Alex Telles all’Inter, ecco perché prenderlo al fantacalcio

Arriva dal Galatasaray l’esterno voluto da Mancini per fare il titolare

di Stefano Giustini, @Alobrasil74

Il 31 agosto l’Inter chiude il calciomercato con il botto, prendendo Ljajic, Felipe Melo e Alex Telles. Mentre i primi due sono già conosciuti ai più, scopriamo assieme l’esterno brasiliano Telles e cosa può dare per il nostro fantacalcio.

Caratteristiche tecniche

Alex Telles viene definito in patria il nuovo Roberto Carlos: nato come terzino sinistro, è il prototipo del giocatore moderno, in grado di ricoprire tutta la fascia, anche per questo motivo può fare l’esterno sinistro di centrocampo e addirittura l’ala. Garantisce spinta, sovrapposizioni ed è in grado di creare superiorità numerica con i suoi dribbling. Deve migliorare sicuramente in fase difensiva, come tutti i giocatori brasiliani è un suo limite, ma è giovane e Mancini che lo ha già allenato saprà indottrinarlo.

Carriera

Alex Telles, 181 cm per 72 kg, di nazionalità brasiliana è un classe 1992: inizia la sua giovane carriera nel club brasiliano Juventude dove gioca per due anni per poi passare al Gremio nel 2013 dove si mette in luce. Approda in Turchia al Galatasaray l’anno seguente, nel 2014, su volontà dello stesso Mancini, dove colleziona 37 presenze e 2 goal in campionato e 11 presenze nelle coppe europee.

Da prendere al fantacalcio

Si , in leghe numerose può essere un 3/4 slot di difesa: viste le sue doti offensive può portare qualche assist e sporadici bonus, di rado arriva al tiro. Può considerarsi il titolare della fascia sinistra, Mancini l’ha voluto fortemente… sperando non sia un Montoya bis.

Titolarità: Ottimo
Salute: Ottimo
Bonus: sufficiente
No Malus: Buono
Lega a 8: 4° slot
Lega a 10: 3-4° slot

 

 

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy