Berardi: un bomber col mirino puntato sul Milan

Berardi: un bomber col mirino puntato sul Milan

L’attaccante del Sassuolo è la bestia nera dei rossoneri: 7 goal in 5 partite

di Redazione Fantamagazine

Inutile dire che il Milan sia la vittima preferita di Domenico Berardi, attaccante classe 1994 di Cariati (Cosenza): in 5 partite contro i rossoneri, sono ben 7 i goal messi a segno (oltre a 2 assist) con un bilancio complessivo di 3 vittorie e 2 sconfitte.

La nebbia di Reggio Emilia e il pokerissimo di Berardi

12 gennaio 2014: nebbia in Val Padana, una domenica sera invernale col freddo pungente. Ma il piede di Berardi è più caldo che mai: segnare al Milan fa sempre piacere, lui ne fa addirittura quattro nel 4-3 più pirotecnico del campionato, entrando nel guinness dei record. A nemmeno 20 anni Berardi è il più giovane giocatore ad aver mai realizzato una quaterna ai rossoneri: un poker che risulterà decisivo per le sorti di Allegri, allenatore già sulla graticola e licenziato all’indomani di una sconfitta clamorosa ed umiliante.

Dopo il poker la tripletta: dalla fede interista al cartellino di proprietà dei bianconeri

17 maggio 2015: Mimmo Berardi si conferma bestia nera del Milan. Dopo il pokerissimo, una fantastica tripletta con Diego Lopez che diventa un raccattapalle, come ai tempi lo fu Abbiati. Curiosità: tutti i goal di Berardi sono arrivati al Mapei Stadium (poker e tripletta), mentre a San Siro finora è rimasto sempre a secco. Domenica 25 ottobre è in programma Milan-Sassuolo, Berardi vuole sfatare il tabù San Siro. Il giocatore, il cui cartellino è in mano alla Juventus (diritto di recompra per la prossima estate), non ha mai nascosto la sua fede interista: forse è proprio nella passione per i colori nerazzurri che si spiega il suo cinismo nei confronti dei cugini rossoneri. Il mirino è pronto: Berardi è pronto a colpire.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy