Consigli fantacalcio 28a giornata – Gli sconsigliati Fantamagazine

Consigli fantacalcio 28a giornata – Gli sconsigliati Fantamagazine

Ecco tutti i giocatori sconsigliati per la ventottesima giornata di campionato

Commenta per primo!

La redazione di Fantamagazine, per ogni turno di campionato, vi proporrà uno speciale per analizzare tutti gli sconsigliati delle nostre schede squadra (che potete trovare QUI). Inoltre date uno sguardo ai consigliati e alle possibili sorprese della ventottesima giornata. Gustatevi i nostri consigli fantacalcio per la 28a giornata della serie A.
Seguici nel nostro canale Telegram! Scarica l’app gratuita dallo store e iscriviti al nostro canale (questo il link, cliccate direttamente da cellulare -> https://telegram.me/fantamagazine). Riceverai gli indisponibili, le ultime news, i voti, i consigli direttamente sul tuo smartphone. Gratis! È un’esclusiva Fantamagazine per te

Roma-Fiorentina

Gara che darà inizio al ventottesimo turno di serie A. Uno spareggio Champions di scena all’«Olimpico». La Roma di Spalletti si è riappropriata della sua qualità me adesso sogna l’aggancio al secondo posto; tra i giallorossi non figurano giocatori non schierabili se non il maliano Seydou Keita. Dall’altro lato tra i viola da tenere fuori in questa sfida figura il terzetto dei difensori assieme a Tatarusanu.

Verona-Sampdoria

L’Hellas deve battere la Sampdoria per alimentare la speranza e rincorrere la salvezza. Nonostante l’impegno casalingo tra i veronesi si possono tenere fuori il numero uno Gollini e il giovanissimo Fares. Dopo otto partite i blucerchiati sono tornati alla vittoria (l’ultimo successo nel derby del 6 gennaio). Per quanto riguarda i doriani non affidatevi a Cassani.

Napoli-Chievo

Gli azzurri non vincono da cinque partite, tra campionato e Europa League: la Juve è a +3 chissà che non sia la volta buona per ritrovare la strada del successo. Un turno di riposo per Jorginho ci può stare. In casa Chievo il successo sul Genoa ha spezzato un digiuno di vittorie che durava da 4 gare interne ma ora in trasferta a Napoli sarà durissima. Sconsigliati Bizzarri e la difesa gialloblù.

Torino-Lazio

Per questa gara casalinga serve un Toro con uno spirito più forte, con più grinta. Nei granata pollice in giù per Glik, Maksimovic e Bruno Peres. Dall’altro lato c’è una Lazio caduta in casa sotto i colpi del Sassuolo, un duro stop che pregiudica in modo pesante la rincorsa, già molto faticosa, all’Europa League. Gli uomini di Pioli più sconsigliati sono due attaccanti: Matri e Djordjevic. Non convince nemmeno l’olandese Hoedt,

Atalanta-Juventus

Nerazzurri in crisi: la squadra di Reja ad oggi è arrivata a dodici partite senza vittorie. Urge una scossa anche se domenica c’è una Juve sempre più lanciata verso l’ennesimo scudetto; tra gli orobici Pinilla e Borriello hanno poche chances di successo contro la capolista. Dall’altro lato bianconeri usciti trionfanti, solo dopo i rigori, dal confronto con l’Inter in Coppa Italia. Nella squadra guidata da mister Allegri a fare brutta figura è purtroppo l’appannato Rugani.

Bologna-Carpi

La squadra di Donadoni nell’ultimo mese ha perso solamente una partita (contro il Frosinone) inanellando poi quattro risultati utili consecutivi. Il giovane Mbaye è l’unico giocatore sconsigliato nella squadra felsinea. Mbakogu guida la pattuglia degli sconsigliati in viaggio verso il «Dall’Ara». Biancorossi chiamati ad un’autentica impresa in questo derby d’Emilia.

Frosinone-Udinese

Un’occasione da non sprecare, la salvezza dei ciociari passa anche per le partite casalinghe. Vincere per accorciare sulle altre concorrenti per la salvezza. Per i gialloazzurri meglio lasciar perdere Rosi e Soddimo. I friulani di Colantuono arrivano dal successo casalingo contro il Verona ma il capitolo salvezza ancora non può dirsi chiuso. Fantacalcisticamente l’allarme rosso suona per il centrocampista Guilherme e per  Duvan Zapata, attaccante in scarsa forma realizzativa.

Genoa-Empoli

Dopo il ko di Verona servono punti in grado di allontanare il Grifone dalla zona caldissima. Al momento Rigoni e Matavz sono gli unici a non garantire affidabilità nell’undici rossoblù. Tra i toscani Skorupski e il pacchetto arretrato non sono reputati schierabili per questo turno.

Sassuolo-Milan

Neroverdi con il vento in poppa dopo il successo sacrosanto sulla Lazio e ora gli emiliani vedono l’Europa League. Non convince del tutto Peluso. Rossoneri in festa dopo aver raggiunto la finale di Coppa Italia, un traguardo atteso ben 13 anni. In campionato molto passerà dallo scontro diretto del «Mapei Stadium». Pollice verso per Boateng, giocatore che ultimamente trasmette un certo senso di indolenza in campo.

Inter-Palermo

Posticipo che chiuderà la ventottesima giornata. L’impresa sfiorata dall’undici di Mancini in Coppa Italia può rappresentare una svolta perché la corsa al terzo posto è terribilmente complicata. È Murillo il meno schierabile tra i nerazzurri. Situazione decisamente diversa in casa rosanero con una salvezza tutta da conquistare. Sono da tenere fuori tutti i giocatori della compagine siciliana anche perché il Palermo non ha mai vinto in casa dell’Inter in campionato.
Se questo articolo vi è piaciuto, vi forniamo altri articoli sui consigli fantacalcio 28a giornata
Vedi anche -> Consigliati 28a giornata

Vedi anche -> Possibili sorprese 28a giornata

Vedi anche -> Indici schierabilità 28a giornata

Vedi anche -> Live ultime dai campi 28a giornata 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy