Consigli Fantacalcio 16a giornata – Gli sconsigliati Fantamagazine

Da Asamoah a Lafont, da Calhanoglu a Schick . Ecco tutti gli sconsigliati di questa giornata.

di Marco Agostinelli, @Ago_el_loco

Nuova giornata e quindi nuovo appuntamento con il Fantacalcio. Mancano poche ore allo scoccare della sedicesima giornata, e con essa giungono anche i nostri consigli. La redazione di Fantamagazine, infatti, per ogni turno di campionato vi proporrà i consigliati, le possibili sorprese ed uno speciale per analizzare tutte gli sconsigliati delle schede partita targate Gruppo Esperti (che potete trovare QUI).

CONSIGLI FANTACALCIO 16a GIORNATA – GLI SCONSIGLIATI

In questo appuntamento scopriamo insieme quali giocatori sono da evitare di schierare per la 16a giornata di Serie A. Vi ricordiamo inoltre che potrete seguire i nostri consigli nel modo che più preferite, da comodi messaggi gratuiti sul canale Telegram, sulla pagina Facebook di Fantamagazine e infine nell’ultima novità, FantaHUB, l’app per veri fantallenatori, disponibili negli store iOS e Android.

INTER – UDINESE

Non vive un gran periodo e potreste pensare ad un turno di riposo per Asamoah, che nelle ultime uscite ha mostrato alcuni limiti difensivi che hanno penalizzato l’Inter. Insieme a lui sconsigliamo di puntare su Politano e Lautaro qualora dovessero partire dalla panchina. Nell’Udinese vi consigliamo di optare per un turno di riposo per l’intero pacchetto difensivo a meno che non siate in emergenza.

TORINO – JUVENTUS

Potrebbe e dovrebbe essere decisivo per tornare a far sperare i fantallenatori, ma per Belotti vi consigliamo un turno di riposo, a meno che le scelte in attacco non vi obblighino a schierarlo contro la miglior difesa del campionato. In una squadra che non ha ancora perso in campionato non troviamo qualcuno realmente sconsigliato.

SPAL – CHIEVO

Non ci sono particolari sconsigliati ma attenti all’insidia Chievo e non fidatevi troppo del blocco Spal. Tra gli ospiti fate attenzione a Barba che dovrà affrontare Lazzari adattato al ruolo di terzino sinistro.

FIORENTINA – EMPOLI

Da baby fenomeno a flop in pochi turni e questa volta potete lasciar fuori Lafont contro bomber Ciccio Caputo. Altro giocatore in calo è Gerson, che nelle ultime uscite ha alternato poca luce a tante ombre. Nell’Empoli sconsigliamo il terzino sinistro, sia che si tratti di Pasqual che di Antonelli perché non sono al 100% e da quella parte c’è Chiesa.

FROSINONE – SASSUOLO

Tanto importante per il Frosinone quanto poco utile fantacalcisticamente è Maiello, che rischia di soffrire la fisicità del centrocampo neroverde incappando in un’insufficienza. Se cercate un anello debole in questo Sassuolo invece lo troverete in Rogerio, in lieve crescita nelle ultime uscite ma pur sempre giocatore capace di pericolose sbandate.

SAMPDORIA -PARMA

Squalificato Bereszynski toccherà a Sala presidiare la fascia destra che potrebbe soffrire la velocità degli esterni parmensi e portare malus ai pochi possessori del terzino blucerchiato. Tra gli uomini di D’Aversa mettiamo in questa rubrica due giocatori che hanno perso la titolarità, ovvero Di Gaudio e Stulac che rischiano anche di farvi giocare in 10 non andando a voto.

CAGLIARI – NAPOLI

Il Bradaric di inizio stagione è un lontano parente e con il centrocampo del Napoli può andare nuovamente in sofferenza e prendere un’altra insufficienza. Difficile sconsigliare qualcuno in casa Napoli, ma a livello fantacalcistico Hysaj è uno di quelli che anche in caso di vittoria difficilmente supera il 6.

ROMA – GENOA

Giallorossi in difficoltà nelle ultime settimane, e soprattuto Fazio in grande calo rispetto al giocatore ammirato fino a qualche mese fa. Insieme a lui l’altro “assente” è l’uomo che dovrebbe sostituire Dzeko, ovvero Schick che non riesce ad incidere e trascinare la Roma. Altro giocatore sottotono, questa volta in casa Genoa, è Sandro. Apparso fisicamente indietro rischia di essere definitivamente scavalcato da Veloso dato che l’esperimento doppio regista difficilmente sarà riproposto.

ATALANTA – LAZIO

Poche chance di titolarità e alto rischio insufficienza per Pasalic e Barrow che nelle ultime settimane hanno trovato meno spazio deludendo anche chi aveva puntato su di loro. In calo nella Lazio, invece c’è Lulic che spesso colleziona cartellini e che in questo turno dovrà vedersela con uno degli esterni più in forma del campionato.

BOLOGNA – MILAN

Il punto debole del Bologna in questo momento è rappresentato dalla scorsa condizione del duo Pulgar-Dzemaili. Dovevano essere le certezze della mediana di Inzaghi e invece a suon di brutte prestazioni sono sempre a rischio voto. Chiudiamo i nostri sconsigliati con un giocatore pagato come top player in sede d’asta e completamente irriconoscibile fin qui, ovvero Calhanoglu, che appare un lontano parente del giocatore ammirato nella 2a parte della scorsa stagione e che sta mancando terribilmente a questo Milan.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy