Empoli, Ciccio Caputo: gioie e dolori

Empoli, Ciccio Caputo: gioie e dolori

Analisi sulla stagione dell’attaccante soppesando bonus e malus

di Fabio Cancemi

Partiamo da un presupposto: Ciccio Caputo, punta di diamante dell’Empoli, ha sicuramente vissuto una stagione andata aldilà di ogni più rosea previsione. Trattasi di un attaccante che, di fatto, la Serie A l’aveva solamente incontrata di striscio nel 2010 con la maglia del Bari. Il bomber pugliese, dopo aver trascinato i toscani alla promozione in massima serie segnando la bellezza di 26 reti, ha deciso di stupire tutti quanti anche in nel campionato di A.

EMPOLI, L’APPORTO DI CAPUTO AL FANTACALCIO

E’ pacifico affermare come l’annata di Caputo sia stata per molti versi qualcosa di magnifico ed inatteso. Con 15 marcature all’attivo la punta dell’Empoli ha contribuito in maniera determinante nel tenere a galla la compagine toscana che, non a caso, si sta giocando le proprie chance di salvezza fino all’ultimo. Qualche piccolo neo, tuttavia, può essere individuato nella stagione dell’attaccante. Il bottino di reti realizzati avrebbe, infatti, potuto essere ben più cospicuo se solo il bomber empolese non avesse fallito più volte dal dischetto. Su 6 rigori calciati ben 3 non sono andati a segno, per la disperazione dell’Empoli e dei tantissimi fantallenatori che hanno sempre puntato sul buon Ciccio. A conti fatti, quindi, Caputo ha sprecato il 50% dei tiri dal dischetto. Quest’ultimo dato, riferendoci in senso stretto al computo dei bonus, fa diminuire il potenziale di gol che si sarebbe attestato, invece, a quota 18.

Sia chiaro che non vi è neppure lontanamente l’intenzione di sminuire l’apporto fantacalcistico del giocatore. Parliamo di un attaccante andato via a prezzo di saldo in tutte le aste e che ha fornito numeri da 2 slot pieno: 15 gol, 3 assist e una FM di 7,15. In termini di rapporto qualità/prezzo, allora, sarebbe da folli recriminare sul campionato del bomber pugliese che ha dimostrato di non essere un mero “giocatore di categoria”. Certo, qualche piccolo rimpianto ci sarà per i dolori che Caputo ha causato fallendo diverse volte dal dischetto ma, d’altro canto, non si può non tenere conto delle innumerevoli gioie regalate dall’attaccante a tutti i fantapossessori. L’Empoli è ancora in corsa per la salvezza, riuscirà Ciccio a rimpolpare il proprio bottino di gol regalando la permanenza in A ai propri tifosi?

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy