Chievo, dubbi e consigli al Fantacalcio? Rispondono gli Esperti

Tante le domande dei fantallenatori sul Chievo di Maran, facciamo il punto della situazione rispondendo ai vostri dubbi più frequenti.

di Stefano Giustini, @Alobrasil74

Nella sosta delle nazionali spesso nelle varie leghe private si apre la finestra del mercato di riparazione. Tanti i vostri dubbi e le richieste di consigli fantacalcistici, squadra per squadra. Dal cuore del forum Gruppo Esperti, i topic squadra, la redazione di Fantamagazine ha selezionato le risposte alle domande più frequenti. Andiamo ad analizzare, dunque, tutti i principali dubbi al fantacalcio legati al Chievo di Maran.

LA SITUAZIONE DEI CENTRALI DI DIFESA

Dainelli-Chievo-150x150Partiamo dalle certezza: Dainelli (MV 6,2 FM 5,75) è il titolare inamovibile tra i centrali di difesa.   Per l’altro posto Cesar (MV 5,88, FM 5,5) è nettamente avanti nelle gerarchie rispetto a Gamberini e Spolli. Lo sloveno è stato frenato dall’infortunio con la sua nazionale, che lo ha tenuto fuori per circa un mese. Ora è ristabilito e dopo la sosta contro il Cagliari dovrebbe riprendersi il posto da titolare accanto a Dainelli.  Maran ha comunque dimostrato di fare molto turnover anche tra i centrali difensivi, dunque è probabile che Dainelli e Cesar salteranno ogni tanto qualche partita, per farli rifiatare. In quel caso Gamberini è la prima alternativa, il difensore ha totalizzato 5 presenze tutte da titolare.

GAMBERINI E’ LIBERO NELLA MIA LEGA, COSA FACCIO?

Per quanto scritto poco sopra, Gamberini (MV 6,4, fm 7)  non è da prendere. A meno che non vi troviate in leghe numerose o avete in rosa uno tra Dainelli e Cesar.

E’ FINITO IL MAGIC MOMENT DI CACCIATORE?

cacciatore-chievoIniziamo col ricordare che seppur sia un buon giocatore da fantacalcio, Cacciatore (MV 5,91 FM 6,05) non va considerato assolutamente come un difensore di prima fascia, quindi vanno fatte tutte le considerazioni del caso. Cacciatore non è molto abile a difendere e il malus è dietro l’angolo – 3 ammonizioni in 11 presenze – però è sempre presente in area avversaria nelle palle da fermo, risultando in quelle occasioni un attaccante aggiunto. Questo aspetto per i fantallenatori non è da trascurare.

Se lo avete dunque tenetelo assolutamente, se dovesse essere libero puntateci, perchè siamo sicuri che nel corso della stagione darà sicuramente altre soddisfazioni, oltre ad essere assolutamente un titolare fisso dello scacchiere di Maran.

BIRSA RESTA IL RIGORISTA DELLA SQUADRA?

Il concetto è semplice. Il rigorista principale della squadra è il capitano Pellissier. Qualora, e sono spesso le volte, lui non sia in campo, il designato a battere i rigori, così come tutti i calci piazzati, sarà Birsa (MV 6,21, FM 7,17). Il trequartista sloveno, essendo un ottimo tiratore, va considerato un semitop di reparto, ed è sicuramente il centrocampista e il giocatore più appetibile di tutta la rosa del Chievo Verona.

OLTRE A BIRSA, SU CHI PUNTARE NEL CENTROCAMPO DEL CHIEVO?

birsa-azione-chievo-agosto-2014-ifaOltre naturalmente a Birsa, il centrocampista più interessante, se cercate il bonus, è Castro (MV 6,18, FM 6,77). L’argentino, con il gioco di Maran,
dove gli attaccanti favoriscono gli inserimenti dei centrocampisti, è  il deputato principale ad arrivare in area avversaria e provare il tiro.

Se invece cercate un voto sicuro, avendo un centrocampo di uomini da bonus,  potete puntare su Hetemaj (MV 6,14, FM 6), tuttofare clivense, poco avvezzo al bonus (può portare qualche assist), ma portatore di buoni voti visto il suo modo di giocare molto grintoso che spesso lo porta a prendere la sufficienza tranquilla. L’altro titolare è  Radovanovic (MV 5,85, FM 5,7), evitate di prenderlo, è un pupillo di Maran e giocherà sempre, ma è inutile al fantacalcio.

Volete una scommessa, che come tale sarà di difficile gestione? Puntate su Rigoni N. (MV 5,88, FM 6,5), ma dovrete essere ben coperti perchè non è titolare e c’è il rischio di trovarvi senza voto qualche partita. Per il resto lasciate perdere: De Guzman non  convince,  nonostante le sue innegabili qualità, Izco è finito nel dimenticatoio  e Bastien non vedrà mai il campo.

QUAL E’ L’ATTACCO TITOLARE?

riccardo-meggiorini-chievoL’attacco titolare è composto da Meggiorini (MV 5,9, FM 6,05) e Inglese (MV 5,64, FM 5,91). Meggiorini al momento è fermo per infortunio, ma al rientro sarà indubbiamente titolare. Per l’altro posto c’è un duello tra Inglese e Floro Flores (MV 5,61, FM 5,61), la società punta molto sul primo, in più Floro Flores, quando chiamato in causa, non ha saputo approfittare delle occasioni che ha avuto, per cui resta indietro nel ballottaggio. Infine c’è il sempreverde capitano Pellissier, ma capiterà molto raramente di vederlo titolare. Più facile da subentrante nella ripresa in certe partite, dove la sua esperienza può risultare utile.

MA CONVIENE PUNTARE SUGLI ATTACCANTI DEL CHIEVO?

L’attacco del Chievo latita. Una vera e propria inversione di rotta difficilmente ci sarà. Maran chiede tanto lavoro sporco ai suoi attaccanti, sia in fase difensiva che in quella offensiva. Lavorano tantissimo per il resto della squadra, perdendo poi lucidità quando si trovano il pallone buono. Ma non possono neanche continuare a non segnare come stanno facendo, i gol – anche se pochi – prima o poi arriveranno. Consigliamo di tenerli come ultimi slot nelle vostre fantarose.

NON ABBIAMO MAI NOTIZIE SUGLI INFORTUNATI DEL CHIEVO

Purtroppo lo staff medico del Chievo Verona non è solito divulgare bollettini medici sui propri infortunati e né tantomeno mister e giocatori si sbilanciano mai, aggiungete che i giornalisti non fanno mai domande sugli indisponibili nelle conferenze stampa e capirete come per noi risulti impossibile potervi dare notizie in merito.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy