Calciomercato Lazio, Zappacosta vuole tornare in Italia

Calciomercato Lazio, Zappacosta vuole tornare in Italia

Davide Zappacosta pressa il Chelsea per tornare in Italia. Destinazione Lazio?

di Massimo Angelucci

A Londra, sponda Chelsea, non tiene banco solamente la questione legata a Gonzalo Higuain: sul fronte uscite c’è Davide Zappacosta, terzino 26enne che può giocare su entrambe le fasce e che vuole tornare in Italia. Più precisamente a Roma, sponda Lazio. Il terzino ex Torino ed Atalanta con Maurizio Sarri non trova spazio ed è quindi ai margini del progetto tecnico. La volontà del giocatore di lasciare Londra è molto forte e l’ultima panchina contro il Tottenham in League Cup non fa altro che aumentare la voglia di un ritorno in Italia. In Premier League non gioca dal 2 dicembre, contro il Fulham per 12 minuti, per un totale di due presenze. Da contraltare ci sarebbero le 6 presenze in Europa League, praticamente tutto il girone, ma per un giocatore che con la gestione di Antonio Conte era un perno imprescindibile, 22 presenze nella sola Premier League, è troppo poco. Scontata la volontà del giocatore, la trattativa con il Chelsea si basa su un prestito oneroso con diritto, non obbligo, di riscatto.

LAZIO, OCCHI PUNTATI SU HYSAJ

Ma il mercato della Lazio si fa anche in Italia. Nonostante l’interesse per Zappacosta infatti, non è tramontata l’idea di poter acquistare anche il terzino destro albanese che milita nel Napoli, Elseid Hysaj. La caratteristica principale del giocatore è la sua duttilità: può giocare sia sulla fascia che a centrocampo, è questo che ha convinto il direttore sportivo Igli Tare a seguire il terzino albanese da quando militava nell’Empoli. In questo momento, a bloccare l’operazione c’è una clausola rescissoria di 50 milioni di euro, oltre al fatto che in questa sessione di mercato gli azzurri molto probabilmente non lasceranno partire il terzino albanese. Il discorso potrebbe cambiare questa estate, perché Hysaj ha il contratto in scadenza nel 2021 ed, in caso di mancato rinnovo, sarà l’ultima occasione per i partenopei di monetizzare l’eventuale cessione.

CACERES RESTA ALLA LAZIO?

Prima di procedere agli acquisti però, la Lazio deve liberarsi di alcuni giocatori che non fanno più parte del progetto biancazzurro. Uno di questi è l’uruguaiano Martin Caceres. Il jolly di Simone Inzaghi nei giorni scorsi sembrava vicino al Parma, ma nelle ultime ore sono incorse delle complicazioni: il nodo da sciogliere è quello di un indennizzo di 500 mila euro chiesto dai capitolini per lasciare libero il giocatore a gennaio.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy