Juventus, tanti nomi se parte Benatia

Juventus, tanti nomi se parte Benatia

Il difensore marocchino ha già ribadito che vuole lasciare i bianconeri, ma chi lo sostituisce?

di Stefano Martelli, @Ste1983NO

Mehdi Benatia e la Juventus, un matrimonio che potrebbe finire a breve. L’ultima offerta ricevuta dalla Juventus per il giocatore è arrivata dal Qatar, più precisamente dalla squadra dell’Al Duhail ed è vicina ai 10 milioni di euro. Una cessione a titolo definitivo che permette alla Juventus di liberarsi di un giocatore scontento, che ha ribadito più volte la volontà di lasciare la squadra e Allegri perché visto poco dall’allenatore e con poche presenze in campo.

L’unico tassello mancante per la cessione è il sostituto che prende il suo posto.

Tanti nomi sono circolati a riguardo in queste ore, con il possibile ritorno di Martin Caceres alla corte di Allegri in pole. Caceres, di proprietà della Lazio, ma che ha giocato pochissimo in questa prima parte di campionato con i biancocelesti, tornerebbe volentieri alla Juventus e sarebbe la terza volta visto che con i bianconeri ha già giocato nelle stagioni 2009/10 e dal 2012 al 2016.

Altro nome che circola nelle ultime ore per sostituire Benatia è Bruno Alves, 37enne portoghese e amico di Cristiano Ronaldo, difensore centrale del Parma con ottime prestazioni in questa prima parte di campionato. La presenza in bianconero di Cr7 potrebbe essere un fattore determinante per la riuscita dell’operazione.

Altri sondaggi per la ricerca di un difensore centrale che può sostituire Benatia, sono stati fatti con Martin Skrtel, 34enne del Fenerbahce, Ezequiel Garay, argentino del Valencia con un passato anche al Real Madrid, e IvanovicCahill, entrambi sotto contratto con il Chelsea.

Tanti nomi intorno alla Juventus per poter cedere lo scontento Benatia.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy