Pagelle Sampdoria – Verona 0-2: Barreto la apre, Quagliarella la chiude! – Voti Fantacalcio

Pagelle Sampdoria – Verona 0-2: Barreto la apre, Quagliarella la chiude! – Voti Fantacalcio

Un gol del centrocampista apre le marcature. Nel finale il rigore di Quagliarella chiude l’incontro e porta a 17 le marcature dell’attaccante.

Bella vittoria per la Sampdoria di Giampaolo che parte bene sin dal primo tempo, quando solo un super Nicolas riesce ad impedire che trovi subito il vantaggio. Il Verona di Pecchia è però costretto, nel secondo tempo, ad arrendersi alla superiorità tecnica degli avversari. In gol Barreto di testa e Quagliarella su rigore.

PAGELLE SAMPDORIA

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Sampdoria

Viviano 6 – Partita quasi totalmente da spettatore. Costretto ad un paio di facili interventi sul finire della partita, l’unico brivido è su un tiro di Kean che si stampa sul palo, ma l’arbitro aveva già fermato il gioco per fuorigioco di Matos.

Bereszynski 6 – Prestazione non perfetta del polacco che sbaglia molto, soprattutto nel primo tempo. Nel secondo, cala l’Hellas, e lui torna respirare, riuscendo anche a farsi vedere in avanti.

Silvestre 6 – Buona prestazione del centrale che riesce senza problemi a contenere le poche incursioni scaligere.

Ferrari G. 6 – Come per il compagno di reparto, amministra bene la gara senza correre grossi rischi.

Murru 6 – Buona prestazione per il terzino, che commette ancora qualche imprecisione in fase di copertura, ma si spinge in avanti mettendo in difficoltà Romulo.

Barreto 7 – Prestazione maiuscola per l’esperto centrocampista doriano. Pulito e perfetto in tutti gli interventi, si fa trovare sorprendentemente pronto anche negli inserimenti. Migliore in campo.

Torreira 6.5 – Comincia un po’ sottotono, ma con l’avanzare dei minuti riesce a ritrovarsi. Nel secondo tempo è lui a rubare il pallone che dà il via all’azione del gol di Barreto.

Linetty 6 – Meno preciso del solito, il polacco parte fortissimo sfiorando un gol che solo una super parata di Nicolas può negargli. Con l’avanzare dei minuti cala d’intensità, ma non commette errori.

Caprari 6.5 – Ottima prestazione per l’attaccante ex Pescara che sostituisce lo squalificato con Ramirez. Corre per tutto il campo, inventa ed è sempre pericoloso dentro l’area. Suo l’assist perfetto che pesca Barreto in area per il gol dell’ 1-0.

Zapata 5.5 – Non bene l’attaccante colombiano che si fa trovare spesso al posto giusto, ma mai pronto. Da lui non ci si aspetta certi errori.

Quagliarella 6.5 – Altra ottima prestazione per Fabio Quagliarella. Ogni volta che ha la palla fra i piedi, la difesa veronese trema. Il rigore è calciato alla perfezione.

Kownacki 6.5 – Il suo ingresso in campo da nuove energie alla fase offensiva blucerchiata che, dopo il gol di Barreto, stava spegnendosi. Più volte pericoloso, è lui a guadagnarsi il rigore che Quagliarella trasforma nel raddoppio.

Alvarez 6 – Entra in campo per far rifiatare un perfetto Caprari. Prestazione senza infamia e senza lode.

Verre S.V.

Pagelle a cura di Giovanni Sichel

PAGELLE VERONA

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Verona

Nicolas 6.5 – Partita pazza quella del portiere scaligero che alterna, nel primo come nel secondo tempo, svarioni quasi fatali a parate che salvano il risultato. Incolpevole sia sul gol di Barreto che sul rigore di Quagliarella.

Aarons 6 – Partita senza né alti né bassi per il centrocampista dell’Hellas che non è ancora completamente all’interno degli schemi di mister Pecchia, ma che comunque gioca un discreto primo tempo per poi svanire dal campo nel secondo.

Caracciolo A. 5.5 – Soffre per tutta la partita: la fisicità di Zapata prima, l’agilità di Kownacki poi. La dormita colossale che permette a Barreto di trovarsi in area completamente solo è imperdonabile.

Vukovic 6 – Il migliore dei difensori scaligeri, nel primo tempo il suo intervento su Quagliarella che aveva colpito a porta vuota, salva il Verona. Nel secondo tempo è però imperdonabile anche per lui la dormita che permette a Barreto di colpire completamente da solo.

Fares 5 – C’è poco da fare, la sua fase difensiva è carente. Non riesce mai ad opporsi né a farsi vedere in avanti.

Romulo 6 – Se le sue avanzate portano tanto ossigeno alla squadra e nel finale di partita permettono al Verona anche di vedere la porta, il suo apporto difensivo non è dei migliori, rischiando di perdere palle velenosissime anche contro avversari non proprio irresistibili come Murru.

Valoti 5 – Brutta partita per il centrocampista che sbaglia tantissimo per tutto il match raggiungendo l’apice in occasione del fallo su Kownacki che ha causato il rigore ed il raddoppio della Sampdoria.

Buchel 5.5 – Dopo un discreto primo tempo è costretto a cedere alla tanta qualità del centrocampo blucerchiato.

Matos 5.5 – Parte bene. Insieme a Kean è uno dei più pericolosi nel primo tempo. Nel secondo però sparisce lentamente dal campo.

Petkovic 5 – Assolutamente deludente la prestazione del croato che non riesce mai a proporsi né ad aiutare la squadra a salire. Lascia il campo per Calvano.

Kean 6.5 – Il più in forma dei suoi e lo dimostra sin dai primi minuti con cavalcate palla al piede di 70 metri, dribbling di qualità e tanta voglia. Gli manca soltanto il gol.

Verde 6 – Il suo ingresso in campo da nuove energie all’attacco veronese che comincia a vedere la porta. Peccato però che dietro abbiano già alzato bandiera bianca.

Calvano 6 – Entra per dare nuove energie ad un centrocampo che lentamente si stava lasciando inghiottire dalla qualità del gioco avversario. Fa sicuramente meglio di Petkovic.

Felicioli S.V.

Pagelle a cura di Giovanni Sichel

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy