Le Pagelle di Palermo-Torino 1-3, un Immobile da sballo regala la vittoria ai granata

Le Pagelle di Palermo-Torino 1-3, un Immobile da sballo regala la vittoria ai granata

Grande prestazione dei granata che si impongono a Palermo con un netto 1-3, mattatore dell’incontro Immobile autore di una doppietta. Gonzalez sfortunato procura un’autorete, di Gilardino il gol della bandiera rosanero.

Torna alla vittoria il Torino di Ventura, a farne le spese il Palermo, con la coppia Bosi-Tedesco in panchina. Padroni di casa in vantaggio dopo pochissimi minuti di gioco, Peres si fa sorprendere da Morganella che piazza un assist al bacio per il gol del Gila. Pareggio dei granata con Immobile dagli 11 metri, dopo essersi procurato lui stesso il calcio di rigore. Come all’andata Gonzalez si rende protagonista di una sfortuna autorete che concede il vantaggio agli ospiti, dopo un cross di Peres dalla sinistra. Nella ripresa è ancora Immobile a chiudere definitivamente la partita con un gol in solitaria. Grande prova del portiere Alastra che ha evitato più volte il tracollo. Al Barbera è 1-3.

Pagelle Fantamagazine Palermo

Sorrentino 6 – Sempre sicuro ed efficace. Oggi non ha i super poteri e non riesce ad evitare anche l’autorete. Costretto ad abbandonare i compagni per problemi al flessore.

Alastra 6,5 – Sulle orme del capitano salva il risultato più volte. Un ottimo esordio.

Morganella 4,5 – Inizia bene con un prezioso assist, poi va totalmente nel pallone soffrendo chiunque gli si avvicini, c’è da dire che spesso viene abbandonato dai compagni .

Goldaniga 6 – Costretto ad uscire per infortunio, sino a quel momento un ottimo Palermo .

Gonzalez  4,5 – Partita piena di errori da rosso in pagella condita da un’autorete.

Andelkovic  5 – In sofferenza come tutti i compagni di reparto, mette il fisico dove può.

Rispoli 5 – Non spinge e non difende adeguatamente.

Hiljemark 5 – Peggior partita in rosanero dello svedese, nullo in entrambe le fasi. Lento ed impacciato. Irriconoscibile.

Brugman 6 – Il migliore a centrocampo , senza strafare ma almeno ci prova .

Chochev 5 – Ritmo lento e compassato, viene sovrastato più volte dal centrocampo avversario. Spreca malamente un’ ottima occasione.

Vazquez 6,5 – Partita da leader vero, tiene per mano la squadra con giocate di classe e passaggi preziosi. Peccato predichi nel deserto.

Gilardino 6 – Partita di sofferenza, iniziata benissimo ma terminata con alcune sbavature. Passa gran parte del tempo a combattere con Glik.

Quaison 5 – Tanto fumo e poco più. Sono rarissime le giocate utili, tantissimi invece i palloni persi.

Trajkovski 5,5 – Prova a dare una scossa ma con poco successo.

Pagelle Fantamagazine Torino

Padelli 6,5 – Si prende la scena con una super parata con la mano di richiamo su Gilardino. Oggi molto attento e solido.

Maksimovic 6 – Buona prova, soprattutto in fase di impostazione.

Glik 5,5 – Si fa scappare Gilardino sul breve dopo pochi minuti e lo soffre per tutto il resto della partita; sbaglia un gol facile da pochi passi su assist di Immobile. Non impeccabile.

Moretti 6 – Sprazzi del vecchio “Moro”. Concentrato, soprattutto nel secondo tempo.

Zappacosta 6 – Un diesel, parte piano ma è un crescendo continuo. Buona partita. Sostituito da Silva nella ripresa.

Benassi 6,5 – Ottima prestazione in entrambe le fasi di gioco, solo il portiere avversario gli nega la gioia personale.

Vives 6,5 – Dà sostanza al centrocampo granata stoppando gli inserimenti dei vari centrocampisti, grinta e cuore, l’esperienza della vecchia guardia.

Baselli 6 – Timido in avanti, si vede poco e sbaglia qualche appoggio, ma svolge un grande lavoro in fase difensiva, soprattutto sui posizionamenti.

Peres 6 – Prestazione dai due volti. Comincia malissimo facendosi bucare alle spalle da Morganella in occasione del vantaggio rosanero. Si riscatta con una bella discesa sulla sinistra che origina l’autogol di Gonzalez. Esce per Molinaro nel secondo tempo.

Immobile 8 – Una furia. Mette in apprensione la difesa avversaria per tutta la partita. Freddo dal dischetto sigla il gol del momentaneo pareggio, dialoga alla grande con il compagno di reparto, e mette più volte i compagni in condizione di segnare, ma invano. Decide allora di fare tutto in proprio realizzando una rete bellissima con una conclusione sotto la traversa dopo la solita fuga palla al piede. Re Ciro.

Belotti 6 – Spreca molto, è vero, ma come duetta con Immobile è uno spettacolo per gli occhi, uno-due rapidi, scambi in velocità, si trovano alla perfezione. Da migliorare la mira però, anche se Alastra oggi è super.

Molinaro 6 – Sostituisce Peres, gioca prima a sinistra, e dopo l’uscita di Zappacosta si sposta a destra. Prova d’ordine.

Silva 6 – Rileva Zappacosta, aiuta i compagni nel finale di gara.

Martinez sv 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy