Listoni Fantacalcio, le differenze tra Gazzetta e Fantagazzetta

Listoni Fantacalcio, le differenze tra Gazzetta e Fantagazzetta

Vediamo quali giocatori hanno una collocazione diversa tra le lista fantacalcio della Gazzetta e quella di Fantagazzetta.

di Francesco Spadano, @francespadano

Per chi gioca in modalità classica, senza usare il trequartista o il sistema Mantra, la scelta della lista da utilizzare per il fantacalcio può essere fondamentale per le strategie in fase d’asta. Su alcuni giocatori c’è giustamente dibattito in merito alla loro collocazione nei ruoli classici. Vediamo le differenze principali tra la lista Magic della Gazzetta dello Sport e quella di Fantagazzetta.

LISTONE FANTACALCIO, LE DIFFERENZE TRA GAZZETTA E FANTAGAZZETTA

Partiamo dalla scelta su Marusic della Lazio, autore di tre reti nello scorso campionato: per la Gazzetta la sua collocazione è confermata in difesa mentre per Fantagazzetta la scelta è quella di listarlo a centrocampo.

La Gazzetta ha poi valutato come attaccanti, Ilicic, Luis Alberto (11 gol nello scorso campionato), Ciciretti, Verdi, Falletti e Di Gaudio mentre nella lista Fantagazzetta questi sei giocatori sono tutti centrocampisti. 

Scelte diverse, inoltre, sul granata Ljajic e il romanista Under: Fantagazzetta li vede come attaccanti, al contrario nel listone Gazzetta li trovate a centrocampo, come lo scorso anno.

Chiudiamo con l’analisi di giocatori minori: Boga del Sassuolo per la Gazzetta è attaccante mentre per Fantagazzetta è un centrocampista; Younes, Parigini  del Torino e Pedro Neto della Lazio per la Gazzetta sono centrocampisti, opposta invece la decisione di Fantagazzetta che li considera attaccanti.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy