Pagelle Torino – Napoli 0 – 5: Manita dei partenopei all’Olimpico! – Voti Fantacalcio

A segno per il Napoli Callejon con doppietta, Mertens, Insigne e Zielinski

di Voti Fantamagazine

Il Napoli non fallisce l’appuntamento al Grande Torino e passeggia sulla squadra di Mihajlović con uno 0-5 senza appello. La squadra di Sarri padroneggia il gioco in lungo e in largo fin dal primo minuto riducendo al minimo gli attacchi del Torino che trova il primo tiro verso la porta avversaria al 22’ del primo tempo. Un doppio Callejon, Insigne, Mertens e Zielinski regalano 3 punti preziosissimi in ottica secondo posto approfittando degli errori difensivi dei granata, incapaci di reagire allo svantaggio. Seconda sconfitta in casa per il Torino, ennesima vittoria per il Napoli che ha segnato 46 gol lontano dal San Paolo ed eguaglia il record della Juventus targata 1949/50.

PAGELLE TORINO

Redazione voti Fantamagazine: Le pagelle Torino

Hart 5 – Sui primi due gol non ha colpa, sugli altri qualcosa di più avrebbe potuto fare.

Zappacosta 4,5 – Il duello con Insigne è impegnativo ma nonostante questo riesce anche a mettere in mezzo qualche pallone. Nella ripresa compie gravi errori in marcatura permettendo a Insigne e Ghoulam di fare quel che vogliono.

Rossettini 4,5 – Si vede arrivare gli avversari da ogni dove ma, al contrario dei compagni, non compie particolari errori fino al 27’ del secondo tempo quando prima permette a Mertens di tirare e siglare lo 0-3, poi non si oppone al colpo di testa di Zielinski.

Carlão 4 – Il primo gol del Napoli è in compartecipazione di colpa con Molinaro che, in due, non chiudono il corridoio per Callejon. Cresce in concentrazione col passare dei minuti, ma è ancora su un suo errore di posizione che il Napoli riesce a raddoppiare e, poi, dilagare.

Molinaro 4,5 – In perenne affanno. Ce la mette tutta ma contro il Napoli -e Callejon- è dura. Compie anche un mani in area, non visto dall’arbitro, che avrebbe potuto costare un rigore.

Baselli 5,5 – Contrariamente a quanto fatto vedere finora, questo pomeriggio accusa in fase di interdizione facilitando la manovra degli avversari che arrivano al limite dell’area con troppa facilità.

Benassi 5,5 – Il centrocampo azzurro è superiore sia in numero che in qualità. Soccombe insieme al compagno non riuscendo a fare filtro né supportando adeguatamente la costruzione del gioco.

Iago Falque 5 – Il lavoro di sacrificio cui è portato con questo modulo lo rende meno lucido in avanti e lo porta a sbagliare qualche controllo al limite dell’area che avrebbe potuto avere miglior sorte.

Ljajić 5 – Il primo tiro del Torino verso la porta avversaria avviene al 22’ ed è suo. Pochi palloni, qualche lampo, nessuna gloria.

Boyè 5 – In teoria è un attaccante, in pratica è un tornante che non tira quasi mai in porta. Ci mette impegno e qualche colpo non gli manca, ma difende come un attaccante e attacca come un centrocampista.

Belotti 5 – Corre e lotta ma i palloni ricevuti e giocabili si contano sulle dita di una mano. Sbaglia qualche appoggio e non riesce a rendersi realmente pericoloso dalle parti di Reina.

Gustafsson 5,5 – Rileva un Benassi oggettivamente non in forma. Dopo 5 secondi dal suo subentro si guadagna un giallo che, per forza di cose, compromette la sua prestazione.

Iturbe 4,5 – Entra per dare vivacità all’attacco ma, invece che propiziare il pareggio granata, perde una palla sanguinosa e permette al Napoli di raddoppiare.

Obi 5 – Entra per un Baselli dolorante ma il suo apporto è nullo.

Elisabetta Favilli

PAGELLE NAPOLI

Redazione voti Fantamagazine: Le pagelle Napoli

Reina 6 – Lo spagnolo oggi praticamente inoperoso. Si fa trovare pronto nell’unica vera occasione dei granata ad inizio secondo tempo e che, realizzata, avrebbe potuto complicare notevolmente i piani dei partenopei.

Hysaj 7 – Oggi davvero un muro invalicabile, oggi praticamente perfetto.

Albiol 6 – Nonostante Belotti sia un cliente estremamente pericoloso lo spagnolo, in collaborazione con Koulibaly, lo annulla, lasciando al bomber granata solo le briciole.

Koulibaly 6,5 – Con la collaborazione di Albiol annulla Belotti, ottimo il recupero difensivo con cui nel primo tempo copre la leggerezza di Ghoulam che stava per mandare in porta il Torino, e in un paio di occasioni si proietta, bene, anche in fase offensiva.

Ghoulam 6,5 – Il terzino algerino gioca una partita sufficiente impreziosita dal bellissimo cross basso e teso dal fondo per il quarto gol azzurro.

Jorginho 6,5 – L’ italo-brasiliano si dimostra ancora una volta un ottimo regista per lo spettacolo che gli azzurri ogni anno mettono in scena deliziando i loro tifosi e tutti gli appassionati di calcio. Bellissimo il lancio per Callejon con cui ha dato inizio all’ azione del quinto gol azzurro.

Allan 7 – Ottima prestazione. Non solo il solito atletismo ma anche l’ assist per il gol che ha sbloccato la partita e un preziosissimo recupero di palla che ha dato il via all’ azione che invece ha chiuso i conti a favore degli azzurri.

Hamsik 6,5 – Il Capitano, anche se non in perfette condizioni fisiche, si dimostra sempre di più imprescindibile per questa squadra dimostrandosi ancora una volta, qualora ce ne fosse ancora bisogno, uno dei leader tecnici, e non solo, di questa squadra.

Callejon 8 – In fase offensiva 2 gol e 1 assist, in quella difensiva tantissimi chilometri percorsi e palloni recuperati…davvero non so cosa gli si possa chiedere di più.

Mertens 7,5 – Ancora 1 gol e 1 assist per il centravanti partenopeo, una stagione davvero strepitosa la sua. La sua prestazione è migliorata notevolmente nel secondo tempo, mentre nel primo è sembrato un po’ meno brillante del solito intestardendosi troppo in dribbling e azioni personali che non sempre hanno rappresentato la scelta migliore.

Insigne 7,5 – Il talento di Frattamaggiore si è dimostrato ancora una volta in forma smagliante segnando il terzo gol del Napoli, dando il via all’ azione del terzo gol degli azzurri e dando la solita incredibile mano in fase difensiva.

Zielinski 6,5 – Il polacco entrato in sostituzione di Allan ha fornito il suo contributo di alta qualità regalandosi anche il gol del 5 a 0.

Rog 6 – Entrato per far rifiatare il Capitano e per accumulare minuti ed esperienza.

Milik sv

Francesco Sperlì

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy