore visto nelle prime settimane da bianconero, quando aveva fatto innamorare tantissimi fantallenatori. Col Benevento è parso in ripresa, contro l’Inter però potrebbe soffrire davvero tanto. Il rischio che possa prendere un’insufficienza c’è ed è concreto: prendetelo in considerazione se avete bisogno del suo voto, altrimenti valutate le alternative. Terzino destro adattato a difensore centrale: col Benevento ha funzionato, contro l’Inter Stryger Larsen potrebbe andare davvero in difficoltà per evidenti limiti tecnici. Meglio starne alla larga da questo turno, se possibile ovviamente.

TORINO – NAPOLI

La guerra sarà a centrocampo e loro, Baselli e Obi, difficilmente riusciranno a trovare varchi per farsi vedere in avanti, bensì giocheranno una partita di sacrificio con buone probabilità di cartellino giallo. La sua media voto parla per Molinaro. Dovrà interpretare una partita di sacrificio relegato indietro a coprire su Callejon. Per quanto si possa ancora difendere un calciatore della sua qualità, troppo poco finora è stato dato in campo per meritarsi ancora la fiducia dei suoi possessori, che tanto hanno investito su di lui quest’anno. Per carità, anche con la Fiorentina è arrivata la solita palla goal che ha sfiorato il palo di centimetri e probabilmente domani ne potrebbe arrivare un’altra sui suoi piedi, ma al momento crediamo che vi siano i presupposti per trovare il coraggio di lasciare fuori anche uno come lui. Sia chiaro, come scritto affianco al suo nome, questa è una mossa che noi consigliamo esclusivamente a chi di voi ha la possibilità di preferirgli un altro centrocampista che vive un buon momento di forma o che sulla carta ha più probabilità di portare un buon voto o un bonus. Con un po’ di coraggio quindi, si può pensare di lasciare fuori il capitano.Se poi dovesse arrivare proprio stavolta il goal del record ce ne faremmo una ragione, ma se si vuole seguire la ragione piuttosto che il cuore, è giusto considerare le alternative a questo spento Hamsik.

ROMA – CAGLIARI

A parte il voto, non ci sono veri e propri motivi per schierare De Rossi nel vostro centrocampo alla ricerca del bonus. Non è che Dzeko stia segnando tantissimo, ma non è assolutamente fuori forma; aggiungiamoci che al momento Andreolli sembra quello che può andare maggiormente in difficoltà tra i tre centrali, e abbiamo un po’ di motivi per cui è meglio non schierarlo.

VERONA – MILAN

Souprayen è da schierare solo se l’alternativa è giocare in 10. Totalmente inadeguato. Altro giocatore che è inadeguato al fantacalcio in questo momento è il terzino del Milan Abate, che corre tanto, ma questo non serve a molto nel gioco del calcio se non abbinato a cross o buone prestazioni. Anche nell’ultima partita di Coppa Italia, Andre Silva, nonostante l’assist per Romagnoli, ha dimostrato di essere ancora acerbo per il campionato italiano.

FIORENTINA – GENOA

Badelj non è propriamente consigliato ma per ruolo e assenza di bonus è colui che ha più chance di uscire con una sufficienza striminzita. Se dalla parte di Zukanovic giocherà Chiesa è facile prevedere un pomeriggio di difficoltà. Per questa giornata guardate altrove

SAMPDORIA – SASSUOLO

Le sue statistiche di martedì scorso dicono 3 minuti giocati, 0 salvataggi, 0 palloni recuperati, 0 contrasti vinti e 1 fallo da rigore commesso. Murru da evitare in questa giornata. È probabile che il nuovo metodo di gioco possa leggermente favorire Magnanelli, considerato che verrà alleggerito da compiti di impostazione, che sappiamo non essere il suo punto forte, ma il problema è che sta faticando molto pure nella fase di interdizione, tanto che spesso è costretto a falli tattici che gli stanno portando tanti cartellini, direi senz’altro sconsigliato.

BOLOGNA – JUVENTUS

Sconsigliati fin troppo scontati, ma leciti: penso che chiunque – nel momento della formazione – abbia motivi validi per scartare i difensori del Bologna contro le big. Rientrano in questa categoria anche Poli e Donsah, Krejci e Destro. Sempre brutto leggere il nome di un grande pezzo delle recente storia juventina tra gli sconsigliati. L’infortunio al crociato, però, ci ha restituito (ormai da un po’ di tempo) un giocatore diverso, sempre utile, ma diverso. Claudio Marchisio da abilissimo incursore da almeno 5 gol a stagione ha infatti intrapreso un processo di maturazione che lo ha portato ad arretrare il suo raggio d’azione, affinando sempre di più la sua qualità nel palleggio piuttosto che la pericolosità nell’area avversaria. A tutto questo aggiungeteci che non dovrebbe trovare spazio nemmeno se ci si disponesse a 3 in mediana ed otterrete un giocatore schierabile solamente se coperti ed in mancanza di alternative appetibili.

CROTONE – CHIEVO

Ultimamente Sampirisi è in netta difficoltà. Ha sofferto molto con il Sassuolo l’impeto iniziale dei neroverdi nel secondo tempo, culminando la sua prestazione con un inutile calcio di rigore procurato ai danni di Matri. Da evitare. La stagione di Riccardo Meggiorini , nonostante sia ormai il designato principe per il ruolo di raccordo tra trequarti e attacco, stenta a decollare. Ancora zero gol in campionato dal suo ritorno dopo i problemi fisici della passata stagione e, scorrendo indietro negli anni, i numeri non sono tanto migliori. Difficile infatti aspettarsi un gol da un giocatore che la scorsa stagione, in 27 presenze, ne mise a segno solo 3. Metteteci una forma che contro la Roma non è sembrata ancora quella dei tempi migliori e ottenete un giocatore che difficilmente potrà essere utile alla vostra causa fantacalcistica. Contro Ceccherini ed Ajeti (o Simic che sia) che cercheranno di metterla sul piano fisico non possiamo che ipotizzare un’ulteriore proroga alla sua prima marcatura stagionale.

BENEVENTO – SPAL

Numero impietosi, si è subito sempre un gol e siamo la peggior difesa. E’ vero che i numeri contano fino ad un certo punto, però qui sono più che indicativi. Qualsiasi dei due giocatori, Chisbah o Viola verrà schierato titolare non ha propensione al bonus ma solo al cartellino giallo. Evitate di schierarli. Partito come riserva dei centrali di difesa, Cremonesi si è pian piano ritrovato a vestire una maglia da titolare, più per circostanze fortuite che per merito, ma la sua poca esperienza e il suo rendimento finora non eccelso non ci permettono di essere positivi nei suoi confronti, in ambito fantacalcistico. Per loro vale lo stesso discorso fatto per Cremonesi, con l’aggiunta del fatto che Vaisanen è anche in ballottaggio per un posto da titolare col sopracitato Cremonesi. Non pensiamo che qualcuno li abbia in rosa al fantacalcio, fatti salvi i partecipanti a leghe numerosissime, ma chi li ha, è bene che li lasci in panchina.

ATALANTA – LAZIO

In questo periodo i gol e i bonus per lui sembrano un lontano ricordo per Gomez. Sembra spaesato nel gioco della squadra, da rivederlo in tempi migliori. Dal lato di Marusic agirà un cavallo pazzo come Spinazzola, ed è proprio su quella fascia che la partita vivrà dei momenti chiave. Non sembra la gara adatta per schierarlo, soprattutto se lo avete listato a centrocampo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy