Pagelle Udinese – Napoli 1-2: decide Insigne con due gol in dieci minuti

Insigne con i suoi primi gol in campionato porta i tre punti alla squadra di Sarri. Di Perica la rete per l’Udinese.

di Voti Fantamagazine

Il Napoli trova un successo al Friuli che mancava da parecchi anni imponendosi 2-1 sull’Udinese. Primo tempo privo di grosse emozioni in cui i friulani avevano mostrato forse qualcosa di più, in avvio della ripresa è bastato un uno due di Insigne, che non segnava da 1136 minuti in campionato, per decidere la gara. Per i bianconeri inutile la rete di Perica.

PAGELLE FANTAMAGAZINE UDINESE

Karnezis 6,5 – Primo tempo quasi da spettatore, nel secondo risponde presente in più di un’occasione.
Widmer 5 – Parte benissimo nei primi 45′ ma poi commette due errori clamorosi che costano le due reti di Insigne.
Wague 5,5 – Concorso di colpa in occasione del vantaggio partenopeo.
Danilo 6 – Il migliore della retroguardia, argina bene Mertens e non commette errori clamorosi.
Felipe 5 – Le due reti nascono entrambe dalla sua fascia, prende un’ammonizione abbastanza inutile che gli costerà la trasferta di Cagliari.
Badu 5 – Niente da fare, il miglior Badu è quello che subentra a gara in corso. Si perde troppo spesso e commette troppi errori.
Kums 6,5 – Uno dei migliori dell’Udinese, gioca sempre con intelligenza cercando di servire sempre i propri compagni. Da un suo angolo nasce il gol di Perica.
Fofana 6 – Fa sentire la sua fisicità in mezzo al campo, pochi acuti ma tanta concretezza.
Matos 5 – Lodevole il suo impegno, ma non riesce mai a rendersi pericoloso.
Zapata 5,5 – Si sbatte molto in avvio di partita, ma cala troppo alla distanza.
Thereau 5 – È quello che più ha subito la sosta, non riesce ad incidere come nelle scorse giornate.

Perica 6,5 – Entra e subito ci prova a raddrizzare la gara, purtroppo per lui e per l’Udinese rete inutile.
Jankto 5,5 – Delneri lo fa entrare togliendo un po’ a sorpresa Kums, non riesce a cambiare marcia ai bianconeri.
De Paul s.v.

PAGELLE FANTAMAGAZINE NAPOLI

Reina 6 – Poco impegnato stasera, esente da colpe sul gol della bandiera friulana e molto più sicuro, soprattutto nelle uscite, rispetto alle ultime prestazioni.

Hysaj 6,5 – Ottima prestazione sia in fase difensiva dove ha da vedersela con avversari pericolosi quali Thereau e Matos, bene anche in fase offensiva supportando molto bene Callejon.

Chiriches 5,5 – Non sufficiente la prestazione del centrale romeno che si fa vedere pochissimo in fase di impostazione dalle retrovie e, soprattutto nel primo tempo, soffre troppo Zapata sul piano fisico. Per fortuna al suo fianco oggi c’ era un Koulibaly strepitoso.

Koulibaly 7 – Sontuosa prestazione del centrale senegalese che difende per lui e anche per Chiriches. Davvero un muro, dalle sue parti oggi non si passava.

Ghoulam 6 – Durante tutta la sosta si è discusso delle sue condizioni fisiche, non è al top della forma e si vede. Concentrato in fase difensiva dove se la cava bene contro clienti scomodi quali Thereau e Matos, ma troppo timido in quella offensiva, forse limitato da un non ottimale stato di forma.

Diawara 6,5 – Tanta corsa, grinta e atletismo, forse non mostra la solita personalità e qualità ma è sempre al posto giusto al momento giusto.

Allan 6 – Corre, pressa i centrocampisti avversari e recupera una marea palloni, quello che gli si chiede, anche se in alcuni momenti sembra un po’ confusionario tatticamente.

Hamsik 5,5 – Partita difficile per il capitano chiaramente non al top della condizione.

Callejon 6,5 – Solita partita di sostanza per l’insostituibile di Sarri che macina km su km ma poco si vede in fase offensiva forse debilitato dall’influenza oltre che dagli impegni con la nazionale. Suo comunque l’assist per il primo gol di Insigne.

Mertens 6,5 – Quello della prima punta non è il suo ruolo, ciononostante lotta con tanta grinta contro i possenti centrali dell’Udinese e se la cava bene, rischiando anche di andare in gol con un’azione di contropiede, nata da una palla rubata da Allan sulla trequarti friulana, ma Karnezis gli ruba questa gioia.

Insigne 7,5 – Un primo tempo da 5, poi nel secondo tempo il gol segnato, il primo stagionale, lo sveglia come il bacio del principe con la bella addormentata, doppietta ed un’incredibile traversa.
Bentornato Lorenzo.

Zielinski 6,5 – entra al posto di Hamsik e mostra ciò di cui è capace, ovvero corsa, strappi e grande tecnica.
Il potenziale di un ottimo calciatore e un futuro possibile campione

Giaccherini 6 – Segnalato in grande condizione entra per dare riposo ad Insigne e lo fa con il piglio giusto.

El Kaddouri sv

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy