Consigli Fantacalcio 16a giornata – Le possibili Sorprese Fantamagazine

Consigli Fantacalcio 16a giornata – Le possibili Sorprese Fantamagazine

Da Belotti a Kessie, da Zielinski a Douglas Costa ecco tutte le possibili sorprese per la 16a giornata di campionato.

di Stefano Martelli, @Ste1983NO

Nuova giornata, e quindi nuovo appuntamento con il Fantacalcio. Mancano poche ore allo scoccare della quindicesima giornata della Serie A 2017-18, e con essa giungono anche i nostri consigli. La redazione di Fantamagazine, infatti, per ogni turno di campionato vi proporrà i consigliati, gli sconsigliati ed uno speciale per analizzare tutti le possibili sorprese delle schede partita targate Gruppo Esperti (che potete trovare QUI).

CONSIGLI FANTACALCIO 16a GIORNATA – LE POSSIBILI SORPRESE FANTAMAGAZINE

In questo appuntamento scopriamo insieme quali giocatori potrebbero costituire una piacevole sorpresa o un dispiacere per le vostre squadre nella 16a giornata di Serie A. Vi ricordiamo inoltre che potrete seguire i nostri consigli nel modo che più preferite, da comodi messaggi gratuiti sul canale Telegram, sulla pagina Facebook di Fantamagazine e infine nell’ultima novità, FantaHUB, l’app per veri fantallenatori, disponibili negli store iOS e Android.

CAGLIARI – SAMPDORIA

Sufficiente da quattro gare di fila, come Faragò anche il rendimento di Romagna è migliorato tantissimo con l’arrivo di Lopez, che gli ha dato fiducia da titolare. L’avversario è forte, ma in gare non facili è riuscito comunque a prendere la sufficienza, e ha tutti i mezzi per riuscirci una volta in più. Impossibile prevedere un suo bonus invece. Invisibile o quasi nell’ultima, a volte le partite gli vanno così. Tuttavia le occasioni le ha sempre ed è sempre in grado di buttarla dentro, per cui lasciarlo fuori è molto, molto rischioso. Il consiglio è tenerlo fuori se avete tre alternative forti o con partite molto agevoli, in caso contrario schieratelo che lui un gol lo può portare sempre – e questa gara non fa eccezione. Con la maglia del Genoa, Pavoletti,  ha segnato 3 gol in 2 partite contro la Sampdoria. Visto che Giampaolo utilizza Caprari a gara in corso solo quando le cose si mettono male, in trasferta ha più chance di entrare a voto e di incidere.

JUVENTUS – INTER

Stanno facendo la differenza in campo e si vede. Douglas Costa sta facendo vedere davvero di che pasta è fatto, ora come ora da mettere sempre, anche da subentrante può sempre essere incisivo. Per Benatia solo elogi ultimamente, se regge fisicamente può diventare davvero imprescindibile lì dietro! Visti i nomi che si troverà di fronte non è impensabile mettere Skriniar in ballottaggio con gli altri vostri difensori ma ci vorrà coraggio poi per lasciarlo fuori. Ha certamente i mezzi per strappare una sufficienza anche in caso di disfatta, ma per ora nei bigmatch è andata al 50/50: con la Roma si è fatto sorprendere da Dzeko, con il Napoli Mertens non è passato mai. Se Icardi guida la classifica marcatori, Candreva è in vetta a quella degli assist. Contro la Juve dovrà badare sopratutto a dare una mano a contenere gli esterni, ma resta comunque la soluzione principale quando si tratta di far partire i passaggi finali, piazzati compresi. Attualmente al massimo della forma fisica e mentale.

CHIEVO – ROMA

Ci aspettiamo una Roma a testa bassa che attacca dal primo al novantesimo ed ovviamente sarà la squadra che dovrà fare la partita con il Chievo che deve essere bravo a sfruttare ripartenze e pochi spazi liberi che lascerà l’ 11 di Di Francesco. Con queste premesse uno dei pochi giocatori che potrebbero emergere della nostra squadra è proprio lo sloveno Birsa. Qualità al di sopra del resto della rosa, se qualcosa di buono verrà fuori per noi in questa partita potrebbe venir fuori dai piedi di Birsa. Imprevedibile come pochi, spesso nelle partite sulla carta più difficili non delude. Ovviamente da valutare un suo utilizzo domenica solo se il resto del vostro centrocampo rischia di portarvi un buco e se è fatto da onesti mestieranti o da giocatori che difficilmente portano bonus. Schick sponda Roma potrebbe invece avere un’occasione dal primo minuto, scommessa che va fatta: contro la Spal è andato molto vicino al bonus. Strootman si è sbloccato finalmente e ha fatto un’ottima prestazione pure in Champions, con il tacco che ha accompagnato l’azione sul gol di Perotti.

UDINESE – BENEVENTO

Maxi Lopez rasenta il 4/5 ma non ce la sentiamo di premiarlo ancora con il verde dei consigliati. L’ex Toro sta giocando bene, ma in campionato va al tiro troppo troppo poco per essere consigliato ad occhi chiusi. In caso di rigore è lui l’incaricato a calciare nel caso De Paul non fosse in campo. Il giocatore, Puscas, si era perso in panchina e all’improvviso è stato ripescato contro l’Atalanta per sostituire Armenteros. Non lo inseriamo noi tra le possibile sorprese ma direttamente De Zerbi che, sul ballottaggio Armenteros vs Puscas, si è espresso cosi: “Armenteros è pronto: si sta allenando bene e oggi l’ho visto particolarmente in forma, però bisogna considerare anche Puscas che contro il Milan ha fatto una grande partita.”

NAPOLI – FIORENTINA

Se Insigne non recuperasse sarebbe Zielinski a prendere il suo posto nei tre d’attacco, ma se anche Lorenzinho ce la facesse difficilmente riuscirebbe a fare più di 60-70 minuti data la sua gestione. Insomma, in questa giornata il “rischio” di ritrovarsi con Piotr esterno offensivo d’attacco è elevatissimo, e la maggiore pericolosità offensiva del giocatore si è già vista nella partita di Champions. Se le sue prestazioni migliorano quando non deve occuparsi maggiormente della fase difensiva giocando al posto di Hamsik, volete mettere ritrovarvelo inserito ancora più avanti e con compiti offensivi? Questa giornata chi è suo possessore lo deve mettere (coperto, mi raccomando), anche perché prima o poi un suo bonus lo volete prendere? Migliora la condizione fisica e porta sapienza e verticalità alla manovra offensiva. Thereau è sempre pericoloso, ma soprattutto, è l’unico che ha esperienza nei 3 davanti per riuscire a lottare contro la difesa Napoletana.

SPAL – VERONA

Furetto di fascia, ci si aspetta una bella prestazione da Mattiello. Altra gara da ex per il regista di Lecco Viviani: dopo aver timbrato contro il suo passato romano, ‘Fedevico’ è chiamato alla consacrazione contro il suo recente passato. A Verona ha vissuto la stagione fantacalcisticamente parlando migliore in Serie A, la speranza è che rivedendo quella maglia possa giocare una partita col sangue agli occhi. Il gol dell’ex è sempre in agguato e da calcio piazzato, si sa, è in grado di colpire in qualunque istante. Rientrato dal lungo infortunio Ferrari ha subito dimostrato il suo valore. Se il Verona riuscisse a strappare punti a Ferrara probabilità di bel voto alte. La gara con la Spal potrebbe essere la classica partita chiusa risolta da un calcio piazzato. Gol in mischia di Marcel Buchel in arrivo???

SASSUOLO – CROTONE

Falcinelli è l’ex di turno, e vorrà sicuramente provare a muovere il pallottoliere, che per ora conta appena una rete. A Firenze ha giocato solo mezz’ora, seppur senza lasciare il segno. Speriamo possa farlo in questa partita che vale punti importanti per la salvezza. Dopo un periodo di scarsa condizione, Stoian dovrebbe tornare titolare, visti i problemi di Nalini. Sta a lui dimostrare al nuovo allenatore che cosa è capace di fare. Se gioca come sa, farà bene. Se incomincia a essere indolente, insufficienza scritta.

MILAN – BOLOGNA

Gattuso lo vuole recuperare a tutti i costi, e già qualche segnale di ripresa contro il Benevento si è visto. Da una delle sue incursioni tutte muscoli e potenza è nato il gol del momentaneo 0-1 di Bonaventura. Il centrocampo sarà una zona chiave per il Milan, dove dovrà sfruttare la sua superiorità tecnica e fisica per provare a portare a casa un risultato positivo. Giovedì in Europa League Kessié ha riposato e, quando lo fa, la Domenica successiva di solito non delude. Palacio, sempre più imprescindibile il buon Rodrigo, sembra avere ancora 20 anni in campo, incredibile. Destro, altro ex di giornata, sta crescendo sotto l’aspetto dei bonus pesanti finalmente e lavora molto per la squadra. Sfruttiamo il suo buon momento di forma! Se arrivasse il bonus pesante loro due sarebbero gli indiziati prescelti. I due si trovano sempre più spesso in campo, un feeling che cresce sempre di più, sembra davvero che stia nascendo una bella favola fra loro due

GENOA – ATALANTA

Attraversano periodi di forma piuttosto differenti. Il difensore di Scampia è in grande spolvero e viene da un paio di partite da MVP, mentre il bosniaco non è all’apice del suo rendimento, nonostante le prestazioni tutto sommato sufficienti delle ultime uscite. Il Monday Night del Ferraris si presenta come un’occasione tanto intrigante quanto rischiosa nello schierare entrambi: Izzo si troverà di fronte un avversario tra i più temibili della categoria, ma ha tutte le carte in regola per limitarne le scorribande sulla fascia, mentre Zukanovic potrebbe rendersi pericoloso nei pressi dell’area di rigore avversaria. Se infatti con l’arrivo di Ballardini il Genoa sembra aver migliorato le situazioni da palla inattiva a favore, è altrettanto vero che l’Atalanta ha subito due degli ultimi tre gol allo stesso modo. Se poi ci aggiungiamo che la regola dell’ex raramente sbaglia. Il suo compagno di reparto, Cristante, è già a 5 gol segnati in questo campionato. Lui è fermo a 2, per Freuler è ora di tornare ad offrire bonus pesanti ai suoi fantapossessori.

LAZIO – TORINO

Felipe Anderson è finalmente tornato ad assaggiare il campo, esordendo in stagione contro lo Zulte Waregem giovedì in Europa League. Potrebbe trovare spazio negli ultimi 20 minuti; da schierare se volete scommettere su di lui dopo averlo aspettato tanto. Attenzione però se siete corti a centrocampo: il voto non è assolutamente certo. Su Belotti abbiamo scritto fiumi di parole nel Topic Torino e vi offriamo le seguenti linee guida: in leghe poco numerose (a 8 con ottime alternative e addirittura a 6 si può pensare di lasciarlo in panca; in leghe a 10 e soprattutto a 12 ci sembra difficile (considerato quanto avrete speso per lui) poterlo lasciare onestamente. Ad ogni modo, per la particolare situazione, siamo a disposizione in privato per qualsiasi dubbio che esuli da questa partita.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy