Consigli Fantacalcio 15a giornata – Gli Sconsigliati Fantamagazine

State lontani da questi giocatori e non schierateli per nessun motivo nella quindicesima giornata del Fantacalcio.

di Stefano Martelli, @Ste1983NO

Mancano poche ore all’inizio della quindicesima giornata della stagione 2020/21 di Serie A e, con essa, arrivano anche anche i nostri consigli fantacalcio. La redazione di Fantamagazine, infatti, per ogni turno di campionato vi proporrà i consigliati, le possibili sorprese ed uno speciale per analizzare tutti gli sconsigliati delle schede partita targate Gruppo Esperti (che potete trovare QUI).

CONSIGLI FANTACALCIO 15a GIORNATA – GLI SCONSIGLIATI

In questo appuntamento scopriremo insieme quali giocatori possono essere sconsigliati per la 15a giornata di Serie A. Vi ricordiamo inoltre che potete seguire i nostri consigli nel modo che più preferite, sulla pagina Facebook di Fantamagazine o sulla nostra pagina Instagram.

INTER – CROTONE

NESSUNO DEI NERAZZURRI, MA NON ANDATE IN ALL IN: Cosa intendiamo per all-in? Ci riferiamo soprattutto alla ipotesi, non remota, in cui si abbiano anche giocatori non titolarissimi dell’Inter in rosa, ebbene si sarebbe tentati dal mettere il blocco neroazzurro perchè “cavolo, gioca col Crotone”. Non è così: 1) l’ultimo Inter-Crotone è finito in pareggio; 2) le seconde linee potrebbero entrare quando già il risultato è acquisito, così da precludervi, con uno scialbo sei, di beneficiare di bonus di altri giocatori “di squadre minori”

MARRONE: Ritorno in campo dopo le feste, e subito si trova ad affrontare la coppia Lautaro-Lukaku. Panettone indigesto. Meglio pensare alla prossima. Difficile fermare quei due carri armati. Armiamoci di elmetto, si va in guerra, ma sarà una guerra in cui probabilmente fioccheranno voti bassi.

FIORENTINA – BOLOGNA

BARRECA: Antonio sarà probabilmente chiamato a sostituire lo squalificato Biraghi, andando così ad occupare la posizione di esterno sinistro nel 3-5-2/5-3-2 di Prandelli. Questa sarà la sua seconda partita da titolare in maglia viola, dopo i 59 minuti giocati contro il Verona. Proprio contro il Verona non ha convinto, risultando approssimativo nei cross e soprattutto nei calci piazzati. Dalla sua parte agirà con molta probabilità Orsolini, giocatore tecnico e veloce che Barreca potrebbe soffrire. Non essendo neanche sicurissimo di partire titolare, se aveste Barreca in rosa, il consiglio è, se possibile, quello di guardare altrove per questa giornata.

DE SILVESTRI: Rendimento in calando per uno dei pretoriani di Sinisa. Non è ancora chiaro se nell’ultima partita è stato fatto riposare o è rimasto in panchina per scelta tecnica (al suo posto Tomiyasu, ndr). Non è sicuro di partire titolare, non sta giocando bene, noi vi consigliamo di portarlo al massimo in panchina.

PARMA – TORINO

IACOPONI: E’ in ballottaggio con Busi per il ruolo di terzino destro, ruolo che sa ricoprire seppur con caratteristiche prevalentemente difensive il che non lo rende particolarmente appetibile al fantacalcio anche perché la squadra è in difficoltà e lui rende meglio come centrale, suo ruolo naturale.

CORNELIUS / INGLESE: Chi dei due giocherà? Impossibile sbilanciarci al momento ma si prevede la consueta staffetta dopo 60/70 minuti. Fin’ora il gioco offensivo latita così come i palloni realmente giocabili e concretizzabili dalle prime punte. Per questo motivo il loro appeal, chiunque dei due dovesse giocare, è ai minimi termini e nonostante l’avversario sia tutt’altro che impenetrabile, c’è scarsa fiducia attorno ai progressi offensivi della squadra

LINETTY: Purtroppo quello che doveva essere l’acquisto più di sostanza della sessione estiva al momento si sta rivelando tutt’altro che una garanzia, nonostante il ruolo di indiscusso titolare che gli ha ritagliato Giampaolo. A tratti molle, poco incisivo e soprattutto autore di diversi errori cruciali nell’ultimo passaggio in contropiede. E la misera media voto di 5.42 sta lì a confermare tutto ciò. Nonostante l’avversario abbordabile e comunque le doti tecniche che non gli mancano, preferiamo relegarlo in questa sezione in attesa dei primi segnali positivi di risveglio.

ROMA – SAMPDORIA

PAU LOPEZ: Portiere purtroppo inaffidabile. Ha enormi lacune e può alternare buone prestazioni a errori da matita rossa. Inoltre spesso e volentieri la Roma dietro balla, quindi può subire qualche gol di troppo. Non è il portiere più appetibile di giornata, nonostante si giochi in casa.

I TERZINI DORIANI: Spinazzola non ci sara’ ma Karsdorp e lo stesso Bruno Peres potrebbero essere pericoli sufficienti a far penare i nostri terzini che (ormai lo abbiamo capito) sono forse tra i principali punti deboli del reparto difensivo (per non dire di tutta la squadra) soprattutto in considerazione che a destra, come dichiarato dallo stesso Ranieri in conferenza stampa, si dovrà nuovamente adattare Yoshida. Una giornata di riposo per loro non sembra un azzardo

ATALANTA – SASSUOLO

DE ROON: Il Sassuolo ha dei palleggiatori di livello altissimo, e in mezzo al campo ci sarà da fare una mole enorme di lavoro sporco. Potrebbe uscirne trionfante, ma il rischio di un’ammonizione e una prestazione sottotono è alto, e possiamo farne a meno

CONSIGLI: L’Atalanta è un po’ la bestia nera di tante squadre, ma in particolar modo del Sassuolo, che nei recenti precedenti ha subito spesso tanti gol dalla squadra di Gasperini, quindi sarebbe da folli rischiare Consigli in questa occasione, meglio andare sul sicuro ed evitate il portiere neroverde.

CHIRICHESMARLON: Il lavoro più duro, e quelli che probabilmente saranno maggiormente soggetti al pessimo voto, spetterà ai centrali difensivi neroverdi, che saranno molto sollecitati dagli attacchi bergamaschi, quindi sono assolutamente da evitare in questa gara. Non inseriamo in questa lista Ferrari, perché effettivamente sta giocando molto bene e non merita di essere sconsigliato, tuttavia dato il tipo di partita che si prospetta, sarebbe meglio evitare di schierarlo.

GENOA – LAZIO

RADOVANOVIC: Un pò a sorpresa Ballardini ha proposto Radovanovic centrale di difesa per impostare da dietro la manovra. Idea che contro lo Spezia ha dato buoni risultati, ma contro la Lazio che annovera in attacco un certo implacabile Ciro Immobile, temiamo che a livello difensivo il nostro Rado possa avere qualche problemino. Contenti di essere smentiti, ma voi che al fantacalcio avete Radovanovic listato centrocampista che gioca in difesa contro la Lazio vi ispira metterlo?

PATRIC: il rigore regalato al Milan è emblematico. Uno dei pochi giocatori a commettere due falli nello stesso intervento in area di rigore. Record! A parte gli scherzi, parliamo di un difensore che ha raccolto un insufficienza grave in 5 delle 10 occasioni in cui è sceso in campo. Dobbiamo dire altro?

CAGLIARI – NAPOLI

LA PARTE SINISTRA DELLA DIFESA SARDA: Ceppitelli ancora non ispira fiducia, Lykogiannis quando non porta bonus grazie ai piazzati rischia insufficienze pesanti: diversi giocatori del Cagliari sono nella condizione per cui sarebbe meglio tenerli fuori per questa partita, e questo vale in particolare per loro due.

I TERZINI PARTENOPEI: La pausa avrà fatto bene a Di Lorenzo? Lo speriamo tutti, nell’ultimo mese è stato fisso uno dei peggiori in campo in ogni impegno e contro chiunque, però meglio aspettare qualche prova sul campo. Dall’altra parte ci sono un Hysaj che penserà solo a difendere e un Mario Rui anche lui reduce da prestazioni non certo positive. Meglio evitare tutti, per il momento.

I MEDIANI AZZURRI: Idem come sopra anche qui, con un centrocampo a 2 il povero Bakayoko è sempre a rischio cartellino e fa un sacco di fatica a coprire tutto, mentre al suo fianco c’è un Fabian Ruiz che sta giocando semplicemente male. Qualche miglioramento è possibile se si giocasse a 3, in modo da permettere allo spagnolo di avere meno campo da coprire e al francese, ma dato che non è possibile prevedere come Gattuso partirà in campo, meglio maneggiare con calma entrambi.

SPEZIA – VERONA

PROVEDEL: Con tutto il bene che vogliamo a Provvidenza Provedel è giunto il momento di sconsigliarlo. Troppi gol presi e giornate di prestazioni alterne.  La figura di Zoet incombe, il rientro è oramai vicino.

SALCEDO: Intendiamoci: Eddie è giovanissimo e le qualità ci sono e sono evidenti, siamo certi che il futuro è dalla sua parte, probabilmente anche per palcoscenici più importanti di Verona, chissà. Ma il fantacalcio guarda solo all’oggi e ai freddi numeri, che dicono che un attaccante che non segna è davvero poco utile per il nostro gioco preferito. Dunque finisce qui, sperando che ci faccia rimangiare subito quanto detto.

BENEVENTO – MILAN

SCHIATTARELLA: Non sta giocando male, questa però è una partita in cui l’ammonizione la prende quasi sicuramente e la marcatura potrebbe risultargli difficile.

DIFESA GIALLOROSSA: Non ci sentiamo di consigliare i terzini Barba e Letizia, certo che Gaetano sta facendo molto bene e queste gare lo esaltano ma adesso si ritrova l’attacco più prolifico del campionato. Sulle fasce aggrediscono molto, fanno male. E non poco.

DALOT: Ma come? Una volta che gioca titolare è sconsigliato? Come potete notare leggendo gli indici di schierabilità, il portoghese è schierabile e potete farci affidamento, soprattutto se lo avete acquistato a ottobre con la speranza che potesse diventare titolare sul lungo periodo. Finisce in questa sezione, però, perché vogliamo darvi un monito e invitarvi alla prudenza: se avete alte aspettative c’è il rischio che rimaniate delusi dal suo rendimento. Dovrà sostituire Hernandez sulla corsia mancina, ma per ovvi motivi non è Theo: schierabile sì, ma non aspettatevi obbligatoriamente un rendimento simile a quello del titolare.

JUVENTUS – UDINESE

BONUCCI : Sicuramente non bastano le scuse post match con la Fiorentina, la prestazione del capitano bianconero è stata forse la peggiore di sempre. Ci aspettiamo certamente una sua reazione d’orgoglio ma i recuperi di Demiral e Chiellini ne minano anche la titolarità. Quindi è sconsigliato più per un possibile riposo che per la partita in se anche se la velocità di Pussetto può metterlo in gravi difficoltà egualmente.

MUSSOLA DIFESA FRIULANA: ovviamente da evitare il portiere e il trio difensivo in una delle trasferte più difficili dell’anno. Di sicuro non li avete presi per schierarli in questa giornata.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy