Le Pagelle di Inter-Torino 1-2, granata corsari a San Siro

Le Pagelle di Inter-Torino 1-2, granata corsari a San Siro

Vince il Torino grazie ai gol di Molinaro e Belotti, per l’Inter in gol Icardi. Al Meazza è 1-2.

Il Torino espugna San Siro per 1-2 contro un’Inter che chiude in 9 uomini. Partita dai due volti con i nerazzurri che vanno in vantaggio grazie ad un calcio di rigore realizzato da Icardi. Ad inizio ripresa la partita cambia in pochi minuti, prima Molinaro trova il gol del pareggio, e dopo un minuto viene espulso Miranda per doppia ammonizione. Nagatomo atterra Belotti in area di rigore e viene espulso, dal dischetto rimane freddo lo stesso Belotti che sigla il definitivo 1-2.

Pagelle Fantamagazine Inter

Handanovic 6 – Le uniche parate sono di faccia sul calcio fortuito di Maxi Lopez e sull’uno contro uno di Belotti, incolpevole sui gol.

Santon 5 – Non sfrutta a dovere l’occasione concessa commettendo un errore da principiante nell’occasione del gol di Molinaro.

Miranda 5,5 – L’espulsione pesa sulla prestazione che fino al secondo, ingenuo, giallo era stata perfetta.

Juan Jesus 5,5 – L’uscita di Miranda gli fa perdere la sicurezza dimostrata con il connazionale in campo e tutta la difesa inizia a ballare

Nagatomo 5 – Regala un rigore al Toro e lascia la squadra in 9 nel momento più delicato della gara.

Brozovic 6,5 – Il migliore dell’Inter vero e proprio motore della squadra. Sue le uniche conclusioni da fuori, la prima procura il rigore del momentaneo vantaggio.

Medel 5,5 – Meno aggressivo del solito. Il pitbull ci aveva abituato a gare con tutt’altra grinta ma evidentemente pesa la trasferta in nazionale.

Ljajic 6 – Crea gioco nel primo tempo e inizia bene il secondo, la necessità di far entrare un centrale di difesa costringe Mancini a sostituirlo anzitempo

Palacio 6 – Svaria su tutto il fronte offensivo senza dare punti di riferimento, non ha più lo smalto per rimanere sempre lucido ma, a tratti, è il più propositivo dell’Inter.

Perisic 5,5 – Polveri bagnate per il croato che non ha inciso praticamente mai nel gioco offensivo dei nerazzurri.

Icardi 5,5 – Freddo nel rigore del momentaneo vantaggio, umile a lottare per la squadra ma quella sponda di Perisic andava messa dentro!

Murillo 5,5 – Entra a freddo mentre tutto il Torino, specie le punte, sono belle calde! Prova a metterci una pezza ma non sempre ci riesce.

Biabiany 5,5 – Entra per dare vigore alla squadra ma di fatto non entra mai in gara galleggiando sulla trequarti.

Eder sv

 

Pagelle Fantamagazine Torino

Padelli 7 – La parata sul colpo di testa di Icardi sull’1-1 vale un gol.

Bovo 6,5 – Schierato a sorpresa al posto di Maksimovic non delude, particolarmente prezioso in fase d’impostazione. Il vero regista della squadra è lui.

Jansson 7 – Sostituisce lo squalificato Glik, e non fa rimpiangere il capitano granata. Gara condotta con la tranquillità di un veterano. Messaggio forte e chiaro per mister Ventura.

Moretti 6 – Il pallone gli carambola sul braccio mentre cade in scivolata e Guida fischia il rigore realizzato poi da Icardi. Non si fa prendere dallo sconforto rimanendo concentrato per il resto della partita.

Peres 6,5 – Partita di estremo sacrificio del brasiliano, si vede poco in avanti ma in fase difensiva non sbaglia una lettura annullando Perisic.

Benassi 6 – Molto timido nel primo tempo, meglio nella ripresa, anche se da lui ci si aspetta qualche giocata di personalità in più.

Vives 5,5 – Il solito apporto in fase d’interdizione; prende un’ammonizione nel primo tempo che ne condiziona in parte la gara. Lascia spazio a Gazzi nel secondo tempo.

Obi 5,5 – Molto lavoro oscuro, soprattutto nel primo tempo quando la squadra fa difficoltà a salire. Sostituito nella ripresa da Baselli.

Molinaro 7 – Prestazione da incorniciare. Un’ottima fase difensiva condita da svariate discese pericolose in avanti. In una di queste combina con Lopez e trova il gol del pareggio. Redivivo.

Lopez 7 – Nel primo tempo sembra un corpo estraneo, nel secondo è il migliore in campo. Trascina il Toro alla vittoria con la sua fisicità e il suo acume tecnico-tattico: bellissimo l’uno due con Molinaro per l’1-1, delizioso il pallone che serve a Belotti in occasione del rigore.

Belotti 7 – Dopo Buffon trafigge anche Handanovic, spiazzandolo dal dischetto. Nono gol in campionato, ottavo nel 2016. Fa espellere prima Miranda e poi Nagatomo. Oltre a questo, il solito immenso lavoro in fase di pressing e recupero palla. Gallo.

Baselli 6 – Buone geometrie che regalano tranquillità ai granata. Solo il palo gli nega la gioia personale.

Gazzi 6 – Si mette davanti la difesa e concede pochissimo agli avversari.

Farnerud s.v. 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy