Consigli Asta Fantacalcio 2020-2021: Incroci per difese low-cost

Consigli Asta Fantacalcio 2020-2021: Incroci per difese low-cost

In ritardo, è vero, ma il campionato è pronto a ripartire anche quest’anno e, insieme a lui, le migliaia di fantaleghe sparse per l’Italia. Con le aste in arrivo e l’uscita di calendario e griglia portieri, non poteva mancare il nostro consiglio sulle difese low-cost.

di Giuseppe Ronco

Volete risparmiare crediti in difesa per i reparti avanzati, ma al contempo assemblare un organico di tutto rispetto? Siete nel posto giusto! Sfruttando la Griglia Portieri potete incrociare al meglio giocatori meno blasonati, in modo da assicurarvi la possibilità di schierare, ogni giornata, calciatori impegnati in sfide casalinghe. La griglia è estremamente utile per  visualizzare simultaneamente le gare in casa e trasferta delle varie squadre di Serie A. Un incrocio di 25 tra due formazioni vuol dire che per ben 25 volte una delle due gioca in casa mentre l’altra è impegnata in trasferta. Più il valore è alto, più l’incrocio sarà buono: valori dal 30 in su garantiscono una combinazione che potete assolutamente prendere in considerazione.

GRIGLIA PORTIERI: COME SFRUTTARLA PER CREARE DIFESE LOW-COST

Se combiniamo questo strumento con l’evidenza del fatto che i difensori rendono meglio quando giocano tra le mura amiche, possiamo sfruttare la griglia a nostro vantaggio durante l’asta. La possibilità di poter scegliere ogni giornata quattro titolari impegnati in sfide casalinghe ci garantirebbe un reparto di assoluto rendimento, anche in ottica modificatore. In questo modo potrete guardare a nomi meno noti di squadre non propriamente blasonate, risparmiando crediti decisivi per la costruzione di un organico competitivo e completo. Insomma, la griglia può farvi fare quel salto di qualità tanto agognato per le vostre fanta-rose. In attesa dell’asta, noi di Fantamagazine vi proponiamo degli esempi di difese low-cost basate proprio sulla griglia. Pronti?

GRIGLIA PORTIERI: ESEMPI DI DIFESE LOW-COST

Come promesso, ecco due esempi di difese low-cost basate sugli incroci. Potete così prendere familiarità con il metodo, personalizzandolo in base alle vostre intuizioni e ai giocatori che ritenete promettenti:

A) Verona – Atalanta (38); Genoa – Sampdoria (38); Fiorentina – Torino (34); Parma – Bologna (34)

B) Fiorentina – Bologna (38); Sassuolo – Roma (38); Atalanta – Udinese (34); Cagliari – Verona (34)

Queste sono due combinazioni di squadre con cui potete costruire due difese complete. Ecco anche, a livello indicativo, un suggerimento sui nomi dei possibili interpreti:

A) Kumbulla – Caldara; Biraschi – Colley; Pezzella Ger – Bremer ; Darmian – Danilo;

B) Milenkovic – Dijks; Toljan – Spinazzola; Djimsiti – Strygen Larsen; Ceppitelli – Faraoni;

Armati di questi esempi, delle vostre intuizioni e della griglia portieri siete ora pronti per costruire il vostro reparto difensivo personalizzato, solido e a basso prezzo.

IL NOSTRO CONSIGLIO

Basandovi sulla griglia, potete dunque costruire un reparto solido che completi l’acquisto del vostro top e semitop in difesa, di cui vi consigliamo in ogni caso l’acquisto, magari pescando proprio dalle formazioni con i migliori incroci. A questo punto siete pronti per spulciare le varie rose, cercare le migliori scommesse e garanzie, e mettere in piedi una difesa che renda la vostra formazione una diretta contendente per il titolo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy