Fantacalcio, chi gioca e chi no: dubbi e ballottaggi per la 28a giornata

Fantacalcio, chi gioca e chi no: dubbi e ballottaggi per la 28a giornata

L’assenza di Dzeko lancia Schick, mentre la Juve ritrova Higuain ma rischia di perdere Mandzukic. In casa Milan Kalinic sfida Cutrone, mentre nel Torino il dubbio riguarda Niang.

di Marco Agostinelli, @Ago_el_loco

A poco più di 24 ore dall’ultimo saluto a Davide Astori si torna a giocare: si riparte dall’anticipo del venerdì sera tra Roma e Torino. Tanti dubbi in questa giornata, un turno che nel secondo anticipo di sabato offrirà il derby di Verona e che si concluderà con il big match tra Inter e Napoli domenica seraPer il lunch match di giornata tornerà in campo la Fiorentina che ospiterà il Benevento.

TUTTI I CALCIATORI IN DUBBIO E BALLOTTAGGIO NELLA 28a GIORNATA DI SERIE A

ROMA – Con le squalifiche di Fazio e Dzeko, chance per Schick, che guiderà l’attacco giallorosso supportato da Under e uno tra Perotti e El Shaarawy (con il primo favorito). In difesa invece spazio a Juan Jesus.

TORINO – Emergenza in difesa per i granata, che perdono Burdisso per squalifica, e non recuperano Lyanco e Bonifazi. Al fianco di N’Koulou ci sarà Moretti, sulla corsia mancina potrebbe essere rilanciato Barreca con Ansaldi a centrocampo. Niang potrebbe partire dalla panchina.

VERONA – Squalificato Romulo, in mediana giocheranno Verde e Matos sulle corsie esterne con Buchel e Calvano in mezzo. In attacco confermata la coppia Kean-Petkovic.

CHIEVO – Maran recupera Inglese e lo lancia titolare, al suo fianco Meggiorini favorito su Pucciarelli. In difesa cerca spazio Tomovic per affiancare Bani al centro della difesa. Recuperato anche Giaccherini che però partirà dalla panchina.

FIORENTINA – Milenkovic sostituirà Astori al centro della difesa, ballottaggio tra Laurini e Vitor Hugo (con quest’ultimo passaggio della difesa a 3). In attacco cerca spazio Thereau, ma il ballottaggio con Falcinelli e Gil Dias resta molto serrato.

BENEVENTO – Senza gli infortunarti Sandro e D’Alessandro e con Viola squalificato, spazio ad uno tra Del Pinto e Memushaj. Titolare Sagna in difesa, mentre in attacco dovrebbe giocare Coda.

BOLOGNA –  Donadoni deve decidere tra la difesa a 3 e la difesa a 4. Nel primo caso spazio a Simone Romagnoli, con Di Francesco esterno destro, altrimenti Mbaye in difesa e tridente con Verdi e lo stesso Di Francesco ai lati di Destro. Ballottaggio Donsah-Nagy per sostituire Poli.

ATALANTA – Gasperini rilancia i suoi titolari con Cristante a centrocampo e Papu Gomez-Ilicic alle spalle di uno tra Petagna o Cornelius. In alternativa De Roon in mezzo al campo e Cristante nel tridente.

CAGLIARI – Lopez conferma il 3-4-1-2 con Joao Pedro alle spalle di Pavoletti e Han – anche se Sau scalpita per una maglia da titolare. L’unico dubbio riguarda Ionita e Lykogiannis, con quest’ultimo in campo sarebbe Padoin a spostarsi al centro.

LAZIO – Rispetto al match di Europa League torna titolare Luis Alberto alle spalle di Immobile. Conferma per Lulic sulla corsia destra vista la squalifica di Marusic, mentre a sinistra ci sarà ancora Lukaku. Partiranno dalla panchina Felipe Anderson e Nani.

CROTONE – Rispetto alla scorsa settimana dovrebbero recuperare Cordaz, Benali e Barberis, ma Zenga perde Budimir per circa un mese. Lo sostituirà Trotta.

SAMPDORIA – Ancora out per Bereszynski, ci sarà Sala sulla corsia destra. A centrocampo dovrebbe partire dall’inizio Praet, mentre sulla trequarti Caprari insidia Ramirez.

JUVENTUS – Torna titolare Higuain, ma i bianconeri rischiano di perdere l’acciaccato Mandzukic. In difesa squalificati Alex Sandro e Lichsteiner, ci sarà spazio per Asamoah e il recuperato De Sciglio.

UDINESE – Ancora out Danilo e Lasagna, in attacco possibile tandem Jankto-Perica con De Paul in panchina. Fofana in mezzo al campo.

SASSUOLO – Goldaniga riprende posto al centro della difesa, ma Iachini valuta se inserirlo nel 3-5-2 o nel 4-3-3. Nel primo caso Adjapong sulla fascia esterna, altrimenti Ragusa al posto dello squalificato Berardi.

SPAL – Filippo Costa e Dramè in lotta per sostituire lo squalificato Mattiello. In attacco dovrebbe essere confermata la coppia Paloschi-Antenucci, mentre a centrocampo cerca spazio Schiattarella.

GENOA – Ballardini prova a recuperare Taarabt. In difesa confermato Biraschi, mentre a destra Pedro Pereira insidia Rosi. In attacco insieme a Pandev scalpita Lapadula che sfida Galabinov per una maglia.

MILAN – Solo conferme per i rossoneri nonostante la sconfitta casalinga contro l’Arsenal. L’unico vero dubbio potrebbe riguardare l’attaccante con Kalinic che punta a riprendersi la maglia da titolare con Cutrone che scivolerebbe in panchina.

INTER – In difesa torna la coppia Miranda-Skriniar, ma i dubbi in casa Inter riguardano le condizioni di Borja Valero. In caso di forfait pronto Gagliardini in mediana con Brozovic in ballottaggio con Rafinha per un posto sulla trequarti. Da non escludere l’inserimento tra i titolari di Karamoah.

NAPOLI – Nonostante il KO contro la Roma, Sarri conferma i soliti undici, con Zielinski e il recuperato Milik che partiranno dalla panchina.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy