Benevento, De Zerbi: “Lucioni fondamentale! E Coda…”

Benevento, De Zerbi: “Lucioni fondamentale! E Coda…”

Le parole del tecnico al termine della seconda vittoria consecutiva con la Sampdoria

di Alessio Ambrosino, @aleambrosini

Un visibilmente soddisfatto De Zerbi ha parlato dopo la seconda vittoria consecutiva dei suoi, ottenuta oggi contro la Sampdoria. Benevento che arriva così a quota 7 punti, a 8 lunghezze da quella che diventerebbe una vera e propria impresa. Troppo presto per pensare alla salvezza, ma arrivano parole importanti su due giocatori ad ora fondamentali come Lucioni e Coda.

DE ZERBI SU LUCIONI E LA SQUADRA

Ai microfoni di 696 TV, queste le parole del tecnico giallorosso: Lucioni ci ha cambiato la squadra. Il calciatore è stato sottovalutato negli anni, ha fatto una carriera al di sotto delle proprie possibilità. Inoltre abbiamo trovato gente fresca: Venuti sta facendo benissimo, Brignola idem, Viola viene fuori a partita in corso, Coda è stato fantastico dunque tanto merito anche ai calciatori che stanno diventando consapevoli di potersi ritagliare uno spazio nella massima serie”.

DE ZERBI SU CODA

De Zerbi non risparmia parole di elogio per Massimo Coda, autore di una doppietta strepitosa: “Se Coda mette lo spirito giusto è un giocatore di serie A da metà classifica non da retrocessione. Se Coda è consigliato male o se qualcuno a lui vicino lo faceva sentire una vittima deve trovare un’altra squadra e un altro allenatore. Questo lui lo ha capito e ha reagito sfruttando le occasioni. Tratto i calciatori come figli, poi posso anche sbagliare ma so chiedere scusa. Pretendo rispetto e correttezza da parte di tutti. Voglio vedere i calciatori che danno quello do io”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy