Consigli Fantacalcio 24a giornata – I consigliati Fantamagazine

Consigli Fantacalcio 24a giornata – I consigliati Fantamagazine

Tutti i consigliati targati Fantamagazine per la 24a giornata di Serie A. Zaniolo non si discute, Gervinho, Zapata e Muriel tra gli attaccanti. A centrocampo c’è la sorpresa Djuricic mentre tra i difensori via libera per Ansaldi.

di Riccardo Corsano, @riccardoc9

Mancano poche ore allo scoccare della 24a giornata della Serie A 2018-19, e con essa giungono anche i nostri consigli. La redazione di Fantamagazine, infatti, per ogni turno di campionato vi proporrà i consigliati, gli sconsigliati ed uno speciale per analizzare tutti i consigliati delle schede partita targate Gruppo Esperti (che potete trovare QUI).

CONSIGLI FANTACALCIO 24a GIORNATA – I CONSIGLIATI

In questo appuntamento scopriamo insieme quali giocatori sono delle possibili scommesse per la 24a giornata di Serie A. Vi ricordiamo inoltre che potrete seguire i nostri consigli nel modo che più preferite, da comodi messaggi gratuiti sul canale Telegram, sulla pagina Facebook di Fantamagazine e infine nell’ultima novità, FantaHUB, l’app per veri fantallenatori, disponibili negli store iOS e Android.

JUVENTUS-FROSINONE

Anche questo turno di campionato durerà quattro giorni e parte tutto con Juventus-Frosinone prima della sfida europea con l’Atletico. Mandzukic da quando è tornato non ha ancora trovato il bonus. L’anno scorso questo digiuno non avrebbe fatto notizia, ma in questa stagione con Ronaldo al suo fianco il suo rendimento è migliorato esponenzialmente e ci si può aspettare un ritorno al goal. Nessuno è consigliato nel Frosinone, la trasferta è troppo proibitiva.

CAGLIARI-PARMA

Si prosegue sabato alle ore 18:00 con Cagliari-Parma. Il periodo negativo dei castellani implica delle esclusioni e in queste partite l’unico che ha dimostrato di rendersi pericoloso è Joao Pedro. E’ lui il più schierabile. In antitesi, prosegue il grande momento del Parma: Inglese e Gervinho sono in forma strepitosa, metteteli. Puntate anche su Bruno Alves da ex della partita.

ATALANTA-MILAN

Atalanta-Milan si presenta come una sfida intrigante tra due squadre che lottano per l’Europa. Duvan Zapata per chi ce l’ha in rosa è da mettere a prescindere, a lui non si può rinunciare. Un altro da mettere senza remore di dubbio è Hateboer. Anche contro una difesa solida come quella della Dea, Piatek si può schierare: l’impatto col Milan è stato strabiliante e non si può tenere fuori. Robocop.

SPAL-FIORENTINA

La domenica alle ore 12:30 si giocherà SPAL-Fiorentina. Nonostante non stia attraversando un momento esaltante, Lazzari è sempre il fulcro del gioco degli spallini. Tutte le iniziative e le occasioni da goal partono dalle sue zone, anche in match come questi è difficile rinunciarci. Tra i Viola fiducia alla coppia Chiesa-Muriel, con il colombiano che dovrebbe tornare ala sinistra, posizione in cui ha fatto vedere le cose migliori.

EMPOLI-SASSUOLO

Passiamo agli impegni delle ore 15:00, il primo in lista è Empoli-Sassuolo. I toscani non convincono nonostante gli impegni al Castellani, in genere, esaltino la squadra di Iachini. L’unico che vi possiamo consigliare è il solito Ciccio Caputo. Nel Sassuolo ci sono due sorprese: Locatelli, che sta vivendo un momento di grande forma, e Djuricic. Entrambi si candidano per essere tra i migliori dei nero-verdi in questa giornata.

GENOA-LAZIO

Dopo le fatiche europee, la Lazio torna a giocare in campionato contro il Genoa. Pare che i rossoblu abbiano un nuovo talento in rosa: Lerager ha impressionato per corsa, movimenti e tecnica nelle prime uscite con la maglia del Grifone. Dopo il primo goal, potete ancora concedergli fiducia. I bianco-celesti invece non hanno a disposizione i loro principali talenti, rimane solo Correa ed è proprio ora che potete puntarci forte.

UDINESE-CHIEVO

In Udinese-Chievo si pianifica, in parte, il percorso salvezza di entrambe le squadre. Tra i friulani c’è molto ottimismo, al Fantacalcio sono tante le armi che potete giocarvi. Noi ve ne consigliamo uno per reparto: Stryger Larsen, De Paul e Okaka. Nel Chievo la musica cambia, ma potete fare affidamento a Giaccherini, il mattatore del Chievo. In assenza di Pellissier è lui il candidato ad essere rigorista.

INTER-SAMPDORIA

All’andata Inter-Sampdoria è stata decisa in extremis da Brozovic, al ritorno si presenta come uno scontro ad armi pari. Skriniar è ancora l’unico nerazzurro che fornisce garanzie nel rendimento e questo match da ex ha un sapore particolare. Manca il primo goal stagionale e l’anno scorso lo trovò proprio contro i blucerchiati a San Siro. Quagliarella sembra che si sia fermato dopo la striscia immensa di reti consecutive. Lo stop con Frosinone e Napoli, però, non condiziona le gerarchie: Fabio è da mettere sempre.

NAPOLI-TORINO

Alle ore 18:00 al San Paolo si terrà Napoli-Torino. In verde trovate due difensori top: Koulibaly e Ansaldi. Il gigante d’ebano dei partenopei è un mostro di continuità ed è autore di recuperi spettacolari che lo mettono in buona luce in ottica modificatore. Ansaldi, invece, è in un momento magico ed è anche più appetibile degli attaccanti granata.

ROMA-BOLOGNA

La 24a giornata si conclude il lunedì con Roma-Bologna. I giallorossi stanno tornando a rispettare le aspettative intorno a loro grazie al talento di Zaniolo che è sbocciato inspiegabilmente. Ed è troppo bello per non goderselo: chi ce l’ha in rosa lo deve ritenere imprescindibile. Dzeko sta tornando insieme alla squadra su suoi standard e potete di nuovo considerarlo un top. Danilo invece viene da un 7 ed un goal. E’ una scelta pericolosa ma in questo momento il gioco può valere la candela. Per cuori audaci.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy