Pagelle Torino – Napoli 1-3: Insigne scatenato, Belotti l’unico a salvarsi – Voti Fantacalcio

Pagelle Torino – Napoli 1-3: Insigne scatenato, Belotti l’unico a salvarsi – Voti Fantacalcio

Continua la marcia vincente del Napoli: 4 vittorie in 5 partite disputate, in attesa della Juventus stasera, e tre gol rifilati al Torino, consentono ad Ancelotti di confermare la potenza offensiva partenopea.

di Voti Fantamagazine

Reduce dal successo ottenuto contro la Fiorentina, il Napoli di Ancelotti è riuscito a riprendersi il primo posto ottenendo tre punti fondamentali in attesa della Juventus. Primo tempo dominato dal Napoli, che trova subito il vantaggio con Insigne e il raddoppio di Verdi. Nella ripresa bella reazione del Torino che dimezza lo svantaggio grazie al rigore siglato da Belotti, ma subisce in contropiede il gol del 3-1 sempre ad opera dello scatenato Insigne.

PAGELLE TORINO

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Torino

Sirigu 6 – Quando c’è da mettere una pezza risponde sempre presente, può poco sui gol.

Izzo 5.5 – Si nota per la solita foga agonistica ma anche per alcuni errori tecnici grossolani.

Nkoulou 5.5 – Gara con sbavature, se è sfortunato in occasione del vantaggio partenopeo non lo è quando lascia la sua zona libera sul taglio di Verdi in occasione del raddoppio partenopeo.

Moretti 5 – Meno bene rispetto i suoi compagni di reparto, un suo rinvio regala ad Insigne il pallone del vantaggio azzurro. E l’errore indirizza il match.

Aina 5.5 – Callejon è un brutto cliente, lui però lotta, soffre e cerca di reggere il confronto disputando una gara discreta. Ma non sufficiente.

Meitè 5.5 – Ci si aspettava una partita di personalità, gioca pochi palloni e sbaglia facili passaggi.

Rincon 5.5 – Poco preciso e molto discontinuo ma soprattutto poca qualità.

Baselli 5 – Non fa quello che gli viene richiesto dal tecnico, tanti errori tecnici e tattici.

Berenguer 5.5 – Si mette a disposizione della squadra, molto generoso ma poche volte crea la superiorità numerica sul suo lato. Bravo a guadagnarsi il fallo in occasione del rigore.

Belotti 6 – I suoi compagni non lo supportano e rari sono stati i palloni da capitalizzare. Dimezza lo svantaggio su rigore.

Zaza 5.5 – Poche cose ma fatte con poca precisione.

Soriano 6 – La sua presenza riesce a dare equilibrio al reparto di centrocampo.

Parigini 5.5 – Entra senza incidere.

Edera s.v.

Pagelle a cura di Fulvio Tacito

PAGELLE NAPOLI

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Napoli

Ospina 6 – La porta inviolata è ancora un miraggio. Il goal di oggi arriva su calcio di rigore, il resto è ordinaria amministrazione.

Luperto 6 – Si propone spesso, arrivando al cross in più di un’occasione. Macchia la sua prestazione commettendo il fallo da rigore che consente al Torino di accorciare le distanze, si riscatta poco dopo con un salvataggio su Zaza. Esce dopo aver rimediato una botta a metà della ripresa.

Koulibaly 6.5 – L’aggressività della linea difensiva messa appunto da Ancelotti gli costa un primo giallo, lui ingenuamente allontana il pallone in occasione di un fallo e rischia il secondo. Per il resto è il solito, preziosissimo, KK.

Albiol 6 – Qualche volta di troppo in apprensione, ma riesce a disimpegnarsi in più di un’occasione con una discreta efficacia. Rivedibile nella circostanza del giallo che gli costa l’ammonizione.

Hysaj 6,5 – Come al solito, non si risparmia e non demerita mai eccessivamente. Quest’oggi però subisce in più di un’occasione la fisicità degli avversari. In compenso, spicca per un’insolita presenza anche in fase di proiezione offensiva.

Verdi 7 – Completamente un altro giocatore rispetto a quello visto a Marassi contro la Sampdoria. Le circostanze sono certamente più favorevoli, ma anche lui ci mette del suo. Corre, segna e si fa vedere come mai prima d’ora. Esce all’inizio della ripresa, con Ancelotti che decide di adottare una strategia più accorta in fase di non possesso.

Rog 6 – Mette in campo quella grinta e quella determinazione che lo caratterizzano, fornendo una prestazione di grande sacrificio e strappando così una meritata sufficienza.

Hamsik 6 – Nel centrocampo a due si trova decisamente più a suo agio. Prosegue nel suo percorso di apprendistato, mantenendo uno standard discreto nel corso di tutta la sua partita.

Callejon 6.5 – Agisce nell’ombra, fornendo una prestazione di corsa e sostanza. Certamente il meno appariscente tra i giocatori offensivi azzurri. Il palo gli nega la gioia del goal.

Insigne 7.5 – Lorenzo si conferma ancora una volta “Magnifico”, mettendo a segno una doppietta decisiva e mostrandosi pienamente a suo agio quando schierato là davanti. Promosso a pieni voti.

Mertens 6.5 – L’assist che porta Verdi al goal del raddoppio è un piccolo capolavoro. Quest’oggi viene eclissato dal collega di reparto, ma la prestazione è ampiamente sopra la sufficienza.

Zielinski 6 – Subentra a Verdi per dare una mano in fase di non possesso. Si porta a casa il suo voto portando a termine una partita ordinata e con poche sbavature.

Allan 6.5 – Corsa e forza fisica a servizio della squadra. Quando c’è da soffrire lui c’è sempre. Non demerita neanche quest’oggi.

Maksimovic 6 – Entra nel ruolo di terzino destro, a lui non pienamente congeniale. Si limita al compitino, con un occhio di riguardo per la fase difensiva.

Pagelle a cura di Marcello Pelosi

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy