Pagelle Udinese – Palermo 4 – 1: Thereau, Zapata, De Paul, Jankto per il trionfo bianconero – Voti Fantacalcio

A nulla serve il gol del vantaggio di Sallai per il Palermo. Espulso Diamanti nel finale.

di Voti Fantamagazine

PAGELLE UDINESE

Il Palermo tenta il colpaccio in quel di Udine, ma la formazione rosanero riesce a tener testa solamente per un tempo. Ad aprire la gara è Sallai che sfrutta un passaggio di Aleesami, l’Udinese dopo lo svantaggio fatica a trovare spazi e deve affidarsi al solito Thereau, 11 gol stagionale, per trovare il pari a pochi minuti dall’intervallo. Il secondo tempo è un monologo a tinte bianconere, prima Zapata, poi De Paul ed infine Jankto fissano il risultato sul 4-1 finale. Da segnalare l’espulsione di Diamanti.

Redazione voti Fantamagazine: Le pagelle Udinese

Scuffet 6 – Serata tutto sommato tranquilla, bella la parata con la mano di richiamo sulla punizione di Diamanti.

Widmer 5,5 – Molto male in occasione del vantaggio del Palermo, cresce alla distanza.

Danilo 6,5 – Guida con estrema tranquillità il reparto difensivo, dalle sue parti non si passa.

Angella 5,5 – Sui palloni alti, suo punto forte, non è sempre sicuro. Sbaglia anche molti passaggi.

Samir 7 – Non è un mistero che molte big abbiano già messo gli occhi addosso, e vedendolo giocare si capisce anche il perché.

Badu 5,5 – Sembra un corpo estraneo alla squadra, sempre fuori tempo.

Hallfredsson 6 – Nel primo tempo soffre tantissimo i trequartisti del Palermo, nella ripresa va meglio.

Jankto 7 – La sorpresa non è più tanto una sorpresa, 4 gol in campionato e la sensazione che possa finire ogni gara sul tabellino dei marcatori.

De Paul 7,5 – Gioca la palla sempre con grande intelligenza, e dai suoi piedi nascono molte azioni da gol. Dopo una serie di ribattute trova la seconda rete stagionale, avrebbe pure l’occasione per siglare la doppietta, ma va sul pallone con troppa sufficienza.

Zapata 7 – Sonnecchia per un tempo, poi si sveglia e son dolori per i difensori avversari. Terza rete consecutiva e doppia cifra nel mirino.

Thereau 6 – Gioca una gara pessima, indovina una sola giocata, ma che giocata! Sul finire di primo tempo spiazza Posavec con una splendida conclusione dalla distanza.

Perica 6,5 – Con le unghie e con i denti ci mette lo zampino in tre delle quattro reti bianconere, nonostante la grande voglia non riesce a trovare la gioia personale.

Heurtaux 6 – In difesa non è chiamato a grossi interventi, così può provare qualche sortita offensiva. Impegna Posavec con un bel colpo di testa, sulla successiva respinta Jankto fissa il risultato sul 4-1.

> Vai alle pagelle Palermo

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy