Pagelle Udinese – Genoa 3-0: De Paul, Zapata e autogol di Rubinho, per la vittoria dei bianconeri – Voti Fantacalcio

L’Udinese stende il Genoa con tre colpi, i primi due arrivano nel primo tempo grazie a De Paul e Zapata, il terzo è un autogol di Rubinho, propiziato da De Paul, che chiude la partita ad inizio ripresa.

di Voti Fantamagazine
Rodrigo De Paul per Fantamagazine

In una soleggiata Domenica primaverile l’Udinese vince per 3-0 su uno spento Genoa, giornata quasi perfetta se Del Neri non avesse dovuto fare i conti con gli infortuni di Samir prima e di Danilo poi. Protagonista della giornata l’argentino De Paul, autore di una splendida conclusione da fuori ed aver propiziato l’autorete di Rubinho. Zapata l’altro marcatore, alla nona rete stagionale.

PAGELLE UDINESE

Redazione voti Fantamagazine: Le pagelle Udinese

Karnezis 6 – Per il rientro non poteva capitargli una gara migliore, il Genoa non é mai pericoloso e lui può godersi tranquillamente la vittoria.

Widmer 6 – Potrebbe e dovrebbe spingere di più, si limita al compitino.

Danilo 6,5 – Il Genoa si affaccia poche volte in area avversaria, quando lo fa si trova sempre il brasiliano.

Angella 6,5 – Da meno sicurezza rispetto al compagno di reparto, ma comunque regge bene dietro.

Samir 6,5 – L’infortunio sembra grave, per il resto aveva giocato una buona gara.

Badu 6 – Gara abbastanza anonima del giocatore ghanese.

Hallfredsson 6,5 – Con lui in campo la manovra é rallentata, ma é preziosissimo in copertura.

Evangelista 6 – Mariani lo prende di mira e Delneri é costretto a sostituirlo per evitare il secondo giallo.

De Paul 7 – Apre le marcature con una frustata da fuori area, da un suo corner velenoso nasce l’autogol di Rubinho.

Zapata 6,5 – Non la sua miglior prestazione, ma dimostra la sua buona vena realizzativa siglando la quarta rete nelle ultime 5 gare.

Thereau 5,5 – Forse Delneri avrebbe fatto meglio a dare fiducia ancora a Perica, il francese é apparso poco incisivo rispetto al solito.

G. Silva 5,5 – Troppo leggero in contrasto, non riesce a garantire la stessa copertura di Samir.

Felipe 6 – Nel finale il Genoa prova a creare qualcosa di più, ma lui copre bene.

Heurtaux s.v.

PAGELLE GENOA

Redazione voti Fantamagazine: Le pagelle Genoa

Rubinho 4 – Papera clamorosa sul terzo goal. L’intervento scomposto sul calcio d’angolo vale da solo il voto.

Munoz 5 – Nell’occasione del raddoppio di Zapata prende la palla con un tocco che risulta decisivo per far arrivare la sfera all’attaccante colombiano. È disattento e spesso fuori posizione.

Izzo 5,5 – Eccede di sicurezza concedendo qualcosa di troppo agli avversari. Nel secondo tempo viene spostato come terzino sinistro al posto di Munoz e migliora la sua prestazione.

Burdisso 5 – Non riesce a contenere lo strapotere fisico di Duvan Zapata sul goal, anche lui oggi perde la bussola. Viene ammonito ingenuamente per un retro-passaggio di testa.

Laxalt 6,5 – Oggi ha davanti un cliente scomodo come Widmer, ma regge comunque il confronto con il terzino svizzero. Non disdegna di farsi vedere in fase offensiva le poche volte che la sua squadra si affaccia davanti.

Cofie 6 – Recupera palloni e cerca di dare equilibrio ad una squadra che necessita troppo di un metronomo a centrocampo. Manca l’intervento sul primo goal dei padroni di casa.

Rigoni 5,5 – Cerca di innescare Simeone e i due trequartisti e si muove bene per limitare il gioco centrale degli avversari. Ma oltre a questo rimane piuttosto in ombra.

Hiljemark 5,5 – Risulta impreciso quando deve servire i compagni. Cerca di farsi vedere con qualche incursione palla al piede, ma in fase di copertura è pressoché impalpabile. Viene sostituito al 55′ da Pandev.

Morosini 6 – La qualità c’è, prende diversi falli e cerca di inventare qualcosa per illuminare i suoi compagni. Deve colmare un gap fisico notevole con gli avversari per diventare più pericoloso. Viene sostituito da Palladino al 56′.

Ntcham 5,5 – In questa posizione dietro la punta rende di più rispetto a centrocampo, meno compiti in fase difensiva, ma per diversi minuti scompare dal match.

Simeone 5,5 – Partita complicatissima per lui, viene chiuso dall’esperienza di Danilo e  dalla fisicità di Angella. Non trova spazi e non riceve nemmeno palloni giocabili.

Pandev 5,5 – Si vede poco l’attaccante macedone, non riesce ad incidere.

Palladino 6 – Dopo un’azione personale si trova davanti a Karnezis, ma non riesce a superare il portiere greco. Poi niente di più.

Miguel Veloso 6 – Entra al 70′ per cercare di dare equilibrio alla strada, ma la partita è ormai finita da inizio secondo tempo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy