Consigli Fantacalcio 15a giornata – Le possibili sorprese Fantamagazine

Consigli Fantacalcio 15a giornata – Le possibili sorprese Fantamagazine

Ecco tutte le possibili sorprese per la 15a giornata di campionato!

di Francesco Spada, @MoradinGE

Nuova giornata, e quindi nuovo appuntamento con il Fantacalcio. Mancano poche ore allo scoccare della quindicesima giornata, e con essa giungono anche i nostri consigli. La redazione di Fantamagazine, infatti, per ogni turno di campionato vi proporrà i consigliati, gli sconsigliati ed uno speciale per analizzare tutte le possibili sorprese delle schede partita targate Gruppo Esperti (che potete trovare QUI).

CONSIGLI FANTACALCIO 15a GIORNATA – LE POSSIBILI SORPRESE

In questo appuntamento scopriamo insieme quali giocatori sono delle possibili scommesse per la 15a giornata di Serie A. Vi ricordiamo inoltre che potrete seguire i nostri consigli nel modo che più preferite, da comodi messaggi gratuiti sul canale Telegram, sulla pagina Facebook di Fantamagazine e infine nell’ultima novità, FantaHUB, l’app per veri fantallenatori, disponibili negli store iOS e Android.

VERONA – GENOA

Il Verona necessita di punti salvezza, la vittoria di Sassuolo potrebbe essere stata la svolta, Pecchia recupera Kean che troverà quasi sicuramente spazio a partita in corso, qualche chance addirittura da titolare. Con Bessa in dubbio Valoti si candida per sostituirlo, la continuità non è il suo forte ma in questa partita potrebbe fare la differenza, le qualità sono dalla sua. Il Genoa è la diretta concorrente alla lotta salvezza, Lapadula ha ritrovato il gol (anche se su rigore) e sappiamo quanto sia importante per un’attaccante sotto l’aspetto psicologico, tocca a lui convincere Ballardini.

NAPOLI – JUVENTUS 

Il Napoli vuole continuare la sua corsa verso il tricolore. In questa stagione sta mancando l’apporto in termini di gol da parte di Hamsik che potrebbe “scegliere” la partita più importante per ritrovare la via del gol; in tal caso si prevede un voto alto e una iniezione di fiducia per il proseguo. La Juventus sia a causa di molte assenze sia per la delicata partita di Champions League potrebbe attuare una ampio turn-over, ma se la difesa con Chiellini e Benatia dovesse resistere in queste condizioni, il voto ne risentirà in maniera molto positiva.

BENEVENTO – MILAN 

Situazione critica in casa Benevento. Contro l’Atalanta si è visto però un ottimo D’Alessandro, le sue progressioni hanno messo spesso in difficoltà la difesa bergamasca, uno spunto contro un Milan in fase di riassetto potrebbe far scappare il bonus. Gattuso ha molto lavoro da fare ma già da questo incontro potrebbero “rinascere” due giocatori fino ad ora sottotono, Bonaventura deve scalzare Cahlanoglu nelle gerarchie e Bonucci deve dimostrare che il forte investimento fatto non è stato un grosso errore di mercato.

SAMPDORIA – LAZIO 

Partita tra due squadre in forma. La Sampdoria potrebbe aver ritrovato il miglior Ramirez, ma il trequartista dovrà dare continuità alle ultime buone prestazioni, ma attenzione anche all’ingresso a partita in corso di Kownacki, lo Schick 2.0, che nelle ultime 4 partite giocate ha messo a segno 2 gol ed 1 assist. Nell’ultima partita Sportiello gli ha negato il gol, ma gli inserimenti di Parolo sono molto importati per la Lazio, già la passata stagione fu match winner.

INTER – CHIEVO 

L’Inter insegue il Napoli e non può sbagliare la partita. Nella folta rosa figura Brozovic, un giocatore che ultimamente alterna momento di buio ad altri in cui è inarrestabile, interessante scommessa per questa giornata. Il bomber dei clivensi Inglese non avrà vita facile, le occasioni saranno ridotte al minimo e toccherà alla sua capacità saperle sfruttare, un buon esame di maturità lo attende.

CROTONE – UDINESE

Enormi potenzialità non ancora espresse. Crotone è una buona piazza per Stoian per dimostrarle, ma manca di continuità portandolo spesso a partire dalla panchina. In questa sfida salvezza potrebbe finalmente sbloccarsi cosi come gli 0 gol messi a segno fino ad ora. L’Udinese ha appena cambiato allenatore ed i risultati fino ad ora non gli stanno dando torto, a centrocampo Balic sta scalando posizioni ed un po’ di continuità potrebbe portarlo a prendersi definitivamente la maglia da titolare.

BOLOGNA – CAGLIARI

Donadoni è riuscito a rilanciare Poli su buoni livelli, il centrocampista del Bologna si sta rendendo pericoloso anche in zona gol e non vede l’ora di bissare il gol fatto contro la SPAL. La nuova coppia d’attacco del Cagliari ha il compito di portare gol pesanti, Pavoletti ha già dimostrato di essere una prima punta da doppia cifra facile, supportato dalla fantasia di Joao Pedro può raggiungere questo traguardo anche in questa stagione.

TORINO – ATALANTA

I granata hanno ritrovato il loro bomber Belotti con il gol in Coppa Italia, adesso deve tornare a segnare anche in campionato. L’Atalanta in trasferta segna poco e la coppia centrale del Torino composta da N’Koulou e Burdisso (in ballottaggio con Lyanco) può risentirne in maniera positiva, una buona occasione per schierarli. Gli ospiti possono contare di due centrocampisti in grado di fare male. Nell’ultima partita giocata in campionato è stato Cristante a siglare il gol vittoria, questa volta potrebbe toccare a Freuler, già decisivo in altre occasioni.

FIORENTINA – SASSUOLO

Questa partita può essere riassunta con la sfida tra due bomber “mancati” (almeno fino ad ora). Simeone è spesso dato in ballottaggio con Babacar, ma il suo apporto a tutta la manovra offensiva viola è troppo importante, soprattutto per gli inserimenti dalle retrovie, ci si aspetta però che inizi anche a segnare con più continuità. Berardi deve rilanciarsi e potrebbe farlo con il nuovo allenatore, fino ad ora troppi malus che stanno facendo spazientire i suoi possessori, che sia un match difficile come questo a dare la spinta?

ROMA – SPAL

La Roma è apparsa un po’ spuntata ultimamente, Dzeko non segna da tempo e l’assenza dei suoi gol si fanno sentire, in una partita d’attacco come questa deve tornare a segnare. A sorpresa potrebbe tornare largo a destra Schick dal primo minuto, a Genoa ha fatto bene ed un suo gol è tutt’altro che utopia, una scommessa da provare. Difficile che la SPAL porti via punti, giocando di contropiede occhio a Paloschi che sta tornando su buoni livelli, oppure potrebbe essere una punizione di Viviani a far sognare la squadra.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy