Pagelle Torino – Udinese 2-2: Toro in rimonta grazie a Moretti e il solito Belotti – Voti Fantacalcio

I friulani in vantaggio di due reti grazie ai gol di Jankto e Perica, si fanno raggiungere nell’ultima parte di gara dai granata.

di Voti Fantamagazine

Termina 2-2 il lunch match valido per la 30esima giornata tra Torino e Udinese che si dividono la posta in palio. Da subito il pallino del gioco è nelle mani dei granata con l’Udinese che aspetta l’errore avversario per poi colpire in contropiede. Il risultato rimane in equilibrio fino al secondo tempo quando, su un errore nel disimpegno di Rossettini, Jankto ne approfitta e trafigge Hart siglando il gol del vantaggio friulano. Dopo poco arriva il raddoppio di Zapata che riesce a sfuggire alla marcatura di Rossettini, ma la reazione del Torino non si fa attendere con Moretti e il solito Belotti che riportano il risultato in parità. Da segnalare l’infortunio di Iago che l’ha costretto ad uscire e l’ottima prestazione di Scuffet.

PAGELLE TORINO

Redazione voti Fantamagazine: Le pagelle Torino

Hart 6 – Non può nulla sui gol, il resto ordinaria amministrazione.
Zappacosta 6,5 – Conferma il buon momento di forma solcando la fascia in continuazione. Tenta di mettere una pezza sullo sbaglio di Rossettini ma Jankto era già involato verso la porta. Suo l’assist per Belotti.
Rossettini 4,5 – A differenza di Moretti a volte risulta insicuro negli interventi, l’errore sul rinvio dal quale nasce il gol del vantaggio dell’Udinese è da matita rossa. Non riesce a contrastare efficacemente Zapata nell’azione del raddoppio.
Moretti 6,5 – Tiene bene Zapata riducendo al minimo i pericoli. Ha il merito di riaprire la partita.
Molinaro 6,5 – Primo tempo propositivo, nel secondo si vede meno probabilmente a causa di una condizione fisica ancora non ottimale. Partecipa attivamente all’assedio finale.
Acquah 5,5 – Fa il compitino senza eccellere. Rischia di andare ancora a segno con un tiro teso dalla distanza, ma Scuffet è sulla traiettoria.
Lukic 5,5 – Si è notata la sua presenza solo per un presunto fallo di mano in prossimità dell’area non fischiato dall’arbitro.
Baselli 6,5 – Quest’oggi è lui il regista della squadra e se la cava abbastanza bene pennellando qua e là traiettorie interessanti pur non dimenticandosi la quantità richiesta da Mihajlovic in mezzo al campo.
Iago Falque s.v. – Solo 13’ di gioco per l’esterno spagnolo costretto ad uscire per un colpo al fianco.
Belotti 7 – Offre il solito lavoro di sacrificio e dedizione, ma viene spesso lasciato solo a combattere contro l’intera difesa avversaria. Ciò nonostante, oltre a prendere due traverse, mette a segno il 23esimo gol stagionale alla 100esima presenza in Serie A.
Ljajic 5,5 – Non riesce mai a saltare l’uomo perdendo davvero troppi palloni. L’unica azione degna di nota avviene al 43’ del secondo tempo dove solo un’ottima parata di Scuffet gli nega il ritorno al gol.
Iturbe 6 – Subentra a Iago dopo appena 13’ di gioco. E’ il più vivace là davanti dando l’impressione di poter sempre inventarsi qualcosa di pericoloso. Peccato che il tutto rimanga a livello potenziale non arrivando mai a graffiare.
Boyè 6 – Appena in campo tenta un tiro in acrobazia che se fosse entrato staremmo ancora applaudendo il gesto tecnico.
Maxi Lopez 6 – Entra per dare centimetri e peso all’attacco per l’assedio finale.

 

PAGELLE UDINESE

Redazione voti Fantamagazine: Le pagelle Udinese

Scuffet 6,5 – La traversa e il palo sono i suoi migliori “amici”, ma poi vuole guadagnarsi la pagnotta e si esalta sul tiro da fuori di Acquah, successivamente dice no anche a Boyè. Sul finale salva il pareggio su Ljajic, non può nulla sui due gol granata.
Widmer 5,5 – Lavoro ordinato come un orologio svizzero, cerca anche il gol dalla distanza. Cala e affonda nel finale.
Danilo 5,5 – Fatica a contenere Belotti sulle palle alte. Soffre tremendamente nella ripresa come tutta la difesa friulana.
Angella 6 – Difensore vecchio stampo. Spazza tutto quello che passa in area, usando anche le maniere forti.
Samir 6,5 – Che giocatore, sulla sua fascia vince tutte i duelli: anticipa, contrasta e riparte. Sfortunato nel rimpallo del 1-2 nel gol di Moretti, ma prendete nota, il prossimo anno sarà oggetto di mercato.
Badu 6 – Cuore, muscoli, corsa. Non è la maratona di Roma o Milano, ma Badu è ovunque.
Kums 5 – Fuori dal vivo del gioco, non sfrutta il ritorno da titolare, sostituito nella ripresa.
Jankto 6,5 – Il gol sbagliato nel primo tempo grida vendetta – lui stesso aveva avviato l’azione – , poi nella ripresa sfrutta uno sciagurato rinvio di Rossettini, e partendo da metà campo spara un missile sotto l’incrocio dove Hart non può far nulla.
De Paul 6,5 – Nel primo tempo le azioni più pericolose partono dai suoi piedi, esce nella ripresa per esigenze tattiche, con l’Udinese che si schiera a 5 dietro.
Zapata 6 – Nel primo tempo impegna Hart sul primo palo, poi spreca malamente davanti alla porta l’assist di Perica. Il gol del 2-0 è praticamente suo, Perica glielo scippa sulla linea di porta.
Perica 6 – Gol facile facile con la palla che stava ugualmente rotolando in porta. Partita di sacrificio, aiuta molto in fase difensiva, molto falloso, un suo intervento meritava almeno il cartellino giallo.
Heurtaux 7 – Entra al posto di De Paul per difendere il risultato. Il suo lo fa alla grande deviando due gol a botta di sciura di Belotti e Maxi Lopez.
Adnan 5,5 – Non entra bene in partita, accusando il forcing del Torino alla ricerca del pareggio
Matos sv

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy