Perotti – Roma è fatta: un centrocampista da fantacalcio sotto al Colosseo

Perotti – Roma è fatta: un centrocampista da fantacalcio sotto al Colosseo

Diego Perotti vestirà la casacca giallorossa: ecco l’analisi dettagliata.

di Riccardo Cerrone, @riki171980

Diego Perotti approda a Roma, vestirà la maglia giallorossa e chissà che la “cura Spalletti” non lo riporti ad essere quel centrocampista da fantacalcio dall’altissima appetibilità che tutti ricordiamo.

Perotti e la sua rinascita: alla ricerca di un centrocampista da fantacalcio.

 Diego Perotti è un nuovo giocatore dei giallorossi. La Roma, così facendo, amplia il parco attaccanti dopo l’arrivo di El Sharaawy e le partenze di Iturbe e Gervinho. Perotti rappresenta una pedina importante per la sua duttilità tattica e per caratteristiche tecniche quali dribbling ed assist, peculiarità che Spalletti ha subito evidenziato nel talento argentino. Chiude questa sua prima parte di stagione al Genoa con 16 partite giocate, una MV 6.06 e FM 6.16: un gol, un assist, ma ben due rossi che hanno comportato diverse giornate di squalifica, dato psicologico da non sottovalutare. Le voci di mercato l’avranno sicuramente infastidito, ma ricordiamo la scorsa stagione chiusa con 4 gol, 5 assist e MV 6.41 con FM 6.84, che lo hanno collocato nella top five dei centrocampisti.

Cosa possiamo aspettarci da Perotti in ottica fancatalcio?

Seconda punta, largo nel centrocampo a cinque o trequartista al posto di Nainggolan, Perotti sarà certamente un uomo importante per la Roma che Luciano Spalletti sta costruendo. Il giocatore ha doti innegabili e, al netto di problemi di ambientamento, i dettami tattici dell’allenatore dovrebbero valorizzarlo ancor di più. Abile nell’uno contro uno e dotato di buona corsa, Perotti dovrebbe calarsi bene in tutte le posizioni che abbiamo elencato poco sopra, rappresentando per i fantallenatori quel giocatore dal voto certo e dall’assist facile.
Inoltre, non è esclusa una “rivoluzione tattica”: Spalletti, ora che ha la rosa al completo, potrebbe mettere Perotti al centro del progetto tecnico, investendolo del ruolo di regista avanzato dietro gli attaccanti, in un 4-2-3-1 o in un 4-3-2-1. Le doti ci sono, la società lo ha inseguito per molto, manca solo la consacrazione di Perotti in una piazza importante come Roma. Non abbiate paura, Perotti ci sarà!

Titolarità: Buona
Salute: Ottimo
Bonus: Discreto
No Malus: Buono
Lega a 8: 2° Slot
Lega a 10: 2° slot

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy