Consigli Fantacalcio 14a giornata – Gli sconsigliati Fantamagazine

Ecco tutti i giocatori sconsigliati per la 14a giornata di campionato.

di Alessio Ambrosino, @aleambrosini

La redazione di Fantamagazine, per ogni turno di campionato, vi propone consigliati, possibili sorprese ed uno speciale per analizzare tutti gli sconsigliati delle nostre schede squadra (che potete trovare QUI). In questo appuntamento scopriamo insieme quali giocatori non schierare al Fantacalcio per la 14a giornata della serie A.

CONSIGLI FANTACALCIO 14a GIORNATA – I CONSIGLIATI FANTAMAGAZINE

Seguiteci inoltre nel nostro canale Telegram! Scaricate l’app gratuita dallo store e iscrivetevi al nostro canale (questo il link, cliccate direttamente da cellulare -> https://telegram.me/fantamagazine). Riceverete gli indisponibili, le ultime news, i voti, i consigli direttamente sul vostro smartphone. Gratis! È un’esclusiva Fantamagazine per voi.

TORINO – CHIEVO

Nell’anticipo delle 18 sfida al Grande Torino tra i granata di Mihajlovic e i gialloblù di Rolando Maran. Per il Toro l’obiettivo è continuare la marcia verso le zone alte della classifica, mentre il Chievo vittorioso settimana scorsa contro il Cagliari vuole iniziare una striscia di risultati utili. Fra i padroni di casa sconsigliati Acquah, che potrebbe giocare in luogo di Baselli nel caso si volesse impostare un centrocampo più muscolare, e Martinez, fenomeno con il Venezuela ma anonimo in granata. Nei clivensi lasciate fuori se potete Sorrentino, il Torino è una delle squadre più prolifiche del campionato, rischia l’imbarcata.

EMPOLI – MILAN

Nella serata di sabato al Castellani si affrontano Empoli e Milan. I toscani sono reduci dalla batosta casalinga rimediata con la Fiorentina, i rossoneri invece dalla doccia fredda arrivata al 93′ nel derby di Milano, quando Perisic ha fissato il risultato sul 2-2. Fra gli uomini di Martusciello evitate Bellusci, troppo irruento e troppo spesso portatore di malus. Nel Milan possono essere messi da parte De Sciglio, che sta accusando un po’ di stanchezza e potrebbe rifiatare per Antonelli, e Mati Fernandez, ancora non inserito nei meccanismi della squadra, nonostante le sue indiscutibili doti tecniche.

PALERMO – LAZIO

La domenica calcistica si aprirà con il lunch match tra Palermo e Lazio. Disastrose le ultime partite per i rosanero, biancocelesti invece in costante crescita e reduci da 8 risultati utili consecutivi. Fra i siciliani Gazzi non è il massimo dal punto di vista fantacalcistico, più di una sufficienza difficile chiedergli; Diamanti ha una MV del 5.73, un flop per uno che negli anni migliori della sua carriera aveva abituato a ben altro rendimento. Nei biancocelesti nessun giocatore è sconsigliato in particolare, ma non esagerate schierandone tanti insieme, e giocatori come Lulic o Milinkovic con alternative migliori possono anche essere lasciati fuori.

BOLOGNA – ATALANTA

Al Dall’Ara va in scena la sfida tra Bologna e la sorprendente Atalanta di Gasperini, che vuole continuare a stupire. Ed è per questo che a parte Maietta sono sconsigliati gli altri elementi della difesa emiliana, a partire da Da Costa  in porta passando per i vari Masina, Krafth ma soprattutto Gastaldello, in un pessimo periodo di condizione mentale e fisica. Nei bergamaschi Masiello viene da una brutta prova contro la Roma con sostituzione all’intervallo, concedetegli un turno di riposo.

CAGLIARI – UDINESE

Il Sant’Elia sarà il teatro della partita tra Cagliari e Udinese. Entrambe le squadre vengono da una sconfitta nell’ultimo turno, e vorranno perciò riscattarsi. Nei sardi se li avete nelle vostre rose non schierate quei giocatori messi in campo per emergenza come Bittante che avrà davanti a sè Widmer, oppure Salamon che sembra la brutta copia del giocatore ammirato lo scorso anno, e Barella, autore finora di prestazioni mediocri. Nei friulani De Paul non ha praticamente mai convinto, ed è anche in ballottaggio, lasciatelo in panchina.

CROTONE – SAMPDORIA

Il Crotone di Nicola affronta la seconda partita di fila all’Ezio Scida, questa volta ospite sarà la Sampdoria di Giampaolo, che viene dalla rocambolesca vittoria con il Sassuolo dell’ultimo turno. Fra i pitagorici nonostante si sia preso la maglia da titolare per la sua esperienza Mesbah non sta assolutamente giocando bene, anzi. Nei blucerchiati Regini avrà di fronte un Rosi in buona forma, e potrebbe soffrire parecchio.

GENOA – JUVENTUS

Partita che si preannuncia difficile per la Juventus di Allegri in quel di Marassi, dove ad attenderla c’è il Genoa di Juric arrabbiato dopo la sconfitta nell’ultimo turno con la Lazio. Per i rossoblu la partita è proibitiva, infatti se possibile non mettete Perin e altri elementi della difesa genoana, che nelle ultime tre gare ha incassato 7 reti. Nella Juve Dani Alves non ha mai convinto a pieno, e potrebbe anche stavolta non giocare in campionato.

ROMA – PESCARA

Nel posticipo di domenica sera all’Olimpico di Roma sfida tra i giallorossi di Spalletti e il Pescara di Massimo Oddo, in un match che sembra a senso unico dalle premesse, ma attenzione ad eventuali sorprese. Per i capitolini partita sulla carta facile, quindi fra gli sconsigliati segnaliamo Juan Jesus e Iturbe, due giocatori non al livello del resto della squadra. Negli abruzzesi evitate accuratamente Bizzarri, la Roma in casa è un rullo compressore, tre gol di media a partita tra le mura amiche. Tutta la difesa è da non schierare, in particolare Biraghi se la vedrà con Dzeko nel caso giochi centrale, o ancor peggio con Salah nel caso giochi terzino.

NAPOLI – SASSUOLO

Incrocio fra 4 squadre che hanno giocato le coppe in questo monday night, la prima partita alle 19 è quella fra Napoli e Sassuolo. I ragazzi di Sarri dopo il deludente pareggio con la Dinamo Kiev in Champions vogliono vincere assolutamente questa partita: potrebbe giocare per turnover Maggio, difficile che qualcuno di voi lo abbia in rosa ma nel caso lo aveste girate a largo. Così come è da evitare Consigli, quest’anno il Sassuolo prende tantissimi gol, e al San Paolo almeno uno o due sono da mettere in conto.

INTER – FIORENTINA

Chiuderà questa 14a giornata la partita di San Siro tra Inter e Fiorentina. Entrambe hanno giocato e perso le rispettive gare in Europa League giovedì, l’Inter però è stata già eliminata, i viola sono ancora in corsa per la qualificazione. Nella squadra di Pioli momento di forma ai limiti dell’imbarazzante per Murillo, giovedì ennesima partitaccia per il difensore colombiano, non schieratelo. Nella Fiorentina Milic e Tomovic avranno di fronte gli esterni interisti, non è la partita giusta per metterli.


Se questo articolo vi è piaciuto, vi forniamo altri articoli sui consigli fantacalcio 14a giornata

Vedi anche -> Consigliati 14a giornata

Vedi anche -> Possibili sorprese 14a giornata

Vedi anche -> Live ultime dai campi 14a giornata

Vedi anche -> Analisi Arbitri 14a giornata: probabilità rigori e cartellini

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy