Fiorentina: fantacalcio difesa tra molti dubbi, prima parte

Fiorentina: fantacalcio difesa tra molti dubbi, prima parte

In questo primo appuntamento analizzeremo il momento della difesa viola.

La prima parte di stagione della Fiorentina è stata caratterizzata da un iniziale momento oscuro per poi migliorare con il passaggio al 4-3-3. Con il nuovo modulo Pioli è riuscito ad esaltare le caratteristiche di alcuni nuovi arrivi e a dare più protezione alla difesa. Nonostante ciò i gol subiti sono ancora troppi, causati soprattutto da errori individuali. Ne sa qualcosa Astori che nonostante sia stato eletto capitano e leader non sta rendendo per quanto sperato, esattamente opposta è la situazione del suo compagno Pezzella, nota positiva di questo avvio di stagione.

FANTACALCIO FIORENTINA, GLI IMPIEGATI IN  DIFESA

Le gerarchie in difesa sembrano al momento ben delineate nonostante i 17 gol subiti fino ad ora, la maggior parte arrivati a causa di errori individuali più o meno eclatanti. I due centrali titolari sono e rimarranno Astori e Pezzella: il primo però deve ancora ritrovarsi del tutto e potrebbe rimanere in panchina per un brevissimo periodo a favore di Vitor Hugo che fino a qui ha giocato pochissimo. A sinistra Olivera è considerato inadatto e Biraghi, nonostante i troppi errori commessi, rimane un titolare almeno fino a gennaio. A destra Pioli preferisce la solidità difensiva di Laurini piuttosto che la spinta offensiva di Gaspar, il portoghese però potrebbe in alcune partite trovare spazio se il risultato è negativo, offensivamente infatti è  molto dotato. Scalpitante ma in attesa di una chance è Milenkovic, il quale, arrivato come giovane promessa, sta già facendo vedere buone cose in allenamento, ed il suo esordio è solo questione di tempo.

FANTACALCIO FIORENTINA, NUMERI E GIUDIZI DELLA DIFESA

Sportiello: 12 presenze, MV 6,04 FM 4,88, 17 gol subiti. La media voto indica che difficilmente ha colpe sui gol, pesano sopratutto gli errori difensivi dei suoi compagni, da segnalare anche un rigore parato contro la sua ex squadra. Non è sconsigliato, però ci vorrà ancora del tempo per far trovare la quadratura alla difesa.

Laurini: 6 presenze, MV 5,92 FM 5,83, 1 ammonizione. Arrivato dai cugini dell’Empoli come elemento solido difensivamente, è stato preferito subito a Gaspar per la maggiore predisposizione alla fase difensiva.

Gaspar: 7 presenze, MV 5,67 FM 6, 2 assist. Offensivamente dirompente e difensivamente inadeguato, questa la fotografia del portoghese, Pioli lo preferisce a partita in corso per cercare di recuperare un rsultato negativo, in questo modo ha già messo a segno 2 assist.

Pezzella: 11 presenze, MV 6,27 FM 6,59, 1 gol, 2 ammonizioni. A sorpresa si è guadagnato il posto fisso garantendo continuità e sicurezza, d’altro canto è arrivato per sostituire quel Vitor Hugo che sul centro destra non ha convinto fino in fondo.

Astori: 12 presenze, MV 5,67, FM 5,92, 1 gol, 3 ammonizioni. La vera delusione fin qui, chiamato ad essere il leader nonchè capitano ci aspettavamo prestazioni all’altezza, invece le molte sbavature ne hanno minato il rendimento, arrivando all’apice sul secondo gol del Crotone con palla persa in ripartenza.

Vitor Hugo: 3 presenze, MV  5,25 FM 5,25. Doveva essere il titolare al fianco di Astori ma fatto sta che sia per problemi di ambientamento ed un piede mancino che non gli hanno permesso di esprimersi sul centro destra ha perso il posto da titolare, lo si può prendere in coppia con uno dei due centrali titolari.

Milenkovic: 0 presenze. Il giovane scalpita, preso come scommessa può rimanere tale fino a fine campionato.

Biraghi: 11 presenze, MV 5,41, FM 5,55, 2 assist, 1 ammonizione. Terzino sinistro titolare, dotato di buon piede soprattutto con palla ferma mentre su azione ancora fatica a trovare il giusto tempo per l’impatto con il pallone, nella sua prima parte di campionato ha però evidenziato amnesia difensive come la mancata copertura contro la Roma dopo 5 minuti o come i 2 errori decisivi a Verona contro il Chievo.

Olivera: 3 presenze, MV 5,33 FM 5,33. Solo una partita da titolare per lui senza lasciare il segno, non sembra essersi ambientato nel nostro campionato ed ha perso il posto a favore di Biraghi, non dovrebbe cambiare niente da qui a fine campionato.

FANTACALCIO FIORENTINA, COME COMPORTARSI CON I DIFENSORI

Le gerarchie sono chiare, lo è meno il rendimento che il reparto potrebbe avere fino a fine stagione. Si può dire comunque che ad occhi chiusi si può andare su Pezzella, ottimo rendimento e sempre pericoloso in zona gol. La falsa partenza di Astori non deve scoraggiare, lo si può tenere in rosa in attesa di tempi migliori. A destra Laurini è in vantaggio su Gaspar ma avere la coppia può essere utile, sopratutto se si prova a schierare Gaspar titolare sperando in un suo assist. A sinistra la coppia Biraghi-Olivera garantisce un voto fisso con l’italiano titolare, Vitor Hugo lo si può prendere in coppia con uno dei due centrali ma occhio a Milenkovic, se dovesse sfruttare bene la sua prima occasione potrebbe avanzare nelle gerarchie scalazando proprio il brasiliano.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy