Morata sboccia in Primavera… È il momento giusto per puntarci

Morata sboccia in Primavera… È il momento giusto per puntarci

Dopo un inizio non esaltante, adesso l’attaccante spagnolo potrebbe riscattarsi.

Commenta per primo!

Tantissimi fantallenatori a fine asta avranno esultato per l’acquisto di Morata, convinti di essersi assicurati 15-20 gol stagionali. “Questo è il suo anno”, “Con Morata vado sul sicuro”, ” Senza Tevez adesso è Morata il bomber della Juve”, ” Morata quest’anno è anche rigorista”. Chissà quanti di voi hanno pronunciato queste parole dando piena fiducia al bomber spagnolo che però ha deluso ogni aspettativa.

Morata: sedotti e abbandonati

Nella stagione 2014/2015 Morata aveva fatto vedere grandi cose, portando la Juventus in finale di Champions League e collezionando 8 gol stagionali: niente male per un ragazzo di 23 anni alla prima esperienza italiana. Cresciuto nel settore giovanile del Real Madrid, anche lì ha dimostrato di essere un ottimo calciatore tanto che la squadra spagnola non lo ha ceduto a titolo definitivo ma ha inserito nel trasferimento la famosa clausola del recompra, in caso di exploit del calciatore.

La stagione precedente sembrava essere un ottimo biglietto da visita. Morata ha fatto innamorare tutti: velocità, tiro in porta, colpo di testa, fiuto del gol e 5 gol pesanti in Champions.

Insomma il bomber juventino quest’anno non poteva sbagliare e in tantissimi hanno speso più di un terzo del budget per ritrovarsi la miseria di 6 gol. Molti fantallenatori si sentono traditi perché attaccanti come Ciofani, Dionisi, Maccarone, Eder e Belotti hanno segnato più di lui e sono stati acquistati a prezzi bassissimi.

I fiori più belli sbocciano in Primavera: Morata, ora o mai più!

Tutti i fantallenatori che possiedono Morata non si sono dati per vinti però, perché un attaccante così non può essersi dimenticato come si segna.

Tutti ci credono che in questo rush finale il bomber spagnolo può essere decisivo e segnare le sorti del fantacalcio di molte persone. Anche perché anche la scorsa stagione le cose migliori le ha fatte vedere nel finale di stagione. Il periodo buio del calciatore – come lui stesso ha dichiarato – pare sia dovuto alla rottura della storia con la bellissima Maria Piombo.

Ma adesso è Primavera: Morata ha una nuova fidanzata (Alice Campello) e il periodo buio sembra ormai alle spalle. La Juve ha bisogno di Morata e viceversa. Adesso non puoi più sbagliare, adesso scendi in campo e regala i +3 a tutti i fantallenatori che al contrario tuo non ti hanno mai abbandonato, adesso scendi in campo e fai urlare tutti di gioia “innaMorata, sempre di più.”

 

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy