Pagelle Udinese – Torino 2-3: Belotti, Ljajic e un autogol per i tre punti granata – Voti Fantacalcio

Belotti, su errore di Scuffet, autogol di Halfredsson e Ljajic danno tre punti fondamentali al Torino contro l’Udinese a segno con De Paul e Lasagna.

di Voti Fantamagazine
Adem Ljajic festeggia con il

Son costati parecchio cari i due errori nel primo tempo di Scuffet ed Hallfredsson, l’Udinese esce sconfitta nonostante una prova di squadra convincente. Il Toro soffre ma ringrazia.

PAGELLE UDINESE

Redazione voti Fantamagazine: Le pagelle Udinese

Scuffet 5 – Forse sente troppo la pressione nello giocare davanti al suo stadio, fatto sta non trattiene un tiro non irresistibile di Ljajic servendo Belotti. Successivamente prova a rimediare, ma la frittata é già stata fatta.

Larsen 6 – Tiene a bada Niang senza andare in difficoltà, l’intesa con De Paul deve però migliorare.

Danilo 5 – Soffre particolarmente la fisicità di Belotti. Un po’ misteriosa la sua sostituzione all’intervallo.

Nuytinck 6,5 – Invece il gallo quando gira dalle sue parti se la vede dura.

Pezzella 5,5 – Quando Iago lo puntava era sistematicamente in sofferenza, in fase offensiva sono mancati i suoi cross.

De Paul 7 – È l’anima della squadra, commette errori, ma é sempre nel vivo della manovra. L’ultimo a cedere come dimostra il cross a tempo scaduto. Si incarica e trasforma il rigore del momentaneo 1-2.

Fofana 5,5 – Luci ed ombre per lui, parte fortissimo salvo poi spegnersi. Tanti, troppi i palloni persi tenendo troppo la sfera.

Hallfredsson 4 – Disastroso, nell’azione del 2-0 prima perde un pallone stupidissimo e poi beffa Scuffet deviando un passaggio di Belotti.

Barak 6,5 – Qualche verticalizzazione di primissimo livello, ma anche tanta concretezza in mezzo al campo.

Lasagna 6,5 – Il gol é fortunoso, ma dimostra la voglia del giocatore. Svaria su tutto il fronte d’attacco mettendo spesso in difficoltà la difesa avversaria.

Maxi Lopez 6 – Prova sufficiente, anche se manca sempre l’acuto decisivo.

Angella 6 – Rileva all’intervallo Danilo, sui palloni alti si fa sentire. Peccato per qualche pallone lanciato a casaccio di troppo.

Jankto 7 – Entra e subito si conquista il rigore che riapre la gara, con lui in campo l’Udinese é ben più pericolosa. A pochi secondi dalla sfida avrebbe pure il pallone del pareggio, ma la sua conclusione viene murata da Ansaldi.

Adnan 6 – Delneri lo manda in campo per Pezzella per spingere di più. L’iracheno ci prova con fortuna alterna, calcia una punizione che esce di pochissimo.

PAGELLE TORINO

Redazione voti Fantamagazine: Le pagelle Torino

Sirigu 6 – Nega il gol a Maxi nel primo tempo. Imparabile il rigore di De Paul, sfortunato sulla deviazione di Lasagna.

Ansaldi 7 – Pasticcia con N’Koulou nell’episodio che porta il rigore. Un mezzo errore che non macchia un debutto convincente e che compensa salvando il possibile gol del pareggio nell’ultima azione del match.

N’Koulou 5,5 – Sarebbe da sufficienza, ma l’ingenuità sul fallo del rigore stava costando caro al Toro.

Lyanco 6,5 – Parte timido, poi prende la responsabilità di far partire le azioni granata. Maxi Lopez lo supera una volta sola ma Sirigu rimedia.

Molinaro 6 – Nessun supporto da Niang. Deve vedersela da solo con De Paul uscendone comunque degnamente.

Rincon 6 – Aiuta Molinaro a contenere De Paul e prova a fare filtro davanti la difesa, non li prende tutti ma fa il suo.

Baselli 5,5 – Tale e quale al collega di mediana, però da lui ci aspettavamo più palleggio.

Iago Falque 6 – Si vede poco nella metà campo avversaria e sciupa l’unica occasione buona che gli capita, ma il suo sacrificio sulla fascia di competenza è fondamentale.

Ljajic 7 – Il migliore amico di Belotti: lo cerca e lo trova costantemente, anche involontariamente, come il tiro che propizia il primo gol. Chiude il match con un colpo da biliardo.

Niang 5 – Poco partecipe e spesso fuori posizione. Ancora lontano dalla giusta condizione.

Belotti 7 – Segna il gol che apre le marcature, propizia l’autogol dello 0-2. Crea continuamente panico nella difesa bianconera con una potenza più da Toro che da Gallo.

Berenguer 6 – Rileva Niang senza fare molto di più in zona offensiva, ma almeno ripiega per aiutare

Boye s.v.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy