Le Pagelle di Genoa-Udinese 2-1, Perin si riscatta nel finale, DiNatale errore dal dischetto

Le Pagelle di Genoa-Udinese 2-1, Perin si riscatta nel finale, DiNatale errore dal dischetto

Voti Redazione Fantamagazine

Torna finalmente alla vittoria il Genoa contro l’Udinese. L’inizio non era stato dei migliori con la squadra ospite che si porta in vantaggio su calcio di punizione di Adnan, con errore grossolano di Perin; nella ripresa però la squadra di casa ribalta il risultato con Cerci su rigore e Laxalt. Nell’assalto finale dei friulani decisivo Perin che para un rigore a Di Natale.

Pagelle Fantamagazine Genoa

Perin 7 – Parte male commettendo un errore clamoroso sul gol di Adnan, ma l’intervento di piede su tiro di Di Natale ed il rigore parato sono decisivi per la vittoria finale.

Munoz 6 – Dalle sue parti l’Udinese attacca poco e lui svolge bene il suo compito, esce alla fine del primo tempo per un problema alla caviglia.

Burdisso 6 – Soffre in un paio di occasioni la fisicità di Zapata per il resto si disimpegna in maniera dignitosa.

Izzo 5,5 – Sulla destra nel primo tempo, sulla sinistra nel secondo è sempre preciso e attento negli interventi per 80 minuti, nel finale va molto in affanno rischiando di compromettere tutto commettendo un fallo ingenuo su Thereau che vale il rigore per l’Udinese.

Rincon 6,5 – Solita partita di grande sacrificio, recupera molti palloni a centrocampo ed è sempre pronto a far ripartire la squadra.

Rigoni 6,5 – Cresce molto durante la partita, occupandosi non solo di difendere ma anche di offendere con diversi inserimenti, sbaglia un gol facile ed un altro gli e lo nega Karnezis.

Dzemaili 5,5 – La fase difensiva la fa bene, solo che dovrebbe occuparsi della fase di impostazione ma commette diversi errori di palleggio, spezzando spesso il ritmo della squadra.

Laxalt 7 – Spinge meno del solito, ma nei due inserimenti in area avversaria prima sfiora il gol e poi segna la rete decisiva, cresce nel finale aiutando molto i compagni in difficoltà nell’assalto finale dei friulani.

Cerci 7 – Il migliore della squadra, è il più pericoloso e dai suoi piedi arrivano tutte le azioni pericolose del Genoa soprattutto nella prima ora di gioco, prende un palo, segna il gol del pareggio su rigore. Esce nel finale molto stanco.

Matavz 5,5 – Fa valere la sua fisicità giocando molto di sponda per i compagni, anche se in area di rigore è piuttosto impacciato.

Suso 6 – Gioca tanti palloni ma non sempre c’è qualità nelle giocate, leggermente meglio nei 20 minuti giocati nel secondo tempo dove sfiora anche il gol.

De Maio 6,5 – Ha il grande merito di provare il tiro dalla grande distanza che porta al gol vittoria di Laxalt su ribattuta di Karnezis.

Tachtsidis 6 – Entra per irrobustire il centrocampo nel momento in cui l’Udinese prova a raggiungere il pareggio.

Marchese s.v.

Pagelle Fantamagazine Udinese

Karnezis 7 – Prova a calare la saracinesca, ma il Genoa crea talmente tante occasioni che non può evitare le due reti.

Piris 5 – Nel primo tempo tiene bene Suso, poi cala vistosamente.

Danilo 5 – Perde il duello con Matavz.

Felipe 5,5 – Cerci quando agisce dalla sue parti fa spesso male, per il resto gara non del tutto negativa.

Edenilson 5 – Laxalt fa quello che vuole.

Badu 5,5 – Solita prova di gran cuore, spreca la palla del possibile 0-2.

Guilherme 5 – Prova qualche bella verticalizzazione, ma senza grossi successi. Fornisce sicuramente più copertura di Lodi.

Hallfredsson 5 – Perde un pallone velenosissimo nel primo tempo davanti alla difesa, che sarebbe potuto costare carissimo all’Udinese. Si prende un giallo inutile con un intervento su Cerci, salterà la gara contro l’Hellas.

Adnan 6 – Arriva alla sufficienza grazie al gol segnato, crossa poco e male.

Thereau 5,5 – Si procura il rigore che potrebbe valere il pari, per il resto gara in cui si sacrifica molto ma non punge.

Zapata D. 4,5 – Poco incisivo davanti a tratti insofferente, macchia ancor di più la sua prestazione con un fallo di mano in area di rigore bianconera.

Matos 5 – Fumoso e poco concreto.

Kuzmanovic 5 – Non ci si accorge del suo ingresso.

Di Natale 5 – Fosse stato un film Disney quel rigore l’avrebbe segnato, invece macchia una buona prestazione sbagliando il rigore che avrebbe portato le due squadre sul 2-2.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy