Pagelle Udinese – Napoli 0-1: basta il gol di Jorginho per sbancare il Friuli! – Voti Fantacalcio

Il centrocampista italiano segna il gol vittoria per la squadra partenopea ribadendo in gol un suo rigore parato da Scuffet.

di Voti Fantamagazine

La nuova Udinese di Massimo Oddo cede con il minimo scarto ad un Napoli ben arginato dai friulani. Decisivo il rigore assegnato ai partenopei nel primo tempo, Jorginho calcia male ma Scuffet non trattiene e l’italo-brasiliano ribatte in rete.

PAGELLE UDINESE

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Udinese

Scuffet 6 – Sembrava dovesse essere destinato ad un tiro al piccione. Invece il Napoli non è quasi mai stato pericoloso, Jorginho calcia un rigore talmente brutto da coglierlo quasi impreparato non riuscendo a trattenere il pallone.

Angella 5,5 – Sfortunato ed ingenuo in occasione del rigore. Dopo un controllo non eccezionale prova a metterci il piede, colpendo però la gamba di Maggio.

Danilo 6,5 – Per le sue caratteristiche Mertens era il peggio che potesse capitare. Il brasiliano invece disputa un’ottima gara, chiudendo sempre bene.

Samir 6,5 – Da centrale fa dimenticare i disastri delle ultime partite. Qualche errore in impostazione, ma in marcatura gioca una gara molto accorta.

Widmer 6 – Media tra il 5,5 del primo tempo ed il 6,5 del secondo. Forse doveva togliersi un po’ di ruggine di dosso, ma il suo secondo tempo fa ben sperare sul proseguo di stagione.

Fofana 5,5 – Non riesce mai a completare quanto di buono faccia. Troppi passaggi imprecisi e scelte discutibili, fisicamente però dimostra di esserci.

Balic 6 – Un po’ timido in mezzo al campo, ma con lui la palla viaggia sempre in velocità.

Barak 6,5 – L’unico che prova ad impegnare Reina, ci prova in tre occasioni tirando da fuori.

Adnan 6,5 – Mezzo voto in più per la sua capacità di far sbagliare i rigori agli avversari. Dopo Cristiante anche Jorginho si fa ammaliare dalle parole dell’iracheno. La sua gara è stata comunque positiva, contro un avversario non certo semplice come Callejon.

De Paul 5,5 – Il modulo prevedeva tanto sacrificio per lui. Pochi highlights, ma si impegna e corre per tutti i 90 minuti.

Perica 5 – Un po’ abbandonato a se stesso la davanti, si muove molto, prova a creare senza grosse fortune grattacapi al Napoli.

Lasagna 5,5 – Parte bene in profondità, peccato si faccia beccare troppo spesso in fuorigioco.

Jankto 5,5 – Non riesce ad impattare sulla gara da subentrante.

Bajic s.v.

PAGELLE NAPOLI

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Napoli

Reina 6 – Spettatore non pagante. Si è comunque fatto trovare pronto nelle uniche due vere occasioni friulane dalla distanza firmate Barak.

Maggio 7 – Il migliore in campo. Difende e attacca con grande applicazione e concentrazione. Ha avuto il merito di guadagnare il rigore del vantaggio per i suoi, e il recupero difensivo di cui si è reso protagonistanel secondo tempo è stato da applausi.

Chiriches 6 – Preciso, puntuale e concentrato. Ha dimostrato a Mr Sarri di poter essere più di una valida alternativa.

Koulibaly 6,5 – Il solito muro difensivo e la solita qualità ed eleganza in impostazione.

Hysaj 6 – Prestazione sufficiente, ma anche oggi ha dato l’impressione di rendere più a destra che a sinistra.

Allan 6 – Solita corsa e grinta, ma meno qualità nelle giocate rispetto agli ultimi tempi.

Jorginho 6 – Qualche passaggio sbagliato di troppo e l’errore sul calcio di rigore renderebbero la sua partita da 5,5, ma merita mezzo punto in più per aver corretto l’errore su rigore segnando il gol da 3 punti per i suoi.

Hamsik 5 – Avulso dal gioco, poca qualità e troppi passaggi sbagliati. Lontano dagli standard cui ci ha abituato negli ultimi anni.

Callejon 6 – L’unico sufficiente del tridente azzurro, ma più per i suoi ripiegamenti difensivi che non per la sua pericolosità offensiva. Incredibile il suo errore quando, solo davanti a Scuffet, ha calciato addosso al portiere friulano il pallone che avrebbe chiuso la partita.

Mertens 5,5 – Il folletto belga ha confermato anche oggi di essere forse un po’ stanco, riuscendo ad accendersi solo occasionalmente.

Insigne 5 – Dopo 2 gol segnati nelle ultime due partite ufficiali contro Milan e Shaktar, il talento di Frattamaggiore ha disputato oggi quella che forse è la peggiore partita degli ultimi 2 anni. Nessun dramma però, una giornata storta però capita anche ai migliori.

Diawara 5,5 – Entrato nel secondo tempo al posto di Jorginho per dare sostanza al centrocampo e svolge bene il suo compito, ma la mancata chiusura su Barak nel finale che avrebbe potuto portare i friulani al pareggio nei secondi finali, gli costa la sufficienza.

Zielinski 6 – Entrato per far rifiatare uno spento Insigne, ha fatto il suo, senza infamia e senza lode.

Rog sv

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy