Benvenuti in A – Daniel Bessa, Verona: la scheda fantacalcio

Benvenuti in A – Daniel Bessa, Verona: la scheda fantacalcio

Il talento brasiliano ha trovato nel Verona la giusta continuità per affermarsi nel calcio professionistico.

di Andrea Riefolo, @Andrea_Rie2

Daniel Bessa, fantasista brasiliano classe ’93, è definitivamente esploso l’anno scorso, aiutando il Verona di Pecchia a guadagnare la serie A dopo un solo anno di purgatorio. Bessa è cresciuto nell’Inter Primavera, dimostrando subito un innato talento che lo porterà a vincere prima il campionato di categoria, poi le NextGen Series. A causa di vari infortuni, si perde tra i vari prestiti, fino alle esperienze con Como e Verona che lo porteranno alla ribalta. L’inverno scorso, con il raggiungimento delle 18 presenze in gialloblu, è diventato automaticamente un giocatore di proprietà dell’Hellas Verona.

DANIEL BESSA: CARATTERISTICHE TECNICHE

Daniel Bessa nasce come trequartista, per poi arretrare col tempo il suo raggio d’azione fino a diventare un ottima mezzala. Nella sua carriera ha anche giocato ala nel tridente o come seconda punta. È un giocatore brevilineo che fa dell’ultimo passaggio il suo punto di forza, infatti, grazie alla sua visione di gioco, riesce sempre a mettere i suoi compagni in condizioni di segnare. Possiede, inoltre, un ottimo tiro dalla distanza, che sorprende spesso i portieri avversari.
Nel 4-3-3 di Pecchia, Bessa è solito giocare mezzala sinistra. È un giocatore insostituibile per il Verona, tutte le azioni scaligere passano dai suoi piedi, come dimostra il fatto che il calo del Verona è avvenuto proprio in concomitanza con la sua scarsa forma.

DANIEL BESSA: CHE UTILITÀ AL FANTACALCIO?

Quest’anno, Bessa ha chiuso la stagione con una media voto del 6,59 ed una fantamedia del 7,13, collezionando 8 gol e un assist. Prospetto veramente molto interessante, che potrebbe passare inosservato alle aste di metà Agosto. Il giocatore brasiliano sicuramente vi assicurerà una titolarità certa, per Pecchia è un giocatore intoccabile. Si dividerà, inoltre, i calci piazzati e i corner. Potrebbe quindi portare nella vostra rosa 4/5 gol e altrettanti assist, un buon bottino per un giocatore che non dovrete pagare tantissimo. L’unica pecca sono i malus, Bessa viene spesso ammonito (8 ammonizioni l’anno scorso). Per chi ama le scommesse low-cost, Bessa è sicuramente uno dei principali giocatori da tenere d’occhio.


Titolarità: Ottimo

Salute: Buono

Bonus: Buono

No Malus: Discreto

Lega a 8: 7° slot

Lega a 10: 6° slot


0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy