Brescia, Donnarumma vuole uscire dal lungo torpore

Brescia, Donnarumma vuole uscire dal lungo torpore

Per il numero 9 bresciano è in previsione un finale di campionato in primo piano

di Carlo Cecino, @CarloCecino

L’esplosione, magica e repentina, da agosto fino a ottobre 2019. L’implosione, lenta e inestricabile, per tutto l’arco tardo autunnale e invernale. Alfredo Donnarumma, centravanti del Brescia, ha attraversato una lunga crisi stagionale che ha spento quella stella brillante, accesa alla prima giornata di campionato con la rete vittoria a Cagliari. E’ stato oscurato dall’approdo alle Rondinelle di Balotelli, è uscito dalle gerarchie dei diversi allenatori che si sono avvicendati sulla panchina bresciana – Grosso, Corini-bis e Lopez – ed è finito nel mirino delle critiche, come riportato da il Giornale di Brescia. Sono solo 4 le marcature di Donnarumma finora in campionato, di cui l’ultima il 24 settembre contro la Juventus. Otto interminabili mesi a bocca asciutta per l’attaccante ex Salernitana, uno che si è sempre cibato di gol.

NUOVA OPPORTUNITA

Prima della chiusura del calcio per Coronavirus, un addio di Donnarumma da Brescia sembrava quasi scontato. Il Giornale di Brescia riferisce di un costante interessamento del Monza, pronto a fare ponti d’oro per lui. Ma il presidente dei bresciani Cellino vorrebbe alzare la posta economica all’inverosimile, in quanto crede parecchio in Donnarumma. Tuttavia, in questi mesi di lockdown è sorta e continua ad alimentarsi una nuova crisi nel parco offensivo delle Rondinelle, quella di Mario Balotelli. Stando a il Giornale di Brescia, il numero 9 delle Rondinelle è segnalato in gran forma e determinato a riprendersi il suo scettro, una maglia da titolare e l’area di rigore da tempo spoglia dei suoi gol. Così, con Supermario in rotta con la presidenza, con Torregrossa tormentato da problemi fisici e con il solo Ayé a disposizione, tutte le strade portano a un ritorno in campo di Alfredo Donnarumma. Carico come una molla e con l’intenzione di rimanere a Brescia.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy